Campagna Pink Pony 2019: Nathan Adrian racconta la sua battaglia

Lanciata nel 2000 da Ralph Lauren Corporation, la Campagna Pink Pony sostiene la lotta contro il cancro. Si tratta di assistenza sanitaria di qualità e supporto ai pazienti in ogni fase della cura. Attraverso l’hashtag #Pinkpony, Ralph Lauren Corporation invita tutti coloro che sono impegnati in tale battaglia a raccontare la propria storia, così da infondere speranza reciproca.

Tra i protagonisti dell’iniziativa, c’era anche Nathan Adrian. Il cinque volte oro olimpico si è aperto al pubblico, descrivendo il suo percorso dall’inverno 2018, quando gli fu diagnosticato il cancro ai testicoli, a oggi. “Le sensazioni che provi sono assurde, è come essere su una montagna russa. Si passa dalla rabbia alla tristezza fino al dolore”.  Nel breve video fa incursione anche la mamma, Cecilia: “ricordo perfettamente quando mi ha chiamato per dirmelo. Ho esclamato: che cosa?E adesso? Cosa succederà? Ero molto preoccupata”.

Oggi, il campione si è sposato e si sta allenando in vista dei Giochi olimpici di Tokyo 2020: “il cancro mi ha insegnato a concentrarmi su quelle che sono le priorità della mia vita”. Nathan Adrian è inoltre membro del team Los Angeles Current del circuito ISL ed è in lizza per il “Perseverance Award” ai Golden Googgle 2019.

APPROFONDIMENTI

VIDEO- Nathan Adrian #PinkPony

Ralph Lauren: Pink Pony 2019

Nathan Adrian: sconfiggere il cancro e volare a Tokyo

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu