Ancora fermo il nuoto piemontese. Il Presidente Albonico

Il nuoto piemontese è ufficialmente fermo dal pomeriggio di domenica 23 febbraio quando gli organizzatori del Trofeo Nazionale Città di Torino (SWIM-TO 2020) hanno dovuto sospendere la manifestazione a seguito dell’ordinanza del Presidente della Regione Piemonte e su indicazione del Consiglio dei Ministri nonché invito del CONI, dal quel giorno le squadre agonistiche non hanno più potuto svolgere regolarmente gli allenamenti.

Sul sito del Comitato Fin Piemonte e Valle D’Aosta il punto della situazione è le parole del Presidente Gianluca Albonico.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu