La Finp piange la scomparsa di Maria Nomade, atleta del Centro Sportivo Portici

Maria Nomade è andata a nuotare in altre corsie. La Finp piange la scomparsa dell’atleta del Centro Sportivo Portici, scomparsa nella giornata di ieri. Il pensiero di Enzo Allocco, tecnico federale e del presidente del Centro Sportivo Portici Alessandro Pacilli:
Lei non è stata solo un’atleta appassionata del nuoto, ma una presenza collante e trascinatrice. Elemento indispensabile per qualsiasi squadra sportiva. Una donna con delle doti rare, quali: la forza, la determinazione, la perseveranza ed il coraggio. Una donna determinata verso ogni tipo di obiettivo, decisa, tenace e sempre motivata. Lascerà davvero un grande vuoto, ma anche un’impronta indelebile nel cuore di noi tutti .
La redazione di Nuotopuntocom si aggiunge alle condoglianze ai suoi familiari.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sharon Van Rouwendaal si racconta in un'intervista

Sharon Van Rouwendaal si racconta in un&...

In un'intervista, Sharon Van Rouwendaal racconta le difficoltà nell'essere "la favorita". Dopo il titolo olimpico nella 10 km, vinto nella ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu