Roma 2022, la presentazione ufficiale. Video e brochure

Nel corso del congresso della Ligue Europeenne de Natation, presieduto da Paolo Barelli a Budapest, la delegazione italiana guidata dal direttore del Comitato di Roma 2022, Bruno Campanile, ha presentato lo stato di avanzamento dell’organizzazione dei Campionati europei di nuoto, nuoto in acque libere, nuoto sincronizzato, tuffi e tuffi dalle grandi altezze, che si svolgeranno nel Parco del Foro Italico e ad Ostia dal 10 al 21 agosto.

L’intervento del direttore Campanile è stato preceduto dal video introduttivo di Roma2022, prodotto in tecnologia 5k con l’ausilio di droni e camere subacquee. La creatività intende raccontare con immagini spettacolari lo storico legame tra la città di Roma, sorta lungo le rive del Tevere, e l’acqua: fonte di ispirazione per opere ingegneristiche, architettoniche, culturali, artistiche e sportive.

La brochure allegata, introdotta dal messaggio di benvenuto del presidente del Comitato Andrea Pieri, approfondisce tutte le macroaree di lavoro in corso, tra cui la promozione dell’evento, le attività di selezione dei volontari ed il coinvolgimento delle scuole per la scelta della mascotte, il programma e le sedi di gara, la copertura televisiva e mediatica, la biglietteria, le procedure di ingresso in Italia, di accredito, l’accomodation e i trasporti tra venues e in città, il piano di sostenibilità votato all’inclusione, integrazione, buona amministrazione e trasparenza, l’offerta artistica e socio-culturale del territorio.

SCARICA LA BROCHURE [ENG]

COMUNICATO UFFICIALE FEDERNUOTO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu