Assoluti Primaverili. Giorno 4 PM. 200 stile libero: Marco De Tullio (1.46.29), Lorenzo Galossi (1.48.26) RIR-RIJ. Oggi nessun pass mondiale.

Concluse le finali della quarta e penultima giornata di gare dei Campionati Primaverili 2022 in svolgimento allo Stadio del nuoto di Riccione.

Giornata di gare caratterizzata dall’interruzione causata dal blackout alle luci dell’impianto occorso  alle ore 17.15 circa, gare poi riprese alle 18.00 con posticipo delle premiazioni a fine manifestazione, prima giornata in cui non vengono assegnati pass per i Campionati del Mondo di Budapest, ennesimo primato nazionale di categoria (RIR-RIJ) ad opera di Lorenzo Galossi che ha nuotato nei 200 stile libero 1.48.26. Segue il report della giornata con le dichiarazioni dei protagonisti, domani l’ultima giornata.

Day 4 –  martedì 12 aprile – PAGINA RISULTATI

POMERIGGIO

100 FARFALLA UOMINI

Il 33enne Piero Codia senza rivali oggi nei 100 farfalla, vince il titolo con 51.65 (23.76) davanti al bronzo olimpico dei 200 Federico Burdisso (52.04 – 24.55), sul terzo gradino del podio il campione del mondo in vasca corta Matteo Rivolta (52.16).

Piero Codia

“Un ottimo tempo. Ho messo l’esperienza, volevo vincere e far bene dopo la mancata qualificazione per le olimpiadi, vincendo 50 e 100 mi sono tolto una grossa soddisfazione, il tempo per i mondiali era molto basso.

PODIO

1) CODIA Piero (CS Esercito/Circolo Canottieri Aniene) 51.65
2) BURDISSO Federico (CS Esercito/Aurelia Nuoto) 52.04
3) RIVOLTA Matteo (GS Fiamme Oro/Circolo Canottieri Aniene) 52.16

100 DORSO DONNE

Testa a testa fra Margherita Panziera e Silvia Scalia che si risolve solo al touch finale, passaggio di metà gara con la Scalia (28.77) che precede di sette decimi di secondo la Panziera (29.44) per poi pagare il conto nella parte finale di gara, 1.00.25 contro 1.00.33 a favore della veneta, ottimo bronzo per Federica Toma, non cosi distante dal vertice della gara (1.00.90).

Margherita Panziera

“Silvia può fare anche meno visto il 50 che ha. Io speravo di fare un pò meno, sicuramente ho sbagliato qualcosa, vista la cattiveria che ho messo nel ritorno non sto malissimo, spero domani di fare un buon duecento, vediamo di curare i dettagli e risolvere i problemi che ci sono.

Silvia Scalia

L’ho vista risalire, ho cercato di tenere, ma un pò di stanchezza si è fatta sentire, probabilmente questo è quello che valgo ora, sono contenta, il pass c’è.

PODIO

1) PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 1’00.25
2) SCALIA Silvia F(iamme Gialle/CC Aniene)  1’00.33
3) TOMA Federica (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) 1’00.90

200 DORSO UOMINI

Anche la finale dei 200 dorso ha riservato una gara tiratissima fra Matteo Restivo e Lorenzo Mora, 1.57.56 e 1.57.71, il differenziale fra i due specialisti e di soli 15 centesimi, al bronzo Jacopo Bietti (1.58.94).

Matteo Restivo

Sono migliorato rispetto alle scorse stagioni, oggi diciamo che l’impianto luci non ha aiutato, fortunatamente ho messo la mano davanti … sono contento di aver vinto, sognavo di vincere e guadagnare il pass per gli europei, anche questa stagione dovremo rincorrere la qualificazione a ridosso dell’evento clou.

Ho dedicato l’anno passato allo studio più che al nuoto. Adesso ho la testa più libera e sto tornando a nuotare su buoni livelli: l’obiettivo ovviamente è la qualificazione agli Europei di Roma

PODIO

1) RESTIVO Matteo (CS Carabinieri/Rari Nantes Florentia) 1.57.56
2) MORA Lorenzo (VV.F. Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 157.71
3) BIETTI Jacopo (Circolo Canottieri Aniene) 1’58.94

200 FARFALLA DONNE

La veneta Ilaria Cusinato vince il suo primo titolo di questi campionati che alla vigilia non avrebbe dovuto disputare, viste le difficoltà risulta incoraggiante il riscontro cronometrico ottenuto (2.10.36).

Ilaria Cusinato

Sono contenta, sono entrata in acqua ed ho detto vado finché ne ho, ed ho vinto, i 200 farfalla li nuoto sempre volentieri, faccio meno fatica dei 200 misti, il ritardo mi ha scombussolato, ma eravamo tutti nella stessa condizione. Non sapevo neanche se prendere parte agli Assoluti: ho sciolto la riserva solo alla vigilia.

PODIO

1) CUSINATO Ilaria (GS Fiamme Oro/Team Veneto) 2’10.36
2) POLIERI Alessia (Fiamme Gialle – Nuoto/Imolanuoto) 2’11.41
3) PIROZZI Stefania (Fiamme Oro/Circolo Canottieri Napoli) 2’12.57

200 RANA UOMINI

Dopo Piero Codia anche il coetaneo 33enne Luca Pizzini vince il suo titolo nazionale, quello dei 200 rana, lo fa controllando gli avversari con grande esperienza (2.10.98).

Non ero in una condizione ottimale, soffro un pò la tensione in queste gare, oggi era importante vincere”.

PODIO

1) PIZZINI Luca (CS Carabinieri/Fondazione M.Bentegodi) 2’10.98
2) FUSCO Alessandro (Fiamme Gialle/Circolo Canottieri Aniene) 2’12.27
3) CASTELLO Andrea (CS Esercito/Imolanuoto) 2’12.39

50 STILE LIBERO DORSO

Silvia Di Pietro vince lo sprint in 25.10, ma non migliora il 24.97 nuotato al mattino, con lei sul podio Chiara Tarantino e Viola Scotto Di Carlo, 25.42 e 25.52.

Vorrei rifarla!  Ho nuotato meglio stamattina, credo di aver toppato la partenza, li ho perso molto. Il crono non è eccezionale, anzi. Di buono c’è solamente la vittoria”.

PODIO

1) DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri/Circolo Canottieri Aniene) 25.10
2) TARANTINO Chiara (Fiamme Gialle – Nuoto) 25.42
3) SCOTTO DI CARLO Viola (Napoli Nuoto) 25.52

200 STILE LIBERO UOMINI

Doppietta d’oro 200-400 stile libero per il 21enne Marco De Tullio che bissa anche il pass per il mondiale di Budapest, il barese a metà gara ha imposto un cambio ritmo efficace per scrollarsi di dosso tutti gli avversari, vince con il nuovo primato personale (1.46.29), argento per Gabriele Detti (1.47.50), con loro sul podio Stefano Di Cola che non riesce a far meglio del tempo nuotato nelle batterie del mattino (1.47.47), oggi in finale ferma le piastre a 1.47.55. Ancora un primato nazionale di categoria che vale doppio, ragazzi e juniores, per Lorenzo Galossi, l’atleta tesserato Aniene in finale B nuota 1.48.26.

Marco De Tullio

Sono arrivato qui molto deciso, ho imparato a rimanere concentrato, non avevo mai vinto qui a Riccione e quest’anno ho vinto due volte.

PODIO

1) DE TULLIO Marco (Circolo Canottieri Aniene) 1’46.29
2) DETTI Gabriele (CS Esercito/In Sport Rane Rosse) 1’47.50
3) DI COLA Stefano (G.S. Marina Militare/Circolo Canottieri Aniene) 1’47.55

4×200 STILE LIBERO DONNE

Vince l’Esercito davanti ai Carabinieri e al CC Aniene con Simona Quadarella in prima frazione a 2.00.03.

1) Centro Sportivo Esercito 8’05.38
2) Centro Sp.vo Carabinieri 8’07.50
3) C.C. Aniene 8’09.61

MATTINO – I migliori delle batterie

  • 100 FA U – CODIA Piero (CS – Circolo Canottieri Aniene) 52.16
  • 100 DO D – PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro – CC Aniene) 1’00.80
  • 200 DO U – BIETTI Jacopo (Circolo Canottieri Aniene) 2’00.74
  • 200 FA D – CUSINATO Ilaria (GS Fiamme Oro – Team Veneto) 2’12.79
  • 200 RA U – PIZZINI Luca (CS Carabinieri – Fondazione M.Bentegodi) 2’13.33
  • 50 SL D – DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – Circolo Canottieri Aniene) 24.97
  • 200 SL U – DI COLA Stefano (G.S. Marina Militare – CC Aniene) 1’47.47
  • 4×200 SL D – Serie (al pomeriggio)

CAMPIONI ITALIANI 2022

  • 50 DO U – LAMBERTI Michele (Fiamme Gialle/G.A.M. Team Brescia) 24.95
  • 800 SL D – QUADARELLA Simona (CC Aniene) 8’24.23
  • 400 SL U – DE TULLIO Marco (CC Aniene) 3’44.47
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (CC Aniene) 1’05.70 RIC
    200 FA U – CARINI Giacomo (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre) 1’55.53
  • 400 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics) 4’40.13
  • 50 SL U – DOTTO Luca (CS Carabinieri/Larus Nuoto) 21.86
  • 4X100 SL D – Centro Sp.vo Carabinieri 3.43.20
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto/CC Aniene) 27.66 RI
  • 50 FA U – CODIA Piero (CS Esercito/CC Aniene) 23.56
  • 100 FA D – DI LIDDO Elena (C.S.Carabinieri/CC Aniene) 58.70
  • 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport) 52.99
  • 200 RA D – FANGIO Francesca (In Sport Rane Rosse) 2’23.60
  • 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (CC Aniene)  58.57
  • 200 SL D – MIZZAU Alice (Fiamme Gialle /Vis Sauro Nuoto Team) 1’59.59
  • 4X200 SL U – Centro Sportivo Esercito 7’10.49 RI
  • 800 SL U –  PALTRINIERI Gregorio (GS Fiamme Oro – Coopernuoto) 7’46.01
  • 200 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle /Livorno Aquatics) 2’11.94
  • 200 MX U – RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle Nuoto/Genova Nuoto My Sport) 1’58.70
  • 100 SL D – =1) DI PIETRO Silvia (CSCarabinieri/CC Aniene) TARANTINO Chiara (Fiamme Gialle – Nuoto) 54.91
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (GS Fiamme Oro/Centro Nuoto Torino) 47.88
  • 1500 SL D – QUADARELLA Simona (CC Aniene) 15’59.32
  • 4X100 MX U – C.C.Aniene 3’36.08
  • 4X100 MX D – Fiamme Gialle – Nuoto 3’59.85
  • 100 FA U –  CODIA Piero (CS Esercito/CC Aniene) 51.65
  • 100 DO D – PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 1’00.25
  • 200 DO U – RESTIVO Matteo (CS Carabinieri/Rari Nantes Florentia) 1.57.56
  • 200 FA D – CUSINATO Ilaria (GS Fiamme Oro/Team Veneto) 2’10.36
  • 200 RA D – PIZZINI Luca (CS Carabinieri/Fondazione M.Bentegodi) 2’10.98
  • 200 SL U –  DE TULLIO Marco (Circolo Canottieri Aniene) 1’46.29

PRIMATI NAZIONALI

  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto – CC Aniene) 27.74 RI
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto – CC Aniene) 27.66 RI
  • 4X200 SL U – Centro Sportivo Esercito 7’10.49 RI
    • BALLO Stefano 1.48.17
    • DETTI Gabriele 1.46.43
    • CIAMPI Matteo 1.46.62
    • BURDISSO Federico 1.49.27
  • 4X100 MX D – Fiamme Gialle – Nuoto 3’59.85
    • SCALIA Silvia – 1’00.29
    • CASTIGLIONI Arianna – 1’05.23
    • BIASIBETTI Helena – 59.24
    • TARANTINO Chiara – 55.09

PRIMATI NAZIONALI DI CATEGORIA 

  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3’45.93 RIR – RIJ
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (CC Aniene) 1’05.70 RIC TL (finale)
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (Circolo Canottieri Aniene) 1’05.83 RIC (batterie)
  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3’50.04 RIR
  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7.49.76 RIR – RIJ
  • 200 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 1.48.26 RIR – RIJ

PRIMATI EUROPEI DI CATEGORIA 

  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3’45.93

PASS MONDIALI 

  • 100 RA D – PILATO Benedetta (CC Aniene) 1’05.70
  • 100 RA D -CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 1’06.17
  • 400 SL U – DE TULLIO Marco (CC Aniene) 3’44.47
  • 800 SL D – QUADARELLA Simona (CC Aniene) 8’24.23
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle – Nuoto/CC Aniene) 27.66
  • 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (CC Aniene)  58.57
  • 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport) 52.99
  • 800 SL U –  PALTRINIERI Gregorio (GS Fiamme Oro – Coopernuoto) 7’46.01
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (GS Fiamme Oro/Centro Nuoto Torino) 47.88
  • 200 SL U –  DE TULLIO Marco (Circolo Canottieri Aniene) 1’46.29

STAFFETTE QUALIFICATE PER IL MONDIALE

  • 4X100 STILE LIBERO UOMINI
  • 4X100 MISTA UOMINI
  • 4X100 MISTA DONNE

TEMPI LIMITE EUROPEO JUNIORES 

  • 400 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 3.45.93 ERJ RIR RIJ
  • 50 DO U – HARABAGIU Davide Maria (Canottieri Tevere Remo) 25.79
  • 400 SL U – BERTONI Filippo (Circolo Canottieri Aniene) 3.52.47
  • 50 SL U – CODARDINI Elia (Leosport asd) 22.87
  • 50 DO U – LAZZARI Francesco (Sport Club 12 Ispra) 25.95 (Batterie)
  • 100 RA D – BIAGIOTTI Matilde (Rari Nantes Florentia) 1.09.92
  • 100 RA D – ZUCCA Francesca (Esperia asd – Cagliari) 1.09.43
  • 100 RA D – PILATO Benedetta (Circolo Canottieri Aniene) 1.05.70 RIC
  • 200 SL D – VETRANO Giulia (Centro Nuoto Nichelino) 2’00.92 (B) 2.00.97 (F)
  • 100 FA D – BELTRAME Alice (Imolanuoto) 59.82 (B) 1.00.08 (F)
  • 100 FA D – BORRELLI Paola (In Sport Rane Rosse) 1’00.28
  • 100 FA D – PORCARI Anna (Team Veneto) 1’00.52
  • 100 RA U – SABATTANI Alex (Imolanuoto) 1’02.22
  • 100 DO U – ACCADIA Nicolo’ (Circolo Canottieri Napoli) 55.63
  • 800 SL U – BERTONI Filippo (Circolo Canottieri Aniene) 8’01.43
  • 800 SL U – GRIFFANTE Tommaso (Leosport) 8’04.97
  • 100 SL D – CACCIAPUOTI Marina (Olimpic Nuoto Napoli) 55.95 (B)
  • 100 SL D – BIAGIOTTI Matilde (Rari Nantes Florentia) 55.96
  • 800 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 7.49.76
  • 50 SL D – CURTIS Sara (Team Dimensione Nuoto) 25.67 (B)
  • 50 SL D – CACCIAPUOTI Marina (Olimpic Nuoto Napoli) 25.76
  • 50 SL D – BIAGIOTTI Matilde (Rari Nantes Florentia) 25.70
  • 200 SL U – GALOSSI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 1.48.26
  • 200 SL U – BERTONI Filippo (Circolo Canottieri Aniene) 1.49.75

l’ultima giornata

RIFERIMENTI UTILI

Day 5 –  mercoledì 13 aprile
Batterie 10.00  – Finali 17.00 (RaiSport + HD)

  • 50 RA D – J/B/A
  • 50 RA U – J/B/A
  • 400 SL D – J/B/A
  • 400 MX U – J/B/A
  • 200 DO D – J/B/A
  • 1500 SL U – Serie
  • 50 FA D – J/B/A
  • 4×100 SL U – Serie

Notizie correlate

https://www.nuoto.com/2022/04/11/assoluti-primaverili-giorno-4-il-programma-di-domani-la-start-list/

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

9° MolinellaMeeting

Molinella (BO)
29-05-22

Coppa Comen – Mediterranean Cup

Limassol (CIP)
03-06-22
I 100 stile libero in Italia e atleti che brillano. Il parere di alcuni protagonisti della specialità.

I 100 stile libero in Italia e atleti ch...

La velocità maschile in Italia sta brillando sempre di più. I recenti Campionati Assoluti Primaverili sono stati una conferma. Riscontri ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu