Tokyo 2020, CIO: “Verso il rinvio ma entro l’anno”

A seguito della riunione del Comitato esecutivo, il CIO sta valutando un posticipo della data di inzio dei Giochi di Tokyo 2020, da tenere comunque entro l’anno.

Si legge nel comunicato pubblicato a seguito della riunione:

Per salvaguardare la salute di tutti i soggetti coinvolti e per contribuire al contenimento della pandemia di COVID-19, il Comitato esecutivo del Comitato olimpico internazionale annuncia che il Comitato ha intensificato le operazioni di programmazione dei Giochi olimpici di Tokyo 2020. Tali operazioni possono portare a modifiche organizzative e eventualmente a uno spostamento della data di inizio. In ciò si prende atto della rapida evoluzione della situazione sanitaria globale, come base per prendere le migliori decisioni nell’interesse degli atleti e di tutti i partecipanti.

Il comunicato termina con le dichiarazioni del presidente del CIO Thomas Bach:

La vita umana ha la precedenza su tutto, compresa l’organizzazione dei Giochi. Il CIO vuole essere parte della soluzione. (…) La fiamma olimpica rappresenterà una luce in fondo a questo tunnel

Leggi il comunicato integrale [ENG]

 

Correlati:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sharon Van Rouwendaal si racconta in un'intervista

Sharon Van Rouwendaal si racconta in un&...

In un'intervista, Sharon Van Rouwendaal racconta le difficoltà nell'essere "la favorita". Dopo il titolo olimpico nella 10 km, vinto nella ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu