Rinviati i Campionati Europei: ipotesi 17-30 agosto

Le circostanze legate alla pandemia di coronavirus, le restrizioni agli spostamenti e le altre misure implementate dalla maggior parte dei governi continentali hanno indotto il consiglio direttivo della LEN a posticipare i Campionati Europei e l’Assemblea elettiva, previsti per il prossimo maggio a Budapest.

“Dopo esserci consultati a distanza con tutti i soggetti interessati abbiamo provvisoriamente individuato come nuova data il 17-30 agosto, ma naturalmente in questo momento è difficile se non impossibile fissare delle scadenze definite, così abbiamo concordato insieme al Comitato organizzatore di aggiornarci tra fine maggio e inizio giugno” informa il presidente della Lega Paolo Barelli.

Barelli aggiunge che qualora la situazione non tornasse rapidamente alla normalità la LEN sta già considerando l’ipotesi di un rinvio al 2021. “Il nostro impegno e la nostra priorità è tutelare la salute degli atleti, offrendo loro le migliori condizioni possibili per gareggiare in un ambiente salubre, e allo stesso tempo dare vita a un grande evento acquatico, contando sull’abituale eccellenza organizzativa dell’Ungheria”.

La massima istituzione continentale prende una decisione difficile ma doverosa, che fissa degli obiettivi chiari, all’indomani delle inequivocabili dichiarazioni del suo rappresentante sull’attuale impraticabilità dei Giochi olimpici. Una presa di posizione che ci auguriamo sia al più presto condivisa dal CIO.

Leggi il comunicato ufficiale LEN [ENG]

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu