Il mondo di sotto, libro di filastrocche di Luigi Finucci

Quello che gli amanti del nuoto e del mondo acquatico avrebbero voluto sempre vedere per i propri bambini e allievi. Fabulazione, vita e racconti per bambini dagli occhi di chi è immerso in acqua clorata.

Diciassette filastrocche per bambini. Un percorso per vivere il rapporto con l’acqua ed affrontare le piccole grandi esperienze esplorative nel modo più corretto, gioco e consapevolezza. Scontato forse per chi è addetto ai lavori, ma illuminante, utile e didattico per chi si approccia all’acqua. Un ottimo strumento, quasi un libro di testo per chi si iscrive al corso di acquaticità.

L’autore, Luigi Finucci, è un tecnico, Coordinatore di Scuola nuoto e Docente del Settore istruzione tecnica della Federazione italiana nuoto. Ha saputo trasformare un’esigenza in un’opportunità, grazie alla sua grande passione. Già autore di altre pubblicazioni, anche per bambini.

Tre prefazioni di settore fanno comprendere il valore tecnico del testo e la forte attinenza con il mondo acqua: Paolo Barelli, Presidente della Federazione Italiana Nuoto, Fausto Aitelli, Presidente Regionale FIN Marche e Piero Falzetti, Coordinatore SIT.

L’obiettivo dell’odierna Scuola Nuoto è quello di portare il bambino a “stare bene in acqua”.
Non è più un addestramento alla nuotata bensì un percorso personale nel magico mondo dell’acqua, guidato solamente in parte dal maestro.

Ogni bambino con i suoi tempi potrà scoprire il suo corpo in acqua, e solo in seguito una volta completato un “sereno” ambientamento in questo nuovo elemento, approcciarsi alle tecniche natatorie.

Il libro, edito da Giaconi Editore è disponibile per l’acquisto sul sito dell’editore al costo di 10€.

“Come nello spazio, nell’acqua si può volare, si può restare in silenzio e si può fantasticare”.
“Il mondo di sotto” racconta la storia di un bambino che entra per la prima volta in contatto con il mondo dell’acqua: tutte le sue paure si dissolvono grazie al maestro, che lo incoraggia a superare le proprie paure senza per questo spingerlo a una competitività esagerata, al gruppo di compagni, al suo nuovo e simpatico amichetto di nuoto e anche grazie al supporto della famiglia, pronta a spronarlo, supportarlo e ad ascoltare i suoi entusiastici resoconti di “pesciolino”.

 

Copertina e illustrazioni di Beatrice Finucci, colorate digitalmente da Federico Appoggetti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
"La squadra sta bene, siamo fiduciosi. Osservati speciali Titmus e Kamminga": intervista esclusiva a Cesare Butini

“La squadra sta bene, siamo fiduci...

Mentre si conclude la prima settimana del collegiale preolimpico della Nazionale italiana presso il campus dell'Università di Waseda a Tokorozawa, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu