USA. Conclusa la TYR Pro Swim Series. D4. Kate Douglass: 200 rana (2.19.89). Hubert Kos: 100 dorso (53.08 RN). Fallon vince i 200 rana su Marchand.

Conclusa la  TYR Pro Swim Series svolta presso il Northside Swim Center di San Antonio in Texas.

GIORNO 4. Alfonso Mestre vince gli 800 stile libero   (7.52.22) davanti a Bobby Finke (7.54.58), sul fronte femminile ennesima vittoria di Katie Ledecky (8.12.95) che sigla il secondo tempo mondiale dell’anno alle spalle della rivale canadese Summer McIntosh.

L’ungherese Hubert Kos domina i 100 dorso con il tempo di 53.08 e realizza il nuovo primato nazionale di Ungheria, la collega di specialità Regan Smith vince con l’ennesima prestazione di alto profilo tecnico coprendo la distanza in 57.74 a un decimo dal suo primato nazionale (57.64).

L’eclettica Kate Douglass nuota per la seconda volta dell’anno i 200 rana sotto i 2.20 (2.19.89). Nella medesima specialità lo statunitense Matthew Fallon ha la meglio sul francese Leon Marchand, 2.08.18 contro 2.08.40, vittoria costruita sulla seconda parte di gara coperta in 1.05.76 contro l’1.06.91 del collega.

200 misti uomini di Chase Kalisz (1.57.51), per il settore femminile vince Torri Huske con il nuovo primato personale (2.08.47). Il messicano Gabe Castano vince lo sprint dello stile libero con 21.70 precedendo  Ryan Held (21.79) e Caeleb Dressel (21.85), fra le donne la più veloce è stata la polacca Kasia Wasick con 24.20.

VINCITORI GIORNO 4

  • 800 SL D – LEDECKY Katie 8.12.95
  • 800 SL U – MESTRE Alfonso 7.52.22
  • 100 DO D – SMITH Regan 57.74
  • 100 DO U – KOS Hubert (HUN) 53.08
  • 200 RA D – DOUGLASS Kate 2.19.89
  • 200 RA U – FALLON Matthew 2.08.18
  • 200 MX D – HUSKE Torri 2.08.47
  • 200 MX U – KALISZ Chase 1.57.51
  • 50 SL D – WASICK Kasia (POL) 24.20
  • 50 SL U – CASTANO Gabe (MEX) 21.70

GIORNO 3. La honkongherse Haughey Siobhan nei 200 stile libero ha avuto la meglio su Katie Ledecky, 1.54.52 contro 1.54.97, seconda e quarta posizione nel ranking mondiale della specialità, fra gli uomini vince il tedesco Rafael Miroslaw (1.46.11).

Parimerito fra l’ungherese Hubert Kos e lo statunitense Caeleb Dressel nei 100 farfalla (50.84), la performance odierna vale loro la terza prestazione mondiale stagionale, molto incoraggiante il ritorno di Dressel a 26.47. Nella medesima prova al femminile vince Torri Huske con il primato nazionale ed miglior tempo mondiale dell’anno 55.68 (25.96), a solo due decimi dal primato del mondo della svedese Sarah Sjoestroem (55.48), seconda piazza per Gretchen Walsh a 56.14.

 

Ennesimo riscontro cronometrico di grande rilievo per Regan Smith che vince i 200 dorso con 2.05.46. Il pluri-campione del mondo francese Leon Marchand vince i 400 misti (4.11.21) davanti ai compagni di allenamento Chase Kalisz (4.12.45) e Jay Litherland (4.16.61), fra le donne la vittoria è andata alla israeliana Anastasia Gorbenko con il tempo di 4.38.89.

VINCITORI GIORNO 3

  • 200 SL D – HAUGHEY Siobhan 1.54.52
  • 200 SL U – MIROSLAW Rafael (GER) 1.46.11
  • 200 DO D – SMITH Regan 2.05.46
  • 200 DO U – TAPP Hunter 1.58.52
  • 400 MX D – GORBENKO Anastasia (ISR) 4.38.89
  • 400 MX U – MARCHAND Leon 4.11.21
  • 100 FA D – HUSKE Torri 55.68
  • 100 FA U – KOS Hubert (HUN) – DRESSEL Caeleb 50.84

GIORNO 2. L’eclettico fuoriclasse francese, Leon Marchand, grande protagonista dell’appena conclusa stagione NCAA, vince i 200 farfalla con il medesimo crono ottenuto l’altro ieri a Budapest dall’ungherese campione olimpico della specialità Kristof Milak, 1.54.90 contro il suo odierno 1.54.97. Il campione olimpico Caeleb Dressel torna a vincere – dalla corsia otto – la gara regina con il crono di 48.40, nella medesima prova al femminile vince e convince sempre di più l’honkonghese Siobhan Haughey con 52.74. Regan Smith non riesce a migliorare il grande crono nuotato nelle batterie mattutine dei 200 farfalla (2.05.92) e replica la medesima prestazione anche nella finale pomeridiana (2.05.97). Nei 100 rana donne la campionessa olimpica in carica, Lidia Jacoby,  è la più veloce e l’unica ad aver coperto la distanza sotto l’1.06 (1.05.74), terzo crono mondiale stagionale. La Katie Ledecky domina i 400 stile libero con il suo primato stagionale che al momento vale il terzo tempo mondiale dell’anno (4.01.41).  Segue l’elenco dei vincitori ed il link ai risultati completi.

200 FARFALLA UOMINI

100 RANA DONNE

VINCITORI GIORNO 2

  • 100 SL D – HAUGHEY Siobhan (HKG) 52.74
  • 100 SL U – DRESSEL Caeleb 48.40
  • 100 RA D – JACOBY Lydia 1.05.74
  • 100 RA U – PETRASHOV Denis 59.83
  • 200 FA D – SMITH Regan 2.05.97
  • 200 FA U – MARCHAND Leon 1.54.97
  • 400 SL D – LEDECKY Katie 4.01.41
  • 400 SL U – COSTA Guilherme 3.46.61
  • 1500 SL D – MADDEN Paige 16.19.77
  • 1500 SL U – FINKE Robert 15.05.96

GIORNO 1. Dalla prima tradizionale giornata di apertura dedicata ai 1500 stile libero, arrivano dal Northside Swim Center di San Antonio (Texas) i primi risultati. La regina della distanza, Katie Ledecky, ha rinunciato alla prova, nuoterà 200, 400 e 800 stile libero. Seguono i vincitori.

VINCITORI GIORNO 1

  • 1500 SL D – MADDEN Paige 16.19.77
  • 1500 SL U – FINKE Robert 15.05.96

Ordine delle prove

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative