Il mondo di sotto: filastrocche per bambini in piscina. Intervista a Luigi Finucci

Il mondo del nuoto ed in particolare dell’acquaticità e dell’ambientamento dagli occhi di un bambino. Il mondo dell’acqua e del movimento in piscina tra difficoltà, persone e relazione con il mondo esterno.
Intervista video a Luigi Finucci, tecnico, coordinatore di scuola nuoto, Docente regionale del settore istruzione tecnica FIN Marche, ha raccolto in poche pagine l’essenza della cultura dell’acqua. Il bambino predisposto per la motricità terrestre che deve adattarsi al mondo acqua. Tra le filastrocche emerge il ruolo dell’istruttore, la relazione che porta alla capacità di star bene in acqua e abbandonarsi. Una metafora che potrebbe essere utilizzata dalle singole piscine per portare i bimbi alla consapevolezza rispetto all’ambiente.

Con la prefazione del Presidente FIN On. Paolo Barelli, del Presidente FIN Marche Fausto Aitelli e del Coordinatore SIT Marche Piero Falzetti.

Il testo Edito da Giaconi Editore è acquistabile online

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Cesare Butini: "Un'Olimpiade anomala ma entusiasmante. Parigi è già dietro l'angolo". INTERVISTA ESCLUSIVA

Cesare Butini: “Un’Olimpiade...

Buongiorno Cesare, innanzi tutto: qual è il tuo bilancio di questa Olimpiade azzurra? Il bilancio è naturalmente molto positivo. Al ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu