SwimAus Awards 2022. Dean Boxall tecnico dell’anno in Australia. Mollie O’Callaghan migliore nuotatrice.

A Sydney, teatro del Duel In The Pool a fine agosto e degli appena conclusi Campionati australiani in vasca corta, si è svolta la cerimonia di premiazione degli Swimming Australia Awards 2022, vale a dire gli Oscar del nuoto olimpico australiano. La 18enne Mollie O’Callaghan è stata nominata migliore nuotatrice dell’anno ed il suo tecnico al St Peters Western di Brisbane Dean Boxall è stato eletto miglior allenatore della stagione.

Nella medesima occasione Swimming Australia ha inaugurato la sua “Hall of Fame” con la nomina di cinque leggende del nuoto Aussie: Freddie Lane, Fanny Durack, Dawn Fraser, Shane Gould e Ian Thorpe, icone del nuoto che hanno contribuito alla grande storia del nuoto australiano. Per essere idoneo alla nomina un nuotatore si deve essere ritirato dalle competizioni da almeno 5 anni ed aver vinto almeno una medaglia d’oro olimpica o paralimpica individuale, oppure più campionati mondiali o medaglie d’oro ai Giochi del Commonwealth.

Dawn Fraser e Tracy Stockwell: PH: Swimming Australia.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Swimming Australia (@swimmingaustralia)

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu