La FINA vuole rinnovarsi, tra Organismo per l’integrità e nuovo appeal commerciale

In seguito dell’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio direttivo, la Federazione internazionale del nuoto (FINA) ha pubblicato il dettaglio delle riforme raccomandate per ottenere miglioramenti nelle aree della governance, comunicazione, marketing, organizzazione di eventi, digitalizzazione, sorveglianza, assistenza medica, parità di genere e sviluppo delle discipline sportive. Queste raccomandazioni sono contenute in un report del Comitato di riforma istituito dalla stessa FINA e sono state inoltrate alle Federazioni nazionali come anticipazione del Congresso straordinario che si terrà il 18 dicembre ad Abu Dhabi (EAU).

“Le riforme sono il tema centrale della mia presidenza” commenta il Presidente della FINA Husain Al-Musallam “Sono molto soddisfatto del lavoro svolto dai nostri esperti. Per qualsiasi organizzazione è indispensabile poggiare su fondamenta solide. Grazie al lavoro del Comitato di riforma, siamo in grado di proporre alle Federazioni nazionali modifiche molto positive e assicurarci che i nostri successi durino nel tempo”.

Fra le varie proposte all’attenzione del Congresso, la creazione di un Organismo per l’integrità degli sport acquatici, per rafforzare l’impegno dell’istituzione nella lotta al doping, prevenire i tentativi di manipolazione delle competizioni, assicurare elevati standard etici e salvaguardare il benessere di tutti i soggetti coinvolti. La costituzione dell’Organismo è prevista in occasione del Congresso di dicembre, mentre l’elezione dei suoi membri in occasione del Congresso generale di Fukuoka nel maggio 2022. L’operatività inizierà con il mese di giugno 2022.

Altre raccomandazioni del Comitato riguardano una maggiore enfasi nel raccontare le storie degli atleti attraverso i canali di comunicazione e gli eventi, sostenendo i nuotatori attraverso premi in denaro; aumentare il valore degli sport acquatici stringendo partnership commerciali e un più accorto utilizzo delle nuove tecnologie.

Leggi il comunicato ufficiale su Swimming World Magazine [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu