Anche la Germania minaccia di boicottare il mondiale di Budapest

Dopo la Polonia e la Svizzera pare che anche la federnuoto tedesca abbia preso posizione ufficiale nei confronti di FINA minacciando di boicottare i Campionati del mondo di Budapest qualora vi partecipassero russi e bielorussi, questo quanto riportano i media tedeschi, ancora nulla di ufficiale sul sito federale della DSV

Il presidente DSV Marco Troll

La Federazione tedesca di nuoto non può prendere parte ai Mondiali di Budapest se FINA consente la partecipazione di atleti russi e bielorussi, anche se sotto la bandiera neutra questo non è il segnale giusto.

Ci siamo già rivolti direttamente alla FINA ed abbiamo comunicato la nostra posizione.

Ci auguriamo, ovviamente, di essere abbastanza forti come Europa da far cambiare l’attuale posizione della FINA e quindi prendere parte ai Mondiali.

Il presidente del DSV spera che altre federazioni continentali mettano pressione a FINA affinché rivede la propria posizione sulla partecipazione degli atleti russi e bielorussi agli eventi internazionali, come fatto invece da LEN nelle settimane scorse rispettando la richiesta avanzata dal CIO.

Il Ministero dell’interno tedesco (BMI) nelle scorse settimane ha informato tutte le federazioni nazionali che non saranno erogati finanziamenti – con effetto immediato – per le squadre nazionali tedesche che prenderanno parte ad eventi nazionali ed internazionali in cui sono presenti atleti e giudici russi e bielorussi, tantomeno per eventuali collegiali di allenamento e gare svolte in queste due nazioni.

Notizie correlate

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 3

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

Nella terza puntata, insieme a Gregorio Paltrinieri, Giorgio Scala e Andrea Staccioli, commenteremo due fotografie che tentano di fermare il ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu