Olimpiadi, la vaccinazione per gli atleti non sarà obbligatoria. Agenda 2020+5: sostenibilità ambientale e eSport

Nel corso dei lavori della 137ma sessione del Comitato olimpico internazionale (CIO) il presidente Thomas Bach ha fatto sapere che la vaccinazione anti Covid non sarà obbligatoria per gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi di Tokyo, nonostante la lentezza con la quale procede la campagna vaccinale nella capitale giapponese.

Gli atleti e i Comitati olimpici nazionali si conformeranno alle leggi vigenti nei loro paesi. È una questione sulla quale non vogliamo interferire.

Nella medesima sessione è stata approvata anche la “Agenda 2020+5” che indirizzerà il prossimo mandato di Bach, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale dei Giochi e lo sviluppo degli eSport, dei quali abbiamo parlato recentemente in un’intervista con Lorenzo Fantoni:

Leggi il comunicato [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

4° Meeting Happy Christmas

Poggibonsi
23-12-21

IX Trofeo dell’Epifania

Cortona/Poggibonsi
04-01-22
Ilaria Cusinato e Matteo Giunta: una nuova guida per l'atleta veneta

Ilaria Cusinato e Matteo Giunta: una nuo...

Cambio di guida per l'atleta veneta. Ilaria Cusinato avrà un nuovo allenatore, e non un tecnico qualsiasi: Matteo Giunta. L'azzurra, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu