Corso di aggiornamento istruttori, doppio sold out per il CR Veneto

Sono terminati presso l’hotel Maggior Consiglio di Treviso i lavori del corso di aggiornamento per istruttori organizzato dal Comitato regionale veneto della FIN, il primo in presenza dopo gli anni difficili della pandemia.

Il programma ha riscosso un enorme interesse fra i tecnici regionali che hanno immediatamente esaurito tutti i 150 posti disponibili, costringendo il CR a inserire una sessione pomeridiana, anche questa andata rapidamente sold out. In totale oltre 300 partecipanti.

In ragione della qualità dei contenuti espressi, il SIT nazionale ha riconosciuto ai partecipanti un credito per le conoscenze in ambito SNAQ.

Estremamente eterogenei gli argomenti trattati, uniti da un denominatore comune: la figura, il ruolo e le responsabilità del tecnico sportivo. Questo il programma:

  • Il quinto stile • Cristiano Guerra
  • I nuovi adulti • Federico Gross
  • Nuoto e diabete • Alessandro Valderrama Vasquez
  • Sport e costituzione • Silvia Scapol

Grande soddisfazione per il padrone di casa, il presidente del CR Roberto Cognonato:

All’enorme piacere di rivedersi di persona di unisce il compiacimento per la soddisfazione manifestata dai partecipanti, che hanno raccolto spunti di grande interesse in ambiti molto differenti fra loro ma tutti essenziali per dare vita a una scuola nuoto moderna in grado di affrontare le sfide del post pandemia.

Formazione di qualità, tanto più indispensabile in un’epoca nella quale la rete e i media creano una confusione informativa che rischia di confondere le idee a molte istruttrici e istruttori e per la quale non posso che ringraziare la coordinatrice del SIT regionale Antonella Beghetto e tutto lo staff del Comitato.

Ph. ©Nuotopuntocom

NOTIZIE CORRELATE

 

 

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative