PSWS Lignano, day 1: dominio Brasile. Valori (FINP): “Il futuro è l’unificazione”

La prima sessione di finali delle World Series di nuoto paralimpico  si tinge di gialloverde: lo squadrone brasiliano dimostra di volere onorare l’appuntamento di Lignano Sabbiadoro e cala un full di primati americani insieme ad altre prestazioni di livello: il totale fa 8 ori 2 argenti e 3 bronzi per issarsi saldamente in testa al medagliere, davanti a Italia (3-3-3) e Paesi Bassi (1-0-0).

Gli azzurri si difendono comunque a testa alta, in particolare Xenia Francesca Palazzo autrice della migliore prestazione femminile con 1.07.01 nei 100 SL S8.

I podi assoluti della giornata (ricordiamo che la manifestazione si svolge in formula Open, con le classifiche stilate in base al punteggio e non alla classe di appartenenza, e vengono premiate anche finali B e giovanili):

50 DO M

1 DA SILVA DE OLIVEIRA SAMUEL S5 2005 Brazil 00:35.72 1037
2 PETRACEK ARNOST S4 1991 Czech Republic 00:43.60 969
3 DOS SANTOS ARAUJO GABRIEL GERALDO S2 2002 Brazil 00:57.22 942

200 SL M

1 BOCCIARDO FRANCESCO S5 1994 G.S Fiamme Oro / S.S.D. Nuotatori Genovesi 02:28.69 1030
2 DOS SANTOS ARAUJO GABRIEL GERALDO S2 2002 Brazil 04:11.81 983
3 BANDEIRA GABRIEL S14 1999 Brazil 01:59.73 938

200 MI F

1 GILLI CARLOTTA SM132001 G.S Fiamme Oro / Rari Nantes Torino Ssd Arl 02:30.47 913
2 PALAZZO XENIA FRANCESCA SM8 1998 Gs Fiamme Azzurre / Asd Verona Swimming Team 02:52.08 865
3 VARGAS BLANCO SARA SM6 2006 Colombia 03:14.17 822

200 MI M

1 DA SILVA DE OLIVEIRA SAMUEL SM5 2005 Brazil 03:01.47 1042
2 SERRANO ZARATE CARLOS SM7 1998 Colombia 02:32.56 996
3 CRISPIN NELSON SM6 1992 Colombia 02:42.35 985

100 SL M

1 1 8 DOS SANTOS ARAUJO GABRIEL GERALDO S2 2002 Brazil 01:58.75 1068 (AMR)
2 1 5 BARLAAM SIMONE S9 2000 G.S Fiamme Oro / Polha – Varese Ass.Polisp.Dile. 00:53.46 1037
3 1 6 BICELLI FEDERICO S7 1999 A.S.D.Pol. Bresciana No Frontiere Odv 01:00.62 1011 (REK ITA)

100 SL F

1 RIBEIRO MARIANA S9 1995 Brazil 01:03.95 965
2 PALAZZO XENIA FRANCESCA S8 1998 Gs Fiamme Azzurre / Asd Verona Swimming Team 01:07.54 965
3 TERZI GIULIA S7 1995 Polha – Varese Ass.Polisp.Dile. 01:10.71 959

4×50 MI MX

1 BRA 02:47.65

4×100 MI MX

1 BRA 04:47.36
2 HRO 05:24.88
3 KAZ 05:28.52

4×100 SL MX

1 BRA 04:01.49

La sessione pomeridiana si è aperta con i saluti delle autorità: il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza Stato Regioni Massimiliano Fedriga, il sindaco di Lignano Sabbiadoro Luca Fanotto e il presidente della FINP Roberto Valori. 

Particolarmente interessanti le dichiarazioni rilasciate alla stampa da Fedriga e Valori: il primo relativamente alla situazione degli impianti natatori, il secondo sulle prospettive di medio periodo del nuoto paralimpico:

Massimiliano Fedriga:

Noi presidenti di Regione stiamo lavorando insieme al governo, consapevoli che la situazione è insostenibile. Impianti sportivi inevitabilmente energivori non possono rimanere aperti senza un deciso intervento del settore pubblico e crediamo di essere riusciti a farlo capire con chiarezza all’esecutivo. A breve arriveranno dei sostegni generali per tutte le imprese ma con un occhio di riguardo per gli impianti natatori che stanno entrando nel terzo anno di una crisi insostenibile e senza precedenti. Una piscina coperta non viene utilizzata solo dagli agonisti, ma rappresenta un elemento di promozione sportiva, di salute e benessere per l’intera comunità. Dobbiamo fare tutto il possibile per mantenere queste strutture in funzione.

Roberto Valori:

Io credo che il futuro è nell’unificazione, nella confluenza del nuoto paralimpico nella Federazione italiana nuoto. Le società non dovranno più scegliere fra due opzioni, ma sviluppare un’intera filiera di attività in modo organico. La stessa dinamica dovrebbe avvenire al livello delle istituzioni internazionali. I nostri protocolli d’intesa sono vitali e continuamente implementati. Certamente non potrà essere una scelta imposta dall’alto ma dovrà essere richiesta dalla base. I tempi non sono ancora completamente maturi ma credo che ci stiamo avvicinando a grandi passi.

La manifestazione di Lignano è inoltre valevole per il Campionato assoluto invernale FINP, con 50 team iscritti e ASD PolHa Varese in testa al medagliere (2-0-0) davanti al Circolo Canottieri Aniene (1-1-0) e al Centro Sportivo Portici (1-0-0).

Di seguito tutti i link:

SCHEDA DELL’EVENTO

STREAMING

RISULTATI

PHOTO GALLERY

Ph. ©Pietrorizzato.com/WPSIta/FINP

NOTIZIE CORRELATE

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

XXII Coppa della Perdonanza

L’Aquila
03-12-22

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22
Solidarietà Olimpica: dalla nascita al giorno d’oggi, una storia raccontata da Pere Mirò

Solidarietà Olimpica: dalla nascita al g...

Pere Mirò entra a far parte del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) nel 1992 su richiesta dell’allora presidente Juan Antonio Samaranch, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu