Cina. Sospesi temporaneamente i controlli antidoping

A soli sei mesi dai Giochi di Tokyo l’agenzia antidoping cinese (Chinada) ha deciso di sospendere “temporaneamente” le sue regolari attività di controllo per motivi di sicurezza nazionale a causa dell’epidemia di coronavirus, i controlli riprenderanno gradualmente non appena la situazione migliorerà, segue articolo per approfondimento.

Coronavirus: l’agence antidopage chinoise suspend ses contrôles à 6 mois des JO de Tokyo

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu