Cina. Sospesi temporaneamente i controlli antidoping

A soli sei mesi dai Giochi di Tokyo l’agenzia antidoping cinese (Chinada) ha deciso di sospendere “temporaneamente” le sue regolari attività di controllo per motivi di sicurezza nazionale a causa dell’epidemia di coronavirus, i controlli riprenderanno gradualmente non appena la situazione migliorerà, segue articolo per approfondimento.

Coronavirus: l’agence antidopage chinoise suspend ses contrôles à 6 mois des JO de Tokyo

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Pio D'Emilia: non so se da un punto di vista sportivo questa edizione dei Giochi sarà memorabile, ma da un punto di vista sociale sarà ricordato come un evento davvero importante!

Pio D’Emilia: non so se da un punt...

Lo avevamo contattato prima dei Giochi, quando l'incertezza sembrava regnare su tutto, quando la popolazione giapponese manifestava il proprio timore ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu