Assoluti Primaverili. Giorno 2 PM. 100 rana: Nicolò Martinenghi (58.57). 50 dorso: Silvia Scalia (27.66) RI. 100 dorso: Thomas Ceccon (52.99). Tre pass mondiali. (Video)

Conclusa la seconda giornata di gare dei Campionati Assoluti Primaverili in corso allo Stadio del nuoto di Riccione. Tre primati italiani  e tre pass per i mondiali, assegnati sette podi individuali ed uno di staffetta.

Day 2 –  domenica 10 aprile 

POMERIGGIO (FINALI)

50 DORSO DONNE

Foto di Giorgio Scala /  DBM.

La lombarda Silvia Scalia (26) migliora il primato italiano nuotato al mattino (27.74) portandolo fino ad oltre il limite per la qualificazione mondiale (27.66), argento per Margherita Panziera e bronzo per Federica Toma, 28.22 e 28.33.

Silvia Scalia: “Dopo che nuoti un bel tempo non è mai facile superarsi. Sono entrata in acqua con tutta la cattiveria che avevo e ho dato tutto senza pensare al tempo. Riuscire a qualificarsi in anticipo per me è una novità e avere il tempo per prepararsi senza ansie è una bella soddisfazione”

PODIO

1) SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto/CC Aniene) 27.66 RI BUDAPEST
2) PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 28.22
3) TOMA Federica (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) 28.33

50 FARFALLA UOMINI

Lo sprint della farfalla è di Piero Codia che copre la vasca secca in 23.56.

 

PODIO

1) CODIA Piero (CS Esercito/CC Aniene) 23.56
2) GARGANI Lorenzo (CUS Udine) 23.68
3) RIVOLTA Matteo (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 23.88

100 FARFALLA DONNE

La pugliese Elena Di Liddo vince i 100 farfalla in 58.70, ai microfoni Rai lamenta il suo dispiacere per non aver fatto meglio dopo le buone sensazioni del mattino.

PODIO

1) DI LIDDO Elena (C.S.Carabinieri/CC Aniene) 58.70
2) BIANCHI Ilaria (GS Fiamme Azzurre/Nuoto Cl.Azzurra) 58.81
3) DI PIETRO Silvia (C.S. Carabinieri/CC Aniene) 58.93

100 DORSO UOMINI

Grande prestazione per Thomas Ceccon, passaggio deciso a metà gara (25.69) e qualificazione mondiale in tasca per un solo centesimo di secondo, d’argento Michele Lamberti (54.55), ieri alla vittoria nella distanza sprint, bronzo per Lorenzo Mora (54.58).

Thomas Ceccon

“Il passaggio è molto buono, veloce anche in vista delle prove internazionali. Ho subito lo sforzo alla fine perché la forma non è al massimo, ma è un lavoro che pagherà alla distanza”

PODIO

1) CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport) 52.99 BUDAPEST
2) LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle/G.A.M. Team Brescia) 54.55
3) MORA Lorenzo (Fiamme Rosse/Amici Nuoto Modena) 54.58

200 RANA DONNE

Purtroppo la primatista italiana della specialità Francesca Fangio, nonostante l’ottima prestazione (2.23.60), non guadagna il pass mondiale per 60 centesimi di secondo, una ottima Lisa Angiolini è  d’argento davanti ad Arianna Castiglioni, 2.25.64 e 2.27.17.

PODIO

1) FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’23.60
2) ANGIOLINI Lisa (Virtus Buonconvento) 2’25.64
3) CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 2’27.17

100 RANA UOMINI

La doppia medaglia olimpica Nicolò Martinenghi nuota le due vasche a rana in 58.57 (27.34-31.23) e si qualifica per i Campionati del mondo di Budapest con al momento la seconda prestazione mondiale stagionale alle spalle del rivale olandese Arno Kamminga, sul podio insieme a lui salgono il primatista del mondo juniores Simone Cerasuolo (1.00.62) e Andrea Castello (1.00.71) per una doppietta targata Imolanuoto.

Nicolò Martinenghi

“Sono molto soddisfatto; non pensavo di nuotare questo tempo, ma dopo le batterie ho avvertito le giuste sensazioni. Mi sto divertendo. Sono riuscito a nuotare in progressione. E’ venuta fuori una bella gara e sono contento di essermi confermato tra i leader della classifica stagionale.”

PODIO

1) MARTINENGHI Nicolo’ (CC Aniene)  58.57 BUDAPEST
2) CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro/Imolanuoto) 1’00.62
3) CASTELLO Andrea (CSEsercito/Imolanuoto) 1’00.71

200 STILE LIBERO DONNE

Il titolo dei 200 stile libero, per la prima volta davvero in palio dopo il ritiro di Federica Pellegrini, lo vince Alice Mizzau (1.59.59) che viene premiata proprio dalla collega ed amica Pellegrini, sotto i due minuti anche la piemontese Alice Antonia Scarabelli (1.59.93), sul podio con loro Noemi Cesarano (2.00.11).

PODIO

1) MIZZAU Alice (Fiamme Gialle /Vis Sauro Nuoto Team) 1’59.59
2) SCARABELLI Alice Antonia Phoenix asd 27.94 58.36 (2) 1’59.93
3) CESARANO Noemi (Assonuoto Club Caserta)  2’00.11

4X200 STILE LIBERO UOMINI

Primato nazionale per la formazione dell’Esercito (7.10.49)  con Stefano Ballo (1.48.17), Gabriele Detti (1.46.43),
Matteo Ciampi (1.46.62) e Federico Burdisso (1.49.27), la migliore frazione lanciata è stata nuotata da Stefano Di Cola (GS Marina Militare) 1.45.47.

PODIO

1) Centro Sportivo Esercito 7’10.49 RI
BALLO Stefano 1.48.17
DETTI Gabriele 1.46.43
CIAMPI Matteo 1.46.62
BURDISSO Federico 1.49.27
2) C.C.Aniene 7.12.38
3) GS Fiamme Oro 7’16.74

MATTINO

  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto – CC Aniene) 27.74 RI
  • 50 FA U – CODIA Piero (CS Esercito – CC Aniene) 23.74
  • 100 FA D – DI LIDDO Elena (CS Carabinieri – CC Aniene) 58.87
  • 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro – Leosport) 54.57
  • 200 RA D – FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’27.03
  • 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (Circolo Canottieri Aniene) 58.78
  • 200 SL D – CESARANO Antonietta (Assonuoto Club Caserta) 2’00.83

RIFERIMENTI UTILI

CAMPIONI ITALIANI 2022

  • 50 DO U – LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle/G.A.M. Team Brescia) 24.95
  • 800 SL D – QUADARELLA Simona (CC Aniene) 8’24.23
  • 400 SL U – DE TULLIO Marco (CC Aniene) 3’44.47
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (CC Aniene) 1’05.70 RIC
    200 FA U – CARINI Giacomo (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre) 1’55.53
  • 400 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics) 4’40.13
  • 50 SL U – DOTTO Luca (CS Carabinieri/Larus Nuoto) 21.86
  • 4X100 SL D – Centro Sp.vo Carabinieri 3.43.20
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto/CC Aniene) 27.66 RI
  • 50 FA U – CODIA Piero (CS Esercito/CC Aniene) 23.56
  • 100 FA D – DI LIDDO Elena (C.S.Carabinieri/CC Aniene) 58.70
  • 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport) 52.99
  • 200 RA D – FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’23.60
  • 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (CC Aniene)  58.57
  • 200 SL D – MIZZAU Alice (Fiamme Gialle /Vis Sauro Nuoto Team) 1’59.59
  • 4X200 SL U – Centro Sportivo Esercito 7’10.49 RI

PRIMATI NAZIONALI

  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto – CC Aniene) 27.74 RI
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto – CC Aniene) 27.66 RI
  • 4X200 SL U – Centro Sportivo Esercito 7’10.49 RI
    • BALLO Stefano 1.48.17
    • DETTI Gabriele 1.46.43
    • CIAMPI Matteo 1.46.62
    • BURDISSO Federico 1.49.27

PRIMATI NAZIONALI DI CATEGORIA 

  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3’45.93 RIR – RIJ
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (CC Aniene) 1’05.70 RIC TL (finale)
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (Circolo Canottieri Aniene) 1’05.83 RIC (batterie)
  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3’50.04 RIR

PRIMATI EUROPEI DI CATEGORIA 

  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3’45.93

PASS MONDIALI (7)

  • 100 RA D – PILATO Benedetta (CC Aniene) 1’05.70
  • 100 RA D -CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 1’06.17
  • 400 SL U – DE TULLIO Marco (CC Aniene) 3’44.47
  • 800 SL D – QUADARELLA Simona (CC Aniene) 8’24.23
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto/CC Aniene) 27.66
  • 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (CC Aniene)  58.57
  • 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport) 52.99

TEMPI LIMITE EUROPEO JUNIORES 

  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3.45.93 ERJ RIR RIJ
  • 50 DO U – HARABAGIU Davide Maria (Canottieri Tevere Remo) 25.79
  • 50 DO U – LAZZARI Francesco (Sport Club 12 Ispra) 25.95
  • 400 SL U – BERTONI Filippo (Circolo Canottieri Aniene) 3.52.47
  • 50 SL U – CODARDINI Elia (Leosport asd) 22.87
  • 100 RA D – BIAGIOTTI Matilde (Rari Nantes Florentia) 1.09.92
  • 100 RA D – ZUCCA Francesca (Esperia asd – Cagliari) 1.09.43
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (Circolo Canottieri Aniene) 1.05.70 RIC
  • 200 SL D – VETRANO Giulia (Centro Nuoto Nichelino) 2’00.92 (B) 2.00.97 (F)
  • 100 FA D – BELTRAME Alice (Imolanuoto) 59.82 (B) 1.00.08 (F)
  • 100 FA D – BORRELLI Paola (In Sport Rane Rosse) 1’00.28
  • 100 FA D – PORCARI Anna (Team Veneto) 1’00.52
  • 100 RA U – SABATTANI Alex (Imolanuoto) 1’02.22
  • 100 DO U – ACCADIA Nicolo’ (Circolo Canottieri Napoli) 55.63

Day 3 –  lunedì 11 aprile
Batterie 10.00 – Finali 17.00 (RaiSport + HD)

  • 800 SL U – Serie
  • 200 MX D – J/B/A
  • 200 MX U – J/B/A
  • 100 SL D – J/B/A
  • 100 SL U – J/B/A
  • 1500 SL D  – Serie
  • 4×100 MX U – Serie
  • 4X100 MX D – Serie

Day 4 –  martedì 12 aprile
Batterie 10.00  – Finali 17.00 (RaiSport + HD)

  • 100 FA U – J/B/A
  • 100 DO D – J/B/A
  • 200 DO U – J/B/A
  • 200 FA D – J/B/A
  • 200 RA U – J/B/A
  • 50 SL D – J/B/A
  • 200 SL U – J/B/A
  • 4×200 SL D – Serie

Day 5 –  mercoledì 13 aprile
Batterie 10.00  – Finali 17.00 (RaiSport + HD)

  • 50 RA D – J/B/A
  • 50 RA U – J/B/A
  • 400 SL D – J/B/A
  • 400 MX U – J/B/A
  • 200 DO D – J/B/A
  • 1500 SL U – Serie
  • 50 FA D – J/B/A
  • 4×100 SL U – Serie

Notizie correlate

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

9° MolinellaMeeting

Molinella (BO)
29-05-22

Coppa Comen – Mediterranean Cup

Limassol (CIP)
03-06-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu