World Aquatics. Previsti 2600 test antidoping nel periodo preolimpico.

World Aquatics informa che l’International Testing Agency (ITA) condurrà  – nel periodo preolimpico (-102 gg) –  più di 2.600 test antidoping sugli atleti delle discipline acquatiche qualificati per i Giochi di Parigi, dei quali circa 2.000  saranno condotti “out-of-competition“.

Nell’informativa si legge che una particolare attenzione sarà rivolta agli atleti con maggiori possibilità di vincere una medaglia e agli atleti che potrebbero partecipare ai Giochi di Parigi come “Neutral Individual Athletes“. Una parte significativa dei campioni sarà poi conservata per un’analisi a lungo termine oppure per una potenziale ri-analisi in una fase successiva, fornendo cosi un ulteriore livello di deterrenza al doping e ampliando il campo di rilevamento di possibili violazioni delle regole.

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative