Matteo Giunta è l’allenatore dell’anno: “Nulla è impossibile”

Matteo Giunta è stato eletto allenatore di Nuoto dell’anno. La proclamazione è stata effettuata a margine del Convegno nazionale allenatori di nuoto in corso di svolgimento al Palacongressi di Riccione.

Abbiamo raggiunto Matteo telefonicamente a Londra, dove si trova in qualità di tecnico ISL, per le primissime dichiarazioni:

La passata stagione è stata qualcosa di spettacolare, mi ha fatto comprendere, ancora di più, il concetto che nello sport e nella vita in generale, nulla è impossibile.
Bisogna crederci, avere “fame”, essere determinati, lavorare duro e non arrendersi mai.
Ricevere questo premio mi rende molto felice e questa vittoria è il frutto di un lavoro di squadra, un team di professionisti che come me ha creduto in questo progetto: Tiziana, Marco, Paola, Bruna e Alexander.
Ringrazio inoltre il mio club Circolo Canottieri Aniene e la FIN per il continuo sostegno e supporto.
Infine un ringraziamento speciale a Federica, per le emozioni che mi ha regalato con quel 200 pazzesco e soprattutto per aver sempre creduto in me.

Matteo Giunta si è imposto sul vincitore della scorsa edizione Christian Minotti e su Stefano Morini. Il premio, intitolato ad Alberto Castagnetti, è stato assegnato da una giuria presieduta dal vice presidente federale Francesco Postiglione e composta da Camillo Cametti (già responsabile della commissione stampa della Federation Internationale de Natation e responsabile di quella della Ligue Europeenne de Natation), Stefano Arcobelli (Gazzetta dello Sport), Paolo De Laurentiis (Corriere dello Sport), Giorgio Pasini (TuttoSport), Alessandro Bocci (Corriere della Sera), Roberto Perrone e Piero Mei (decani del nuoto e del giornalismo sportivo), Giulia Zonca (La Stampa), Alessandra Retico (la Repubblica), Benny Lucchi Casadei (il Giornale), Tommaso Mecarozzi (Rai Sport), Carlo Verna (Radio Rai), Novella Calligaris (RaiNews24), Lia Capizzi (Sky Sport), Gabriele Cattaneo (Mediaset), Christian Zicche (Swimbiz), Roberto Del Bianco (consigliere federale delegato al nuoto), Cesare Butini (direttore tecnico squadra nazionale), Gianfranco Saini (direttore sportivo squadra nazionale) e dai campioni Domenico Fioravanti, Massimiliano Rosolino, Giorgio Lamberti, Luca Sacchi e Manuela Dalla Valle. Presidente della giuria Francesco Postiglione, vice presidente federale nonché azzurro olimpico in quattro edizioni (Barcellona 1992 come nuotatore, Atlanta 1996, Sydney 2000 e Atene 2004 come pallanotista).
Nella prima fase delle votazioni ciascun membro della giuria ha espresso tre preferenze. Oltre ai finalisti, hanno raccolto voti anche Vito D’Onghia e Paolo Palchetti.

LEGGI LA NEWS SU FEDERNUOTO

Il premio sarà consegnato durante i Campionati Italiani Assoluti Invernali, che si svolgeranno allo Stadio del Nuoto della località romagnola dal 12 al 14 dicembre.

Albo d’oro:

  • 2014 Stefano Morini (finalisti Fabrizio Bastelli e Gianni Leoni)
  • 2015 Stefano Morini (finalisti Matteo Giunta ed Emanuele Sacchi)
  • 2016 Stefano Morini (finalisti Fabrizio Antonelli e Claudio Rossetto)
  • 2017 Stefano Morini (finalisti Matteo Giunta e Christian Minotti)
  • 2018 Christian Minotti (finalisti Stefano Morini e Antonio Satta)
  • 2019 Matteo Giunta (finalisti Christian Minotti e Stefano Morini)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu