Thomas Ceccon a #Nuotopuntolive: “A Tokyo sogno la finale dei 100 dorso”

Thomas Ceccon è stato l’ospite della ventinovesima puntata di #Nuotopuntolive. Durante la mezz’ora di diretta su Instagram, il poliedrico nuotatore veneto ha spaziato su tanti temi, partendo dall’imminente Settecolli:

Farò quattro gare e sono contento di gareggiare.  Il primo giorno ho i 100 delfino, poi i 100 dorso il secondo, mentre l’ultimo chiuderò con 50 delfino e 200 misti. Peccato che nel dorso non ci sia il device che aiuta a non scivolare, visto che non sono bravissimo nella partenza.

Sulla sua versalità ha aggiunto:

Lo sono sempre stato, anche in allenamento, preparandomi su tutti gli stili. La gara che sento più mia sono i 100 dorso, però cercherò sempre di portare avanti più gare, adesso mi rimetterò sotto anche con i 200 misti che avevo accantonato in vista dell’Olimpiade di quest’estate poi rinviata all’anno prossimo. Per Tokyo 2021 la finale dei 100 dorso non è impossibile, ma bisognerà scendere sotto i 53”.

Sul nuotatore straniero a cui ruberebbe qualche segreto, non ha dubbi e punta :

Kliment Kolesnikov, sono innamorato di come nuota. Vorrei sapere cosa fa, mi allenerei volentieri con lui per vedere come si prepara alla gara e scoprire i suoi “trick”

 

Ecco il video integrale della chiacchierata:

 

Foto copertina © Giorgio Scala Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu