“Iron Mark”, il libro su Marco Dolfin

Si sta svolgendo in questi giorni il Salone Internazionale del Libro di Torino EXTRA, versione digitale della famosa fiera dedicata all’editoria, e proprio in questo contesto è stato chiesto alle case editrici piemontesi di presentare un libro dedicato alla “ripartenza”, tema molto sentito dopo lo stop causato dal Coronavirus. 

Bradipolibri, casa editrice specializzata in letteratura sportiva, ha deciso di proporre “Iron Mark”, il racconto di Marco Dolfin, che è riuscito a trasformare un incidente in macchina che gli ha tolto l’uso delle gambe in una vera e propria rinascita.

Dalle corsie d’ospedale a quelle della piscina, la storia di Iron Mark è travolgente: nonostante il vincolo della carrozzina non solo è riuscito a ritornare in sala operatoria ma anche a diventare atleta paralimpico ottenendo il quarto posto a Rio 2016. 

In uscita il 31 agosto, Iron Mark è la prima fatica letteraria di Alberto Dolfin, nostro prezioso collaboratore, che ci porterà alla scoperta della vita e delle emozioni provate dopo quel fatidico incidente in macchina. Qui di seguito la sinossi del libro:

Il chirurgo Marco Dolfin sta andando in ospedale quando un’auto impatta contro la sua moto. Arriva in sala operatoria, ma come paziente e la diagnosi è senza appello: per sempre in carrozzina. Iron Mark non si arrende: torna ad “aggiustare” le gambe ai suoi pazienti e si scopre campione tra le corsie della piscina.

 

Correlati:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu