Svimming Australia. Revocato l’accredito olimpico del tecnico di Kyle Chalmers

Il celebre allenatore australiano, Peter Bishop, alla guida tecnica di atleti del calibro di Kyle Chalmers e Matthew Temple, non potrà far parte nel team olimpico di Parigi 2024, le motivazioni di tale presa di posizione non sono state rese pubbliche da Swimming Australia che ha però confermato la revoca dell’accredito, si legge sul “The Sydney Morning Herald” che il South Australian Sports Institute (SASI) ha condotto una indagine nei confronti del tecnico che ha portato a tale decisione.

Dichiarazione South Australian Sports Institute

“A seguito di questa indagine, SASI può confermare che Craig Stewart è stato promosso al ruolo di capo allenatore, con Peter Bishop riassegnato a un ruolo incentrato sullo sviluppo di talenti .

Swimming Australia ha confermato che l’accreditamento del tecnico Bishop è stato revocato.

“Swimming Australia è stata informata di una recente indagine e dei risultati South Australia Office for Recreation, Sport and Racing del South Australian Sports Institute [SASI]”,.

Swimming Australia ha revocato l’accreditamento dell’allenatore di Peter Bishop fino alla fine del ciclo olimpico.

 

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative