Addio Kobe [articolo in aggiornamento]

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A legend in and out of his craft. What a story this man wrote. From everyone, Thank you Kobe

Un post condiviso da Caeleb Dressel (@caelebdressel) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

We are deeply saddened by the news of @kobebryant’s passing. Our thoughts go out to his family. Rest in peace, friend. 💕

Un post condiviso da USA Swimming (@usaswimming) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

My heart hurts to hear the news…. r.i.p @kobebryant and gianna…thoughts and prayers to Vanessa and family….

Un post condiviso da Michael Phelps (@m_phelps00) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Io… non ci voglio credere….. ditemi che non è vero!! Che non può finire tutto così!! 💔😢😢 #kobebryant RIP 🙏🏻

Un post condiviso da Federica Pellegrini (@kikkafede88) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A legend on and off the court. Defying what it means to put dedication and hard work into something. Prayers go out to his family. RIP Kobe #youwillbemissed

Un post condiviso da Ryan Lochte (@ryanlochte) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A legend on and off the court. Defying what it means to put dedication and hard work into something. Prayers go out to his family. RIP Kobe #youwillbemissed

Un post condiviso da Ryan Lochte (@ryanlochte) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sei stato l’esempio per tutti che la mente è più forte del corpo, hai dimostrato al mondo intero che se vuoi qualcosa devi lavorare duro, hai insegnato al mondo la Mamba mentality, hai dimostrato che l’amore per quello che fai ti può portare a spingerti oltre ogni limite, mi hai insegnato a gareggiare, ad allenarmi, mi hai insegnato così tante cose che tu non puoi nemmeno immaginare! Ancora oggi nelle sveglie pre allenamento ho la scritta Mamba mentality! Per ricordarmi che solo il lavoro duro può portare a grandi risultati! You love me. You love me because I’m Kobe. Because I’m a five-time champion. Because I’m one of the greatest to step on the court, but you shouldn’t. You should hate me. Hate me! Because I gave you 4 a.m. Because I pushed you when no one else would. Hate me, because I demanded greatness. Greatness demands everything. “Love me, when you become greater.” Mamba out… ciao Kobe grazie di tutto ❤️

Un post condiviso da Stefano Ballo (@s.ballo93) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I simply can’t explain the impact this man has had on my life. I will always be grateful. R.I.P. Kobe. I am heartbroken.

Un post condiviso da Shane Tusup (@shanetusup) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“May you find the power in understanding the journey of others to help create your own.” Thank you, Kobe. We all love you 💔

Un post condiviso da Matteo Rivolta (@teorivolta) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Olimpiadi di Londra 2012, Team Usa. Il primo giorno di preparazione, Kobe chiede il numero di telefono al preparatore fisico. Lo chiama dopo l’allenamento per chiedergli di fare lavoro individuale. Ore 4:15 del mattino… Alle 4:45 i due si trovano in palestra. Lavorano insieme per circa 2 ore, poi il preparatore torna a letto mentre Kobe continua con gli esercizi. Alle 11 ci sarebbe stato allenamento di squadra, e quando il preparatore è arrivato, LeBron, Durant e Melo stavano chiacchierando, ma nell’altra metà campo c’era Kobe sudato che tirava da solo. Il preparatore si avvicina per dirgli che avevano fatto un bel lavoro insieme qualche ora prima. Kobe annuisce. Il preparatore gli chiede a che ora ha finito con gli esercizi. Kobe fa l’ultimo tiro, si gira, lo guarda dritto negli occhi e gli risponde “Proprio adesso”. . #mamba #24

Un post condiviso da Marco Pedoja (@marcopedoja) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

You inspire me so much, thank you

Un post condiviso da Gregorio Paltrinieri (@greg_palt) in data:

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21
Il ritorno della 19enne stakanovista Li Bingjie, 14 prove per 6.600 metri di gare in 7 giorni.

Il ritorno della 19enne stakanovista Li ...

La 19enne liberista Li Bingjie (2002), nel corso dei XIV Campionati Nazionali cinesi di Qingdao ha preso parte a sette giornate ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu