Mondiali juniores. Top Swimmers a Lima. Popovici e molti altri teenagers interessanti.

Mentre alle Hawaii ai sono in gara i teenagers di Stati Uniti, Australia, Canada e Giappone; quest’ultima nazione presenterà una formazione anche al mondiale giovanile di Lima,  FINA rende disponibile l’elenco degli atleti e delle nazioni partecipanti all’ottava edizione della rassegna iridata juniores a calendario in Perù dal prossimo 30 agosto al 4 settembre.

Molti degli attuali migliori nuotatori del mondo sono passati dal mondiale giovanile, dall’americano Caeleb Dressel, passando per l’ungherese Kristof Milak per arrivare fino ai nostri azzurri  Thomas Ceccon, Benedetta Pilato e Federico Burdisso che erano in gara nell’ultima edizione svolta alla Duna Arena di Budapest nel 2019.

FINA ha presentato alcuni dei più interessanti giovani nuotatori in gara al mondiale giovanile di Lima, fra loro spicca ovviamente il primatista e duplice campione del mondo rumeno David Popovici che compirà 18 anni nel mese di settembre, seguono il polacco Ksawery Masiuk, bronzo all’Europeo di Budapest nei 50 dorso ed in gara anche a Roma 2022, il suo connazionale diciottenne Krzysztof Chmielewski specialista della farfalla e del mezzofondo a stile libero, la loro compagna di squadra Laura Bernat, interessante dorsista quindicenne sul podio a Roma insieme alla nostra Margherita Panziera, la giapponese Mio Narita (16) che con il suo primato personale di 4.36.71 nei 400 misti avrebbe potuto concorrere per una medaglia ai campionati del mondo di Budapest dello scorso giugno, la 17enne mezzofondista turca Merve Tuncel che ha già gareggiato ai Giochi di Tokyo, la 16enne dorsista ungherese Dora Molnar, settima ai mondiali di quest’anno, la sua compagna di nazionale Nikolett Padar, specialista di 100 e 200 stile ibero, le due magiare e la Turcel hanno gareggiato all’Europeo di Roma. Dal Brasile in evidenza le potenzialità del 18enne Stephan Steverink, specialista delle distanze lunghe dello stile libero e dei 400 misti, l’atleta di casa Alexia Sotomayor (16), probabilmente la migliore nuotatrice del Perù, il portoghese Diogo Ribeiro (17), liberista e farfallista veloce,  dal Sudafrica il già conosciuto Pieter Coetze, eclettico 18enne capace di spaziare dal dorso alla farfalla passando per lo stile libero, d’oro ai ai Giochi del Commonwealth di quest’anno.

Gli azzurrini in gara.

Femmine: Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto), Irene Mati (Rari Nantes Florentia), Anna Porcari (Team Veneto), Veronica Quaggio (GP Nuoto Mira), Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino), Matilde Biagiotti (Rari Nantes Florentia), Paola Borrelli (In Sport Rane Rosse) e Marina Cacciapuoti (Olimpic Nuoto Napoli).

Maschi: Davide Passafaro (Calabria Swim Race), Alessandro Ragaini (Sport Village Pesaro), Alex Sabattani (Imolanuoto), Simone Spediacci (In Sport Rane Rosse), Filippo Bertoni (CC Aniene), Massimo Chiarioni (USD Hydros), Elia Codardini (Leosport) e Francesco Lazzari (Sport Club 12).

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

11° Trofeo Nuoto Riccione

Stadio del nuoto di Riccione
22-10-22

1° Trofeo Oktobermeet

Colle di Val D'Elsa
22-10-22
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu