Mondiale juniores di Lima. D4. 4×200 stile libero maschile d’ORO. Irene Mati d’argento e Giulia Vetrano di bronzo. Italia a quota 13 medaglie.

Conclusa la quarta giornata di gare dei campionati del mondo juniores in svolgimento presso l’impianto Videna Aquatic Center di Lima in Perù. Dalla giornata odierna 1 titolo, 1 argento, 1 bronzo e l’accesso a 2 finali. Italia quinta nel medagliere a due giornate dal termine, azzurrini sempre i migliori nel numero di medaglie vinte (13), guida la Polonia seguita dell’Ungheria.

Alla quarta giornata di gare 20 nazioni sono salite sul podio di Lima, noi ci siamo già saliti con 16 atleti.

GIORNO 4 – Venerdì 2 SETTEMBRE – Risultati

FINALI

200 RANA UOMINI  

Il giapponese Asahi Kawashima vince il titolo mondiale giovanile con il tempo di 2.12.61 bissando la vittoria ottenuta pochi giorni addietro ad Honolulu ai Campionati Pan Pacifici jr, secondo l’austriaco Luka Mladenovic (2.12.94), sul terzo gradino del podio sale l’asiatico   Sai Ting Adam Mak (2.13.90).

PODIO

  • 1) KAWASHIMA Asahi (JPN) 2.12.61
  • 2) MLADENOVIC Luka (AUT) 2.12.94
  • 3) MAK Sai Ting Adam (HGK) 2.13.90

50 FARFALLA DONNE  

Settima piazza per l’azzurrina Paola Borelli (27.54) già medaglia d’argento sui 200 metri, in attesa dei 100, vince lo sprint la croata campionessa europea juniores Jana Pavalic (26.38)

PODIO

  • 1) PAVALIC Jana (CRO) 26.38
  • 2) BEZERRA Beatriz (BRA) 26.67
  • 3) SLUSNA Lillian (SVK) 27.04
    • 7) BORRELLI Paola (ITA) 27.54

50 DORSO UOMINI

Lo specialista polacco Ksawery Masiuk, uno degli atleti più interessanti della rassegna, dopo aver vinto la prova sui 100 metri bissa il titolo sulla distanza sprint  (24.44) con il nuovo primato dei Campionati, anche in questa occasione, come accaduto sulla doppia distanza,  precede il rivale sudafricano Pieter Coetze (24.61), anche lui atleta di primissimo piano nella scena del nuoto mondiale giovanile.

PODIO

  • 1) MASIUK Ksawery (POL) 24.44
  • 2) COETZE Pieter (RSA) 24.61
  • 3) KNEDLA Miroslav (CZE) 25.18

100 RANA DONNE

Gara spettacolare per la nostra Irene Mati, l’azzurrina è argento iridato giovanile con il suo nuovo primato personale (1.08.94), la sua seconda medaglia individuale di questa rassegna dopo il bronzo vinto sui 50 metri, al touch sulle piastre la nostra portacolori dista pochi decimi dal titolo della polacca Karolina Piechowicz (1.08.73), completa il podio la serba Martina Bukvic (1.09.27).

PODIO

  • 1) PIECHOWICZ Karolina (POL) 1.08.73
  • 2) MATI Irene (ITA) 1.08.94
  • 3) BUKVIC Martina  (SRB) 1.09.27

400 STILE LIBERO DONNE

Secondo bronzo individuale per Giulia Vetrano (4.11.86) ad un niente dall’argento della collega giapponese Ruka Takezawa (4.11.83), secondo titolo mondiale giovanile per la specialista Turca Merve Tuncel (4.10.29). Seguono le gestioni di gara.

PODIO

  • 1) TUNCEL Merve (TUR) 4.10.29
  • 2) TAKEZAWA Ruka (JPN) 4.11.83
  • 3) VETRANO Giulia (ITA) 4.11.86

50 STILE LIBERO UOMINI

Lo sprint dello stile libero se lo aggiudica il portoghese Diogo Matos Ribeiro nuotando la vasca in 21.92, unico atleta sotto i 22 secondi, già vincitore del titolo nei 100 farfalla ed in corsa per il suo oro individuale nei 50 farfalla di domani nella finale che vedrà al via anche il nostro Elia Codardini.

PODIO

  • 1) MATOS RIBEIRO Diogo (POR) 21.92
  • 2) ANTONIOU Nikolas (CYP)  22.51
  • 3) HRIBAR Jere (CRO) 22.55

200 MISTI DONNE

Doppietta 200-400 misti per la minuta ma vincente giapponese Mio Narita che domina la prova come accaduto  l’altro ieri sulla doppia distanza.

PODIO

  • 1) NARITA Mio (JPN) 2.11.68
  • 2) ABRAHAM Lilla Minna (HUN) 2.13.45
  • 3) CARRASCO CADENS Emma (ESP) 2.13.74

4×200 STILE LIBERO UOMINI

Spettacolo Italia. Per la seconda volta al Videna Aquatic Center di Lima suona ed echeggia il canto degli italiani. Prova d’insieme magistrale per i nostri Regaini Alessandro, Spediacci Simone, Chiarioni Massimo e Bertoni Filippo che nuota la migliore frazione in assoluto (1.48.54), precediamo al touch finale le forti formazioni di Ungheria e Polonia.

Seguono le dichiarazioni post gara dei nostri.

Alessandro Ragaini: “Sono molto contento della mia gara”.

Simone Spediacci: “Per vincere avevamo bisogno che ciascuno facesse il suo miglior tempo stagionale”.

Massimo Chiarioni: “Fantastico. Siamo molto orgogliosi”.

Filippo Bertoni: “Ho dato alla gara tutto quello che avevo. I miei compagni di squadra sono stati fantastici”.

PODIO

  • 1) ITALIA 7.17.08
    • RAGAINI Alessandro 1.49.05
    • SPEDIACCI Simone 1.49,59
    • CHIARIONI Massimo 1.49.90
    • BERTONI Filippo 1.48.54
  • 2) UNGHERIA 7.17.85
  • 3) POLONIA 7.19.93

SEMIFINALI

Acceso alla finale mondiale per Sara Curtis nei 50 dorso con il secondo crono (29.06) e per Elia Codardini con il quinto nei 50 farfalla (24.27).

  • 50 DO D – 2) Curtis 29.06 Q
  • 50 FA U – 5) Codardini 24.27 Q

BATTERIE

  • 50 DO D – 8) Curtis 29.70 Q
  • 50 FA U – 6) Codardini 24.49 Q
  • 400 SL D – 4) Vetrano 4.16.60
  • 200 RA U – 1) KAWASHIMA Asahi (jpn) 2.14.80
  • 200 MX D – 1) NARITA Mio (JPN) 2.14.44
  • 4×200 SL U – 1) Italia 7.25.82 Q
    • SPEDIACCI Simone 1.50.36
    • CHIARIONI Massimo 1.50.59
    • LAZZARI Francesco 1.50.53
    • RAGAINI Alessandro 1.53.94

IL PROGRAMMA DI DOMANI

GIORNO 5 – Sabato 3 SETTEMBRE

MATTINO – batterie dalle 9.30

100 SL U – Passafaro, Lazzari
100 FA D – Borrelli, Porcari
400 MX U – Spediacci
50 SL D – Curtis, Biagiotti
50 RA U – Sabattani
4×100 SL D – Italia
1500 SL D serie lente – Vetrano (1a serie)

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F) -(dalle 18.00)

1500 SL D serie veloce
100 SL U
100 FA D
50 FA U (F) – Elia Codardini
50 SL D
50 RA U
50 DO D (F) – Sara Curtis
400 MX U (F)
4×100 SL D (F)

MEDAGLIE

ORO

  • 4X200 SL U – ITALIA 7.17.08
    • RAGAINI Alessandro 1.49.05
    • SPEDIACCI Simone 1.49,59
    • CHIARIONI Massimo 1.49.90
    • BERTONI Filippo 1.48.54
  • 200 FA D – PORCARI Anna 2.12.00

ARGENTO

  • 100 RA D – MATI Irene 1.08.94
  • 100 SL D –  BIAGIOTTI Matilde  55.56
  • 4X100 MISTA mixed-  ITALIA 3.55.58
    • CURTIS Sara 1.03.19
    • MATI Irene 1.08.79
    • CODARDINI Elia 54.07
    • LAZZARI Francesco 49.53
  • 200 FA D – BORRELLI Paola 2.13.36
  • 4X200 SL D – ITALIA 8.08.50
    • BIAGIOTTI Matilde 2.00.24
    • VETRANO Giulia 2.01.59
    • QUAGGIO Veronica 2.04.61
    • PORCARI Anna 2.02.15

BRONZO

  • 400 SL D – VETRANO Giulia 4.11.86
  • 4X100 SL mix – 3) ITALIA 3.32.54
    • LAZZARI Francesco 50.30
    • CODARDINI Elia 50.80
    • CACCIAPUOTI Marina 56.21
    • BIAGIOTTI Matilde 55.00
  • 100 SL D – CACCIAPUOTI Marina  55.92
  • 50 RA D – MATI Irene  31.96
  • 200 SL U – BERTONI Filippo 1.49.05
  • 400 MX D – VETRANO Giulia 4.44.29

LEGNO

  • 200 MX U – SPEDIACCI Lorenzo 2.01.90
  • 100 DO D – CURTIS Sara 1.02.14
  • 4X100 SL U – 4) ITALIA 3.20.49
    • LAZZARI Francesco 50.36
    • PASSAFARO Davide 50.23
    • CHIARIONI Massimo 50.03
    • CODARDINI Elia 49.87

FINALISTI ITALIA

  • 50 DO D – Sara Curtis
  • 50 FA D – Elia Codardini
  • 400 SL D – 3) Giulia Vetrano 4.11.86
  • 4×200 SL U –  ITALIA 7.17.08
    • RAGAINI Alessandro 1.49.05
    • SPEDIACCI Simone 1.49,59
    • CHIARIONI Massimo 1.49.90
    • BERTONI Filippo 1.48.54
  • 100 RA D – 2) Irene Mati 1.08.94
  • 50 FA D – 7) Paola Borelli 27.54
  • 100 SL D  – 2) Matilde Biagiotti 55.62
  • 100 SL D  – 3) Marina Cacciapuoti 55.92
  • 100 FA U – 5) Elia Codardini 53.96
  • 4×100 MX mixed – ITALIA 3.55.58
    • CURTIS Sara 1.03.19
    • MATI Irene 1.08.79
    • CODARDINI Elia 54.07
    • LAZZARI Francesco 49.53
  • 200 SL U – 3) Filippo Bertoni 1.49.05
  • 200 FA D – 1) Anna Porcari 2.12.00
  • 200 FA D – 3) Paola Borrelli 2.13.36
  • 200 MX U – 4) Simone Spediacci 2.01.90
  • 100 DO D –  4) Sara Curtis 1.02.14
  • 100 RA U – 7) Alex Sabattani 1.03.17
  • 50 RA D – 3) Irene Mati 31.96
  • 800 SL D  – 5) Giulia Vetrano 8.43.34
  • 400 SL U – 6) Filippo Bertoni  3.52.24
  • 400 SL U  – 8) Alessandro Ragaini 3.54.88
  • 400 MX D – 4) Giulia Vetrano 4.44.29
  • 4X100 SL U – 4) ITALIA 3.20.49
    • LAZZARI Francesco 50.36
    • PASSAFARO Davide 50.23
    • CHIARIONI Massimo 50.03
    • CODARDINI Elia 49.87
  • 4X200 SL D  – 2) ITALIA 8.08.50
    • BIAGIOTTI Matilde 2.00.24
    • VETRANO Giulia 2.01.59
    • QUAGGIO Veronica 2.04.61
    • PORCARI Anna 2.02.15

CAMPIONI DEL MONDO JUNIORES

  • 4X200 SL U – ITALIA 7.17.08
  • 200 RA U – KAWASHIMA Asahi (JPN) 2.12.61
  • 50 FA D –  PAVALIC Jana (CRO) 26.38
  • 50 DO U – MASIUK Ksawery (POL) 24.44
  • 100 RA D –  PIECHOWICZ Karolina (POL) 1.08.73
  • 400 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 4.10.29
  • 50 SL U – MATOS RIBEIRO Diogo (POR) 21.92
  • 200 MX U – NARITA Mio (JPN) 2.11.68
  • 4X100 SL mix – UNGHERIA 3.30.03
  • 800 SL U – GARACH BENITO Carlos (ESP) 7.52.73
  • 100 SL U – PADAR Nikolett (HUN) 55.11
  • 100 FA U – MATOS RIBEIRO Diogo P(OR) 52.03
  • 200 DO D – MIZUNO Yuzuki (JPN) 2.09.79
  • 4×100 MX Mixed –  POLONIA 3.52.00
  • 800 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 8.30.00
  • 200 MX U – OKTAR Sanberk Yigit (TUR) 1.59.89
  • 100 DO D – MOLNAR Dora (HUN) 1.01.44
  • 100 RA U – MLADENOVIC Luka (AUT) 1.01.30
  • 50 RA D – PIECHOWICZ Karolina (POL) 31.55
  • 200 SL U  – POPOVICI David (ROU) 1.46.18 RC
  • 200 FA D – PORCARI Anna (ITA) 2.12.00 
  • 100 DO U – MASIUK Ksawery (POL) 52.91
  • 400 SL U – STEVERINK Stephan (BRA) 3.48.27
  • 400 MX D – NARITA Mio (JPN) 4.37.78
  • 4×100 SL U – ROMANIA 3.18.84
  • 4X200 SL D – UNGHERIA 8.04.70

 

RIFERIMENTI UTILI

L’ULTIMA GIORNATA

MONDIALI JUNIORES LIMA 2022 – 30 agosto- 4 settembre

GIORNO 6 – Domenica 4 SETTEMBRE

MATTINO – batterie dalle 9.30

200 DO U –
200 RA D – Mati
200 FA U
200 SL D – Vetrano, Quaggio
4×100 MX U – Italia
4×100 MX D – Italia
1500 SL U serie lente – Bertoni (1a serie)

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F) -(dalle 18.00)

100 SL U (F)
200 RA D (F)
200 DO U (F)
100 FA D (F)
1500 SL U serie veloce
50 SL D (F)
200 FA U (F)
50 RA U (F)
200 SL D (F)
4×100 MX U (F)
4×100 MX D (F)

 

Azzurrini convocati.

Femmine: Sara Curtis (Team Dimensione Nuoto), Irene Mati (Rari Nantes Florentia), Anna Porcari (Team Veneto), Veronica Quaggio (GP Nuoto Mira), Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino), Matilde Biagiotti (Rari Nantes Florentia), Paola Borrelli (In Sport Rane Rosse) e Marina Cacciapuoti (Olimpic Nuoto Napoli).

Maschi: Davide Passafaro (Calabria Swim Race), Alessandro Ragaini (Sport Village Pesaro), Alex Sabattani (Imolanuoto), Simone Spediacci (In Sport Rane Rosse), Filippo Bertoni (CC Aniene), Massimo Chiarioni (USD Hydros), Elia Codardini (Leosport) e Francesco Lazzari (Sport Club 12).

Staff Tecnico: Walter Bolognani, Marco Menchinelli e Lorenzo Iaccarino, con loro il medico Andrea Felici.

Per chi non potesse rimanere aggiornato tramite il web e/o i social ecco il nostro canale Telegram.

Articoli correlati

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il DT Cesare Butini sulla prossima stagione agonistica. "Anche dai giovani un segnale positivo".

Il DT Cesare Butini sulla prossima stagi...

A circa un mese dall'Europeo di Roma abbiamo raggiunto il direttore tecnico delle squadre nazionali Cesare Butini per raccogliere qualche ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu