Il nostro Alberto Dolfin ha vinto il Premio CONI-USSI per la sezione “Under 35″

Con estremo piacere ed un pizzico di orgoglio, segnaliamo che il nostro collaboratore Alberto Dolfin ha vinto il prestigioso Premio CONI-USSI per la sezione “Under 35″.

Dopo aver appreso dal CONI la notizia lo abbiamo immediatamente raggiunto per complimentarci e per qualche considerazione a caldo.

«Stamattina dicevo a mia moglie che mi dispiaceva non aver partecipato a nessuna Granfondo ciclistica o gara Master di nuoto perché non avevo portato a casa nessuna medaglietta con cui potesse giocare mia figlia Olimpia. Mai però avrei pensato di ricevere un paio d’ore dopo la chiamata in cui mi annunciavano di aver vinto il primo riconoscimento per la mia carriera professionale e non da aspirante atleta a tempo perso. Voglio dire un grazie speciale a Marco Del Bianco per avermi voluto nella sua squadra a Nuotopuntocom e per aver contribuito a raggiungere questo traguardo così prestigioso. Il mondo acquatico mi è stato sempre a cuore e raccontarlo mi dà delle emozioni particolari. Questo 2020 è un anno difficile per tutti, ma aver avuto la possibilità di vedere dal vivo i campioni sfrecciare in vasca al Settecolli e stampare record seppur in un contesto ovattato mi ha dimostrato che si può sempre ripartire più forte di prima: è l’augurio che faccio a tutti gli atleti, sperando di raccontare al più presto le loro nuove imprese».

La Commissione per l’assegnazione dei Premi CONI-USSI 2020 è stata presieduta da Luigi Ferrajolo, composta da Gianni Valenti, Alessandro Barbano, Xavier Jacobelli, Daniele Dallera, Francesco Saverio Intorcia, Paolo Brusorio, Auro Bulbarelli, Federico Ferri e Danilo di Tommaso.

La Cerimonia di premiazione, unitamente a quella legata ai vincitori del 54° Concorso Letterario e del 49° Racconto Sportivo, si svolgerà a Roma lunedì 30 novembre, con inizio alle ore 11.30, nel Salone d’Onore del CONI al Foro Italico.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sport e sostenibilità: Giorgio Scala intervista Sara Franzini Gabrielli

Sport e sostenibilità: Giorgio Scala int...

Anche se la pandemia di Covid lo ha negli ultimi mesi fatto passare in secondo piano, il tema della sostenibilità ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu