“Con gli occhi del genitore”: NPC per le famiglie. Stasera Nuotopuntolive

Lockdown, riaperture, allenamenti a singhiozzo, restrizioni di ogni genere, gare cancellate, criteria annullati. Se per i top swimmer, grazie ai Centri federali da un lato e alla resilienza di molti club dall’altro, la preparazione si è svolta in maniera relativamente regolare, per gli atleti giovani questo anno di pandemia è stato un autentico calvario.

Ai loro genitori, già provati da problemi lavorativi logistici e sanitari, è toccato anche il difficile compito di aiutarli a non perdere fiducia e motivazioni: un compito che, con il passare dei mesi e il continuo allontanarsi del traguardo, per molti è diventato soverchiante.

Agli eroi silenziosi e misconosciuti della pandemia, le mamme e i papà del nuoto, è dedicato il prossimo live di Nuoto•com: in diretta sulla nostra pagina Facebook e sul Canale YouTube domani, martedì 9 marzo alle 20.30 “Con gli occhi del genitore”, il primo incontro interamente dedicato ad atleti e loro famiglie, imperdibile anche per allenatori e dirigenti: il rilancio del nuoto azzurro deve necessariamente passare da un nuovo patto educativo tra tutti i soggetti coinvolti.

Come di consueto il parterre dei relatori è di primissimo piano:

  • Walter Bolognani, Commissario tecnico delle Squadre nazionali giovanili
  • Paola Contardi, psicologa dello sport e psicoterapeuta, docente nazionale SIT-FIN
  • Diego Polani, psicologo dello sport e psicoterapeuta, collaboratore delle Squadre nazionali
  • Monica Vallarin, psicologa clinica e dello sport, nuotatrice azzurra alle Olimpiadi di Mosca 1980

Conduce e modera la serata Luca Rasithe voice del nuoto italiano.

Sarà possibile interagire con relatrici e relatori attraverso i commenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu