Pride! Jim Ellis premiato con Greg Troy

Venerdi 30 agosto 2019 coach Jim Ellis e coach Greg Troy (foto) sono stati premiati dalla Internation Swimming Hall of Fame (ISHOF) ed i loro nomi inseriti nella prestigiosa Swimming Coaches Association Hall of Fame.

Di Greg Troy, attuale tecnico del fuoriclasse americano Caeleb Dressel sappiamo, qualche anno addietro passò anche in Italia nel corso di un Campionato italiano primaverile con il suo atleta italiano Mitchell D’Arrigo,  ma chi è Jim Ellis?

Per raccontarlo riportiamo alla memoria un film del genere biopic del 2007, un lavoro piuttosto interessante e per molti versi coraggioso intitolato “PRIDE”, in Italia passato con il sottotitolo “La forza del coraggio”,  in cui viene raccontata proprio la storia di questo carismatico allenatore e la prima squadra di nuotatori afro-americani denominata DPA (Philadelphia Department of Recreation), siamo nella Philadelphia del ’71.

Questa in breve la sinossi del film (da Film.tv)

1974. Jim Ellis, interpretato dall’attore Terrence Howard, è un professore di matematica afro-americano che fatica a trovare un posto di lavoro, nonostante la sua educazione superiore e le sue qualità. Da ex nuotatore di qualità, la sola occupazione che riesce a trovare è presso il decrepito riformatorio Marcus Foster a Philadelphia, dove lui si dà da fare per riattivare una malandata piscina. Sarà la piscina che gli permetterà di avviare al nuoto un gruppo di ragazzi neri, ospiti del riformatorio, offrendo loro – attraverso lo sport – un’occasione di riabilitazione complessiva.

“La storia di Jim Ellis è la testimonianza del potere dei sogni e della loro capacità di ispirare e trasformare la vita umana.” ISHOF

Queste sopra sono le parole con cui la ISHOF già nel 2007 consegnò a Ellis il premio Honor Award dall’International Swimming Hall of Fame, in precedenza fu premiato anche da Usa Swimming come una delle 30 persone più influente del nuoto a stelle e strisce nella storia degli ultimi 30 anni ed appunto pochi giorni fa l’inserimento nella lista Hall of Fame degli allenatori di nuoto.

Jim Ellis è professore di matematica prima ancora che allenatore di nuoto,  nel 1971 mette in piedi .- coma raccontato nel film – la squadra di nuoto PDR (Pride, Determination, Resilience oppure Philadelphia Department of Recreation) la prima squadra di nuoto afro-americana. Fra i suoi atleti anche un certo Michael Norment, il primo nuotatore nero della squadra nazionale degli Stati Uniti. Ellis opera ancora a bordo vasca come head coach della Salvation Army Kroc Aquatics (SAKA) di Philadelphia.

Una delle intenzioni del film “PRIDE” è stata quella di eliminare lo stereotipo culturale che i neri non sapessero nuotare, come più volte anche sulle pagine di nuoto•com abbiamo avuto modo di sottolineare (vedi sotto) e come oramai da anni è dimostrato dai risultati dei principali appuntamenti internazionali.

Contributi

Purtroppo il film non si trova in italiano ma è disponibile a pagamento in lingua originale su Amazon Prime Video per meno di 4 dollari, esiste anche una versione doppiata nella nostra lingua che è passata in televisione il 30 gennaio 2018 sul canale tv2000, di seguito il trailer di presentazione.

Qui sotto una recente intervista video a coach Jim Ellis realizzata dal sito web Black Kids Swim.

Qui in inglese il traile ufficiale.

Seguono altre immagini.

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: "Il nuoto non è tutto per me, ma sogno Tokyo prima di tuffarmi in altro"

Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: R...

Stefania Pirozzi è stata l'ospite di questa settimana a #Nuotopuntolive. La ventiseienne poliziotta campana, trasferitasi ormai in pianta stabile a ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu