Comunicato Federnuoto Ucraina: fermare le nazionali di Russia e Bielorussia

Il presidente della Federazione nuoto dell’Ucraina, Andrii Vlaskov, ha inviato una lettera aperta al presidente della Federazione internazionale (FINA) e a tutta la comunità degli sport acquatici:

Carissimi,

gli atleti ucraini sono impegnati a difendere le loro case e le loro famiglie e non possono allenarsi o gareggiare a causa delle azioni inumane poste in essere dai governi della Russia e della Bielorussia.

In questa situazione, le nostre rappresentative non possono prendere parte alle manifestazioni organizzate dalla FINA nei territori della Russia e della Bielorussia, in particolare ai Campionati del mondo 2022 in vasca da 25m a Kazan, Russia.

La Federazione nuoto dell’Ucraina ha apprezzato la decisione della FINA di cancellare gli eventi previsti in Russia nei mesi di marzo e aprile.

La Federazione nuoto dell’Ucraina chiede inoltre che la FINA e tutti gli organismi internazionali degli sport acquatici sospendano immediatamente Russia e Bielorussia da tutti gli eventi fino a quando gli atleti dell’Ucraina potranno riprendere a gareggiare a parità di condizioni.

La nostra richiesta è supportata da numerose Federazioni nazionali e dalle Federazioni internazionali delle altre discipline sportive.

Grazie a tutte le autorità e ai cittadini che sostengono il diritto del popolo ucraino di vivere nella propria madrepatria senza la pressione militare del Cremlino e dei suoi satelliti.

NOTIZIE CORRELATE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Trofeo Calligaris 2022

Trieste
21-05-22

V Acquarena Cup

Bressanone
21-05-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu