200 farfalla, Burdisso d’argento: 1.54.28 e record italiano dietro un imprendibile Milak

Grande prova di carattere di Federico Burdisso, che ai 1oo metri riesce ad impensierire nientemeno che Kristof Milak e si conferma al secondo posto nel ranking mondiale stagionale.

Alla fine è 1.54.28 e record italiano per il pavese dietro al primatista del mondo, che con 1.51.10 segna il record dei Campionati.

Sono molto stanco, il secondo posto era il mio obiettivo e l’ho ottenuto. Speravo in un tempo inferiore, ma è un passaggio importante in vista di Tokto

Non si ripete invece Giacomo Carini, che peggiora il suo tempo della semifinale e con 1.56.69 chiude in ultima posizione.

RECAP COMPLETO

PH. ©Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu