Bonus sportivi giugno, la Corte dei conti dice no

Continua il momento no del ministro Vincenzo Spadafora: dopo la battuta d’arresto del suo progetto di riforma dello sport e la levata di scudi collettiva di Federazioni ed Enti di promozione sportiva, arriva la sospensione del decreto che prevedeva l’erogazione automatica del bonus di 600 euro ai lavoratori sportivi anche nel mese di giugno.

Non sono al momento note le motivazioni dello stop, annunciato dallo stesso titolare del dicastero.

Notizie correlate:

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu