Popov su Popovici. La video intervista di Brett Hawke

Coach Brett Hawke ha intervistato per il suo canale YouTube “Inside” il leggendario Alexander Popov chiedendogli cosa pensa del femonemo rumeno David Popovici, seguono alcuni passaggi ed il video integrale dell’incontro on line.

Magro e decontratto, è molto plastico sull’acqua e la sua nuotata è sempre molto ampia, forse gli manca ancora una buona partenza, è in grado di accelerare negli ultimi 25 metri di gara aumentando la potenza della sua azione senza aumentare la frequenza o perdere l’ampiezza, che è la chiave dei 100 stile libero.   

Una descrizione di tecnica di nuotata che avrebbe fatto la gioia del suo mentore Gennadi Touretski che proprio su questi principi meccanici ha costruito la sua leggendaria e vincente nuotata a stile libero.

“Quando ho nuotato 46.8 in vasca corta pensavo di aver fatto qualcosa di straordinario, ma ora diversi atleti nuotano 44-45 secondi piuttosto facilmente, faccio fatica ad accettarlo (ride);

Il differenziale amletico per un 100 metri è di circa 1.5 secondi, quello di Popovici è di 1.38 (22.74-24.12) con un potenziale che sembra poter migliorare nella seconda parte di gara.

Passare in 22.7 posso capirlo, ma devo capire come è possibile tornare in 24.1.

Vorrei conoscerlo per stringergli la mano che mi hanno detto essere di notevole dimensione, da qualche parte prima o poi ci incontreremo.

La plasticità e la mobilità sono le chiavi del suo successo, deve mantenerle anche se aumenta la sua massa muscolare, perché gli permettono di esprimere potenza mantenendo l’ampiezza, è come un pesce, scivola attraversando l’acqua.

A Roma non aveva grande pressioni ed ha potuto fare la sua gara migliore. Adesso come primatista del mondo porterà sulle spalle un carico extra.

La video intervista integrale – Inside with Brett Hawke

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu