Fukuoka 10 km. Vince Leonie Beck. Ginevra Taddeucci sesta, Giulia Gabbrielleschi decima.

La tedesca Leonie Beck (26) ha vinto la 10 km svolta presso il Seaside Momochi Beach Park di Fukuoka qualificandosi alla sua terza olimpiade, la specialista delle acque libere da qualche anno vive e si allena in Italia presso il CF di Ostia con il gruppo di allenamento del tecnico Fabrizio Antonelli, è il suo primo titolo mondiale vinto con personalità, esperienza e coraggio in una stagione che l’ha vista sempre ai vertici delle più importanti competizioni internazionali. Argento per l’australiana Chelsea Gubecka (24), bronzo agli Stati Uniti con la 17enne Katie Grimes, anche loro, come da regolamento, ottengono i pass olimpici per i Giochi di Parigi. Le nostre azzurre Ginevra Taddeucci e Giulia Gabbrielleschi chiudono la prova rispettivamente sesta e decima subito alle spalle del gruppo di testa, seguono le dichiarazioni  (federnuoto-raisport) e le loro gestioni di gara, con il precedente criterio di qualificazione olimpica le nostre due atlete toscane avrebbero ottenuto il pass per Parigi.

Su Raiplay è possibile rivedere la prova integralmente.

Giorno 1 – Sabato 15 luglio

10 KM D – RISULTATI

PODIO

  • 1) BECK Leonie (GER) 2:02:34.0
  • 2) GUBECKA Chelsea (AUS) 2:02:38.1
  • 3) GRIMES Katie (USA) 2:02:42.3
    • 6) TADDEUCCI Ginevra (ITA) 2:02:46.7
    • 10) GABBRIELLESCHI Giulia (ITA) 2:03:15.7

Ginevra Taddeucci: “Quello che potevo fare, l’ho fatto. Sono arrivata alla fine proprio morta. Cercavo le condizioni di Roma dello scorso anno, ma non ne avevo più alla fine. Non ho rimpianti per la gara che ho cercato di condurre da protagonista. Sapevo che Leonie sarebbe risalita alla fine ed ho cercato di mettermi nella sua scia, ma la fatica e la confusione del finale mi hanno disorientata. C’è un po’ di rammarico, ho lavorato tanto, ma è la mia prima dieci chilometri ad un mondiale e va bene così”.

Giulia Gabbrielleschi: “Mi sentivo bene all’inizio, ma ho avuto problemi sempre sotto le boe, ho preso un sacco di botte. Mi sono staccata varie volte senza risalire facilmente. C’ho provato, passando anche al comando, ma la fatica della dieci chilometri si fa sentire. Il nostro obiettivo è allenarsi bene e non mollare mai; in gara può succedere di tutto e bisogna essere pronti a sfruttare le occasioni.

Leonie Beck : La gara di oggi è stata davvero dura ed è stata una rissa. Nella  prima metà ho cercato di risparmiare energia. L’ultimo giro è stata una lotta per essere nel posto giusto verso il traguardo. Sapevo che stavo correndo contro le  migliori del mondo. Erano tutti molto veloci con tattiche eccellenti. Ho trovato la mia strada verso la parte anteriore del gruppo. In questo momento non riesco ancora a credere a quello che è appena successo, sono molto felice.

Restano ai piedi del podio mondiale la campionessa del mondo Sharon Van Rouwedaal e la campionessa olimpica  Ana Marcela Cunha, quest’ultima è stata premiata da World Aquatics, a margine della 10 km, come miglior nuotatrice in acque libere del 2022, è l’ottava volta che la nuotatrice brasiliana riceve questo prestigioso  riconoscimento e la quinta consecutiva. Segue il video dell’arrivo.

Su Raiplay è possibile rivedere la gara. Questa notte in gara nella 10 km il settore maschile con i nostri Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza.

Le analisi di gara (10 KM) delle azzurreANALISI DI GARA

LINK UTILI

il programma delle altre giornate

Giorno 2 – Domenica 16 luglio

10 KM U – dall’1:00 (ora italiana) – ENTRY LIST
TV: Raidue e Sky Sport

  • Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza

Giorno 3 – Lunedì 17 luglio – PAUSA

Giorno 4 – Martedì 18 luglio

5 KM D – dall’1:00 (ora italiana) – ENTRY LIST
TV: Raidue e Sky Sport

  • Rachele Bruni, Barbara Pozzobon

5 KM U – dalle 3:00 (ora italiana) – ENTRY LIST
TV: Raidue e Sky Sport

  • Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza

Giorno 5 – Mercoledì 19 luglio – PAUSA

Giorno 6 – Giovedi 20 luglio

6 KM (4×1500) Staffetta mixed – dall’1:00 (ora italiana) – ENTRY LIST
TV: Raidue e Sky Sport

  • ACERENZA Domenico
  • BRUNI Rachele
  • PALTRINIERI Gregorio
  • TADDEUCCI Ginevra

TEAM ACQUE LIBERE

Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto), Domenico Acerenza (Fiamme Oro / CC Napoli), Barbara Pozzobon (Fiamme Oro / Hydros), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro / Nuotatori Pistoiesi), Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro / CC Napoli), Rachele Bruni (Fiamme Oro / Aurelia Nuoto).

Lo staff sarà composto dal coordinatore tecnico Stefano Rubaudo, dai tecnici Fabrizio Antonelli, Massimiliano Lombardi e Giovanni Pistelli, dal tecnico per le video-riprese Roberto Baldassarre, dal medico Sergio Crescenzi e dal fisioterapista Maurizio Zaia.

Articoli correlati

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Roma.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

Da venerdì la splendida Piscina del Foro Italico di Roma sarà teatro della 60° Edizione del Sette Colli. Ultima occasione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative