Notizie dal mondo

Mentre a Riccione fioccano i primi pass olimpici, il resto del mondo non rimane a guardare.

UK

I campionati scozzesi in vasca corta a Edimburgo iniziano con il botto: la staffetta 4×50 mista maschile dell’Università di Stirling segna il nuovo record britannico, archiviando il precedente gommato che risaliva al 2009.  Martyn WaltonRoss MurdochDuncan ScottScott McLay hanno fermato il cronometro a 1.33.52.
Non pago del record in staffetta, Murdoch ha abbassato il suo stesso primato scozzese nei 50 rana portandolo a 26.26, mentre Lucy Hope lo ha emulato nei 100 stile libero con 53.26.
Craig McNally stabilisce il nuovo record scozzese nei 200 dorso con 1.51.66, cancellando un altro record in gomma che risaliva al 2008  (Gregor Tait, 1:51.66).
Mark Szaranek domina i 400 misti con 4.02.32 (terzo tempo mondiale dell’anno), Hannah Miley si aggiudica la prova femminile con 4.34.25.
Craig McLean vince i 100 stile libero in 47.73, la quindicenne Lucy Grieve stampa il record nazionale juniores dei 50 farfalla in 26.6915, Kathryn Greenslade si prende i 200 dorso mentre negli 800 si impongono Danielle Huskisson e Kieran Bird.

Risultati completi

FRANCIA

Nel corso dei Campionati nazionali in vasca corta David Aubry segna  7.31.60 issandosi al quarto posto nella classifica mondiale all time, dietro a Grant Hackett (AUS – 7.23.42 – 2009), Yannick Agnel (FRA – 7.29.17 – 2012), Gregorio Paltrinieri (7.30.31 – 2018), e scalzando il nostro Federico Colbertaldo (7.31.18 – 2009).
Marie Wattel stabilisce il record nazionale dei 100 stile libero in 51.45 davanti a Charlotte Bonnet in 52.04.
Beryl Gastaldello  aggiorna il CR dei 50 dorso (26.21), idem Lara Grangeon nei 400 misti (4.29.60).
Un Florent Manaudou ormai pienamente in servizio si prende i 50 stile libero in 20.64.

Scheda della manifestazione

Risultati completi

EIRE

Fuochi d’artificio ai Campionati irlandesi in vasca corta, con 11 record nazionali migliorati, per un totale di 41 in 10 giorni sommando i 30 di Glasgow.
Danielle Hill migliora il primato dei 100 stile libero con 53.81, mentre Naomi Trait agguanta il bronzo con il nuovo limite juniores di 55.13.
Shane Ryan  è il primo irlandese a scendere sotto i 23 secondi nei 50 dorso (22.96), davanti al neo primatista juniores Paddy Johnston (24.02).
Entrano nell’albo d’oro anche Ellen Walshe (50 farfalla – 26.10 e 400 misti – 4.38.38), Darragh Greene (100 rana – 58.13) e Eoin Corby (argento nella stessa gara con il record juniores di 58.38).
Record doppio, juniores e assoluto, per la 4×200 maschile di  Sean McNicholl, Eoin Corby, Jack FlemingDaniel Wiffen in 7.23.87.
Concedono il bis al femminile Victoria Catterson, Mona McSharry, Maria Godden e Rachel Bethel per il tempo assoluto (8.25.94) e Naomi Trait, Julia Knox, Ele Donegan e Amelia Kane per lo juniores (8.14.78).

Scheda della manifestazione

Risultati completi

USA

Oltreoceano sono in svolgimento i Campionati nazionali juniores delle divisioni Est e Ovest, con numerosi risultati degni di nota.

Risultati completi

Ph. ©NastyaSensei @Pexels

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu