#Nuotopuntolive, 12° puntata. Alessia Filippi: “Mondiali di Roma: partecipare e vincere nella mia città è stato un sogno.”

Per la dodicesima puntata di #Nuotopuntolive, Alberto Dolfin ha raggiunto la campionessa romana Alessia Filippi. Simpatica e brillante come quando era atleta, ci ha fatto entrare nella sua vita di oggi. Moglie, mamma e allenatrice di nuoto.

Alessia ha sicuramente fatto sognare l’Italia del nuoto: nel suo percorso da atleta ha vinto molto, ma ciò che sicuramente resterà nel cuore di molti sono i Mondiali di Roma 2009, dove ha conquistato l’oro nei 1500 stile libero ed il bronzo negli 800. Nonostante sia passato molto tempo, durante la diretta la campionessa romana è stata accolta dagli web-spettatori.

Il nuoto non è uno sport semplice, soprattutto da un punto di vista mentale. Quando arrivi all’alto livello, fisicamente ci sei, significa che ci sei portato. È la testa in quel momento che fa la differenza, riuscire a sopportare la fatica e l’impegno che richiede da un punto di vista mentale. 

Alessia non ha risparmiato i complimenti anche alla nostra testata, evidenziando come stia lasciando spazio agli atleti perchè possano esprimersi come tali ma anche come persone, cosa non scontata.

Per chi si fosse perso la diretta, segue il recap e il video presente sul nostro canale Youtube.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Gianfranco Saini: "200 stile libero: ecco perché non sono d'accordo con Thorpe"

Gianfranco Saini: “200 stile liber...

"Tutto il mondo nuota male i 200 stile libero": una sentenza che in bocca ad altri suonerebbe arrogante, ma che ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu