Bonus 600 euro, pronto il Decreto: peggio non si poteva

Nonostante le indicazioni e gli ammonimenti provenienti da tutto il mondo sportivo dilettantistico, Paolo Barelli e Federnuoto in testa, il Governo ha tirato dritto: con la pubblicazione del Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze in concerto con il Ministro per le politiche giovanili e lo sport del 6/4/2020 si conferma infatti che:

  • lo stanziamento per l’indennità è di 50 milioni di euro, largamente insufficienti per soddisfare l’intera platea dei lavoratori sportivi dilettantistici (stimati in circa 350mila su tutto il territorio nazionale)
  • l’indennità è riservata ai titolari di rapporti di collaborazione già in essere alla data del 23/2/2020 e tuttora pendenti
  • la collaborazione deve intercorrere con associazioni o società iscritte al Registro CONI
  • l’indennità non è cumulabile con altre forme di reddito da lavoro autonomo o dipendente, né con reddito di cittadinanza o pensioni
  • le risorse sono destinate prioritariamente ai richiedenti che non hanno percepito nel 2019 compensi superiori a 10mila euro; agli altri, cioè i veri lavoratori sportivi, saranno destinate eventuali risorse residue (zero, o le briciole)

Ribadita questa gravissima iniquità, si precisa che:

  • la domanda andrà presentata entro il 30 aprile attraverso la piattaforma informatica in via di predisposizione sul sito di Sport e salute SPA
  • la domanda consisterà in un modulo di autocertificazione nel quale andranno dichiarati:
    • dati anagrafici
    • dati relativi alla collaborazione sportiva (parti, decorrenza, durata, compenso, tipologia della prestazione)
    • IBAN del richiedente
    • dichiarazione di non percezione di altri redditi da lavoro per il mese di marzo 2020 o di altre prestazioni o indennità
  • alla domanda andranno allegati:
    • copia fronte retro di un documento di riconoscimento in corso di validità
    • copia del contratto di collaborazione o della lettera di incarico
    • solo nel caso il contratto non fosse disponibile, copia della quietanza relativa al pagamento del compenso di febbraio 2020

Leggi sul sito Sport e salute

Testo integrale del decreto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Pio D'Emilia: non so se da un punto di vista sportivo questa edizione dei Giochi sarà memorabile, ma da un punto di vista sociale sarà ricordato come un evento davvero importante!

Pio D’Emilia: non so se da un punt...

Lo avevamo contattato prima dei Giochi, quando l'incertezza sembrava regnare su tutto, quando la popolazione giapponese manifestava il proprio timore ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu