Piscina comunale di Viterbo alla FIN?

Una proposta concreta, che escluderebbe la gara di appalto e semplificherebbe significativamente le cose per la città medievale della Tuscia. Garanzia di competenze, oltre di fatto alla realizzazione di un “Centro federale”. Si tratta di una proposta di delibera per l’approvazione del Consiglio Comunale, che modificherebbe il regolamento per la gestione degli impianti sportivi.

A seguito dello stop del precedente gestore, la Federazione Italiana Nuoto era subentrata per garantire continuità di servizio. La proposta porterebbe la FIN a garantire la gestione per otto anni con oneri ed onori connessi (servizi, corsi per tutti, pagamento utenze, personale, ecc), ad esclusione della manutenzione straordinaria.

Il valore aggiunto per il territorio sarebbe trasformare l’impianto di Viterbo in un centro federale, anche al servizio e supporto dei Campionati Europei, in programma a Roma nell’agosto 2022.  Collegiali di preparazioni, eventi, gare. Un’opportunità turistica ed economica che la cittadina laziale potrebbe non voler perdere.

Secondo il portale Tusciaweb, fonte della notizia, la FIN  avrebbe confermato la disponibilità ad approfondire la richiesta, tenuta conto proprio l’opportunità legata alla rassegna continentale del 2022.

Foto copertina © Tama66

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu