Mondiale juniores di Lima. D2. Anna Porcari 200 farfalla d’ORO. Mista mixed d’argento. Borrelli, Bertoni e Mati di bronzo.

Conclusa una bella seconda giornata di gare dei campionati del mondo juniores in svolgimento presso l’impianto Videna Aquatic Center di Lima in Perù. Per l’Italia oggi 1 titolo mondiale juniores, 1 argento, 3 bronzi, 2 medaglie di legno e l’accesso a 3 finali individuali per domani. Al giorno due siamo sesti nel medagliere per nazioni ma con il maggior numero di medaglie vinte (7).

Seguono il riepilogo della giornata.

GIORNO 2 – Mercoledì 31 AGOSTO – RISULTATI

FINALI

100 DORSO UOMINI 

Testa a testa per la vittoria fra il polacco Ksawery Masiuk ed il sudafricano Pieter Coetze, fra loro un differenziale di soli 9 centesimi a favore del polacco che sigla il primato dei campionati, 52.91 contro il 52,99 del sudafricano, sul podio per il bronzo sale il ceco Miroslav Knedla (55.08).

PODIO

  • 1) MASIUK Ksawery (POL) 52.91
  • 2) COETZE Pieter (RSA) 52.99
  • 3) KNEDLA Miroslav (CZE) 55.08

200 FARFALLA DONNE

Suona il canto degli italiani alla Videna Aquatic Center. Splendida gara per le azzurrine Anna Porcari e Paola Borrelli, le nostre due farfalliste sono d’oro e di bronzo, hanno nuotato rispettivamente 2.12.00 e 2.13.36, fra loro solo l’argento della turca Kuzeh Yalcin (2.13.23). Domani la prova sullo sprint, seguono la gestioni di gara.

PODIO

  • 1) PORCARI Anna (ITA) 2.12.00 PB
  • 2) YALCIN Mehlika Kuzeh (TUR) 2.13.23
  • 3) BORRELLI Paola (ITA) 2.13.36 PB

200 STILE LIBERO UOMINI

Come previsto il campione del Mondo e d’Europa David Popovici domina la gara siglando 1.46.18, nuovo primato dei campionati, il nostro categoria ragazzi Filippo Bertoni (2006) sale sul podio mondiale giovanile per ritirare uno splendido bronzo ottenuto con il nuovo primato personale ed una gestione di gara avvincente (1.49.05), argento all’ungherese Daniel Meszaros (1.48.98).

I 200 stile libero da youtube

PODIO

  • 1) POPOVICI David (ROU) 1.46.18 RC
  • 2) MESZAROS Daniel (HUN) 1.48.98
  • 3) BERTONI Filippo (ITA) 1.49.05

50 RANA DONNE 

La quarta medaglia azzurra della giornata è stata vinta da Irene Mati nello sprint dei 50 rana, l’azzurrina è medaglia di bronzo con il tempo di 31.96 alle spalle della polacca Carolina Piechowicz (31.55) e della spagnola Maria Ramos Najji (31.96).

PODIO

  • 1) PIECHOWICZ Karolina (POL) 31.55
  • 2) RAMOS NAJJI Maria (ESP) 31.68
  • 3) MATI Irene (ITA) 31.96

100 RANA UOMINI 

L’azzurrino Alex Sabatani chiude la sua prima finale individuale in settima posizione (1.03.17), l’austriaco Luka Mladenovic con 1.01.30 si laurea campione del mondo juniores e vince il primo oro per l’Austria.

PODIO

  • 1) MLADENOVIC Luka (AUT) 1.01.30
  • 2) ZIVANOVIC Uros (SRB) 1.01.64
  • 3) URBANSKI Filip (POL) 1.02.80
    • 7) SABATTANI Alex (ITA)  1.03.17

100 DORSO DONNE  

Solo 4 centesimi di secondo separano la nostra Sara Curtis  dal podio, quarta con 1.02.14, gara vinta con il tempo di 1.01.44 dall’ungherese Dora Molnar, ad un centesimo l’argento della giapponese Aimi Nahaoka (1.01.45) e il bronzo va al collo della sua connazionale Chiami Yamamoto (1.02.10).

PODIO

  • 1) MOLNAR Dora (HUN) 1.01.44
  • 2) NAGAOKA Aimi (JPN) 1.01.45
  • 3) YAMAMOTO Chiaki (JPN) 1.02.10
    • 4) CURTIS Sara (ITA) 1.02.14

200 MISTI UOMINI 

La nostra seconda medaglia di legno del giorno arriva ad opera di Simone Spediacci, quarta piazza con 2.01.90. vince il turco Sanberk Yigit Oktar (1.59.89) davanti alla coppia nipponica Tomoyuki Matsushita e Yuta Watanabe, 2.00.89 e 2.01.39.

PODIO

  • 1) OKTAR Sanberk Yigit (TUR) 1.59.89
  • 2) MATSUSHITA Tomoyuki (JPN) 2.00.89
  • 3) WATANABE Yuta (JPN) 2.01.39
    • 4) SPEDIACCI Simone (ITA) 2.01.90

800 STILE LIBERO DONNE 

Senza rivali la prova della turca Merve Tuncel (8.30.00) che vince il secondo titolo di giornata per il suo Paese, argento per l’asiatica Ruka Takezawa (8.36.20), sul terzo gradino del podio sale la spagnola Carla Carron (8.42.38), quinta piazza per la nostra Giulia Vetrano (8.43.34).

PODIO

  • 1) TUNCEL Merve (TUR) 8.30.00
  • 2) TAKEZAWA Ruka (JPN) 8.36.20
  • 3) CARRON Carla (ESP) 8.42.38
    • 5) VETRANO Giulia (ITA) 8.43.34

4×100 MISTA mixed 

Da bronzo diventa d’argento la prova del quartetto azzurro a seguito della squalifica dell’Ungheria, vince la Polonia, sul podio per il bronzo sale la formazione del Sudafrica. Schierando le nostre ragazze nelle prime due frazioni a metà prova eravamo fuori dal gioco delle medaglie, siamo andati ad inseguire la testa della gara fino al terzo posto che poi è diventato secondo per la squalifica degli ungheresi.

PODIO

  • 1) POLONIA 3.52.00
  • 2) ITALIA 3.55.58
    • CURTIS Sara 1.03.19
    • MATI Irene 1.08.79
    • CODARDINI Elia 54.07
    • LAZZARI Francesco 49.53
  • 3) SUDAFRICA 3.58.58

SEMIFINALI

Finale mondiale giovanile per Elia Codardini, settimo nelle semifinali dei 100 farfalla (54.16). Con il secondo ed il terzo tempo Matilde Biagiotti (55.92) e Marina Cacciapuoti (56.18) accedono alla finale dei 100 stile libero di domani.

  • 100 FA U – =7) Codardini 54.16 Q
  • 100 SL D – 2) Biagiotti 55.92 Q, 3) Cacciapuoti 56.18 Q

BATTERIE

Con il secondo tempo utile ed il suo nuovo primato personale (2.02.54) Simone Spediacci guadagna la finale mondiale giovanile dei 200 misti, in finale nelle notte italiana anche le specialiste dei 200 farfalla Paola Borelli (2.14.29) e Anna Porcari (2.15.08), le azzurrine hanno nuotato rispettivamente il primo ed il quarto crono.

Filippo Bertoni guadagna la sua seconda finale mondiale giovanile individuale di questa rassegna chiudendo le batterie dei 200 stile libero in sesta posizione (1.50.57), si ferma invece alla prova del mattino il compagno Alessandro Ragaini, dodicesimo (1.51.61). La nostra formazione 4×100 mista mixed è in finale al pomeriggio con il miglior tempo (3.58.01).

Agevole accesso alla semifinale dei 100 stile libero per le nostre Matilde Biagiotti e Marina Cacciapuoti,  sono prima (55.92) e seconda (56.21) nelle batterie di qualificazione, supera le batterie di 100 farfalla anche Elia Codardini che nuota l’ottavo tempo della specialità  (54.11).

Appuntamento all’1 di questa notte (ora italiana) per le finali e semifinali con diretta streaming  su  LEN TV .

  • 200 MX U – 2) Spediacci 2.02.54 Q PB
  • 100 SL D – 1) Biagiotti 55.92 Q, 2) Cacciapuoti 56.21 Q
  • 100 FA U – 8) Codardini 54.11 Q
  • 200 FA D – 1) Borrelli 2.14.29 Q, 4) Porcari 2.15.08 Q
  • 200 SL U – 6) Bertoni 1.50.57 Q, 12) Ragaini 1.51.61
  • 4×100 MX mixed – 1) Italia 3.58.01 Q
    • LAZZARI Francesco 57.37
    • SABATTANI Alex 1.03.68
    • BORRELLI Paola 1.00.33
    • QUAGGIO Veronica 56.63
  • 800 SL D serie lente –  Vetrano (1a serie pomeridiana)

Il programma di domani

GIORNO 3 – Giovedì 1 SETTEMBRE

MATTINO – batterie dalle 9.30

  • 50 FA D – Borelli, Porcari
  • 50 DO U –
  • 100 RA D – Mati
  • 50 SL U – Passafaro, Chiarioni
  • 200 DO D –
  • 4×100 SL mixed – Italia
  • 800 SL U serie lente – Bertoni (1a serie)

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F) – dalle 18.00

  • 50 FA D
  • 50 SL U
  • 200 DO D (F)
  • 100 FA U (F) – Elia Codardini
  • 100 RA D
  • 50 DO U
  • 100 SL D (F) – Matilde Biagiotti, Marina Cacciapuoti
  • 800 SL U serie veloce
  • 4×100 SL mixed (F)

MEDAGLIE

ORO

  • 200 FA D – PORCARI Anna 2.12.00

ARGENTO

  • 4X100 MISTA mixed-  ITALIA 3.55.58
    • CURTIS Sara 1.03.19
    • MATI Irene 1.08.79
    • CODARDINI Elia 54.07
    • LAZZARI Francesco 49.53
  • 200 FA D – BORRELLI Paola 2.13.36
  • 4X200 SL D – ITALIA 8.08.50
    • BIAGIOTTI Matilde 2.00.24
    • VETRANO Giulia 2.01.59
    • QUAGGIO Veronica 2.04.61
    • PORCARI Anna 2.02.15

BRONZO

  • 50 RA D – MATI Irene  31.96
  • 200 SL U – BERTONI Filippo 1.49.05
  • 400 MX D – VETRANO Giulia 4.44.29

LEGNO

  • 200 MX U – SPEDIACCI Lorenzo 2.01.90
  • 100 DO D – CURTIS Sara 1.02.14
  • 4X100 SL U – 4) ITALIA 3.20.49
    • LAZZARI Francesco 50.36
    • PASSAFARO Davide 50.23
    • CHIARIONI Massimo 50.03
    • CODARDINI Elia 49.87

FINALISTI ITALIA

  • 100 SL D  – Matilde Biagiotti
  • 100 SL D  – Marina Cacciapuoti
  • 100 FA U – Elia Codardini
  • 4×100 MX mixed – ITALIA 3.55.58
    • CURTIS Sara 1.03.19
    • MATI Irene 1.08.79
    • CODARDINI Elia 54.07
    • LAZZARI Francesco 49.53
  • 200 SL U – 3) Filippo Bertoni 1.49.05
  • 200 FA D – 1) Anna Porcari 2.12.00
  • 200 FA D – 3) Paola Borrelli 2.13.36
  • 200 MX U – 4) Simone Spediacci 2.01.90
  • 100 DO D –  4) Sara Curtis 1.02.14
  • 100 RA U – 7) Alex Sabattani 1.03.17
  • 50 RA D – 3) Irene Mati 31.96
  • 800 SL D  – 5) Giulia Vetrano 8.43.34
  • 400 SL U – 6) Filippo Bertoni  3.52.24
  • 400 SL U  – 8) Alessandro Ragaini 3.54.88
  • 400 MX D – 4) Giulia Vetrano 4.44.29
  • 4X100 SL U – 4) ITALIA 3.20.49
    • LAZZARI Francesco 50.36
    • PASSAFARO Davide 50.23
    • CHIARIONI Massimo 50.03
    • CODARDINI Elia 49.87
  • 4X200 SL D  – 2) ITALIA 8.08.50
    • BIAGIOTTI Matilde 2.00.24
    • VETRANO Giulia 2.01.59
    • QUAGGIO Veronica 2.04.61
    • PORCARI Anna 2.02.15

CAMPIONI DEL MONDO JUNIORES

  • 4×100 MX Mixed –  POLONIA 3.52.00
  • 800 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 8.30.00
  • 200 MX U – OKTAR Sanberk Yigit (TUR) 1.59.89
  • 100 DO D – MOLNAR Dora (HUN) 1.01.44
  • 100 RA U – MLADENOVIC Luka (AUT) 1.01.30
  • 50 RA D – PIECHOWICZ Karolina (POL) 31.55
  • 200 SL U  – POPOVICI David (ROU) 1.46.18 RC
  • 200 FA D – PORCARI Anna (ITA) 2.12.00 
  • 100 DO U – MASIUK Ksawery (POL) 52.91
  • 400 SL U – STEVERINK Stephan (BRA) 3.48.27
  • 400 MX D – NARITA Mio (JPN) 4.37.78
  • 4×100 SL U – ROMANIA 3.18.84
  • 4X200 SL D – UNGHERIA 8.04.70

RIFERIMENTI UTILI

Le altre 3 giornate di gara

MONDIALI JUNIORES LIMA 2022 – 30 agosto- 4 settembre

GIORNO 4 – Venerdì 2 SETTEMBRE

MATTINO – batterie dalle 9.30

50 DO D – Curtis
50 FA U – Codardini
400 SL D – Vetrano
200 RA U –
200 MX D –
4×200 SL U – Italia

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F) -(dalle 18.00)

50 DO D
200 RA U (F)
50 FA D (F)
50 DO U (F)
100 RA D (F)
50 FA U
400 SL D (F)
50 SL U (F)
200 MX D (F)
4×200 SL U (F)

GIORNO 5 – Sabato 3 SETTEMBRE

MATTINO – batterie dalle 9.30

100 SL U – Passafaro, Lazzari
100 FA D – Borrelli, Porcari
400 MX U – Spediacci
50 SL D – Curtis, Biagiotti
50 RA U – Sabattani
4×100 SL D – Italia
1500 SL D serie lente – Vetrano (1a serie)

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F) -(dalle 18.00)

1500 SL D serie veloce
100 SL U
100 FA D
50 FA U (F)
50 SL D
50 RA U
50 DO D (F)
400 MX U (F)
4×100 SL D (F)

GIORNO 6 – Domenica 4 SETTEMBRE

MATTINO – batterie dalle 9.30

200 DO U –
200 RA D – Mati
200 FA U
200 SL D – Vetrano, Quaggio
4×100 MX U – Italia
4×100 MX D – Italia
1500 SL U serie lente – Bertoni (1a serie)

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F) -(dalle 18.00)

100 SL U (F)
200 RA D (F)
200 DO U (F)
100 FA D (F)
1500 SL U serie veloce
50 SL D (F)
200 FA U (F)
50 RA U (F)
200 SL D (F)
4×100 MX U (F)
4×100 MX D (F)

Azzurrini convocati.

Femmine: Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto), Irene Mati (Rari Nantes Florentia), Anna Porcari (Team Veneto), Veronica Quaggio (GP Nuoto Mira), Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino), Matilde Biagiotti (Rari Nantes Florentia), Paola Borrelli (In Sport Rane Rosse) e Marina Cacciapuoti (Olimpic Nuoto Napoli).

Maschi: Davide Passafaro (Calabria Swim Race), Alessandro Ragaini (Sport Village Pesaro), Alex Sabattani (Imolanuoto), Simone Spediacci (In Sport Rane Rosse), Filippo Bertoni (CC Aniene), Massimo Chiarioni (USD Hydros), Elia Codardini (Leosport) e Francesco Lazzari (Sport Club 12).

Staff Tecnico: Walter Bolognani, Marco Menchinelli e Lorenzo Iaccarino, con loro il medico Andrea Felici.

Per chi non potesse rimanere aggiornato tramite il web e/o i social ecco il nostro canale Telegram.

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu