Assoluti Unipolsai Conclusi. Giorno 5 PM. Pass mondiale per Margherita Panziera (200 dorso), Benedetta Pilato (50 rana) e Simona Quadarella (400 stile libero)

Conclusi i Campionati Italiani Primaverili, segue il report della quinta giornata di gare.

Quindici pass mondiali assegnati, 12 atleti (5 donne – 7 uomini) e due staffette qualificate per Fukuoka, 1 primato italiano individuale, 3 primati di staffetta ed un primato nazionale di categoria, questo in estrema sintesi quanto visto nelle cinque giornate di gare allo Stadio del nuoto di Riccione.

CLASSIFICA DI SOCIETÀ (TOP 3)

Le migliori prestazioni tecniche assolute, definite sulla base del punteggio tabellare World Aquatics Point Scoring 2023, sono di due atleti pugliesi,  per il settore maschile Marco De Tullio nei 400 stile libero (3.44.69) e per il settore femminile Benedetta Pilato che nelle batterie dei 50 rana ha nuotato 29.84.

Prossimo appuntamento per l’attività assoluta sarà il Trofeo Settecolli dal 23 al 25 giugno allo Stadio del nuoto di Riccione.

Gli azzurri qualificati per il mondiale di Fukuoka

DONNE (5)

  • Simona Quadarella (CC Aniene) – 400, 800 e 1500 stile libero
  • Lisa Angiolini (Carabinieri/Virtus Buonconvento) 100 rana
  • Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics) 200 e 400 misti
  • Benedetta Pilato (Fiamme Oro/CC Aniene) 50 rana
  • Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene) 200 dorso

UOMINI (7)

  • Marco De Tullio (CC Aniene) 400 stile libero
  • Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport) 200 farfalla
  • Leonardo Deplano (Carabinieri/CC Aniene) 50 stile libero
  • Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) 100 dorso
  • Federico Poggio (Fiamme Azzurre/Imolanuoto) 100 rana
  • Nicolò Martinenghi (CC Aniene) 100 rana
  • Matteo Restivo (Carabinieri/RN Florentia) 200 dorso

Si sono qualificate le staffette 4×100 mista maschile e femminile.

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI • 13-17 APRILE 2023

GIORNO 5- Lunedì 17 aprile

PODI

50 RANA DONNE

Finale dei 50 rana di altissimo profilo tecnico con le prime quattro atlete abbondantemente sotto i 31 secondi. Benedetta Pilato dopo il 29.84 del mattino nuota 30.08, crono più lento, ma sufficiente per ottenere il pass mondiale. Argento per Arianna Castiglioni (30.57) e bronzo per Martina Carraro (30.71), in evidenza anche la prova di Anita Bottazzo (30.73).

Benedetta Pilato: “Speravo di reggere due prove, un pass che volevo a tuti i costi. Queste gare mi hanno dato un pò di serenità. Non sto ancora bene, sto meglio, spero di risolvere presto”.

PODIO

  • 1) PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 30.08 TL FUKUOKA
  • 2) CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle – Nuoto/Team Insubrika) 30.57
  • 3) CARRARO Martina (GS Fiamme Azzurre) 30.71

50 RANA UOMINI

Sei centesimi di secondo separano il titolo di Nicolò Martinenghi dall’argento di Simone Cerasuolo, bronzo per il vincitore della gara sulla doppia distanza Federico Poggio.

Nicolò Martinenghi: “Ho fatto molti errori, compreso l’arrivo. Era quello che mi aspettavo. Adesso riprenderò ad allenarmi, ne ho bisogno. Sarà un bel mondiale, lo aspetto con ansia”.

PODIO

  • 1) MARTINENGHI Nicolo’ (Circolo Canottieri Aniene) 26.90
  • 2) CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro/Imolanuoto) 26.96
  • 3) POGGIO Federico (GS Fiamme Azzurre/Imolanuoto) 27.19

400 STILE LIBERO DONNE

La romana Simona Quadarella ottiene il suo terzo pass mondiale di questi Campionati;  200, 800 metri ed appunto i 400 di oggi che ha vinto in negative split con 4.05.83 (2.02.96), prima volta nella storia del nuoto italiano che la medesima atleta vince lo stile libero dai 200 ai 1500 metri. Antonietta Cesarano è d’argento con l’interessante riscontro cronometrico di 4.08.97, sul podio per il bronzo sale Giulia Ramatelli (4.12.64).

Simona Quadarella : Sono contenta, avessi nuotato i 400 nei primi giorni avrei potuto fare qualcosa di meno. Adesso qualche giorno di pausa, pochi, e poi riprendo la preparazione.

PODIO

  • 1) QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 4’05.83 TL FUKUOKA
  • 2) CESARANO Antonietta (Time Limit) 4’08.97
  • 3) RAMATELLI Giulia (CS Esercito/Aurelia Nuoto) 4’12.64

400 MISTI UOMINI

Il ligure Alberto Razzetti vince i 400 misti (4.14.37), ma non ottiene il pass per la rassegna iridata di Fukuoka, per il momento si dovrà accontentare della qualificazione mondiale nei 200 farfalla. Argento a Pier Andrea Matteazzi (4.17.83), sul terzo gradino del podio sale Samuele Martelli (4.19.07).

Alberto Razzetti: “Più o meno in linea con quello che mi aspettavo, le sensazioni non sono state un granché già dal delfino. Bilancio non positivo, tutto sommato non posso essere tropo scontento perché la qualificazione l’ho ottenuta”.

PODIO

  • 1) RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport) 4’14.37
  • 2) MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito/In Sport Rane Rosse) 4’17.83
  • 3) MARTELLI Samuele (H. Sport ssd – Firenze) 4’19.07

200 DORSO DONNE

Margherita Panziera vince e convince nei suoi 200 dorso, copre la distanza in 2.08.12, sotto il limite richiesto per la qualificazione mondiale, gestione di gara certosina (30.65, 32.47, 32.48, 32,.52).

Margherita Panziera: “Obbiettivo raggiunto e aspettative superate, non pensavo di fare 2.08 basso. Secondo me conto molto la testa ed il riposo mentale. Voglio che la prossima parte di stagione vada ancora meglio cosi da arrivare a luglio preparata.

PODIO

  • 1) PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’08.12 TL FUKUOKA
  • 2) TONI Carlotta (CS Esercito/Rari Nantes Florentia) 2’13.37
  • 3) FURFARO Francesca Romana (Circolo Canottieri Aniene) 2’13.46

1500 STILE LIBERO UOMINI

Il vincitore di tutto Gregorio Paltrinieri domina i 1500 stile libero, ma con un crono  (14.49.02) che non gli vale il pass mondiale. Ottima la prova di Matteo Lamberti d’argento in 15.05.40, medaglia di bronzo per Ivan Giovannoni (15.08.05).

Gregorio Paltrinieri: “Stiamo provando varie cose, esperimento abbastanza riuscito, al mille ho provato ad accelerare. Oggi potevo partire forte, ho voluto però provare a fare una gara un pò diversa, è importante provare, sono abbastanza contento. Ormai a livello internazionale ci conosciamo tutti bene, mischiare le carte in tavola può servire. È giusto provare adesso. Al mondiale non farò prove, devo arrivare con le idee chiare.

PODIO

  • 1) PALTRINIERI Gregorio (GS Fiamme Oro – Coopernuoto) 14’49.02
  • 2) LAMBERTI Matteo (Centro Sp.vo Carabinieri – G.A.M. Team ssd – Brescia) 15’05.40
  • 3) GIOVANNONI Ivan (Centro Sportivo Esercito – Aurelia Nuoto) 15’08.05

50 FARFALLA DONNE

La napoletana Viola Scotto Di Carlo ha la meglio su tutte le avversarie, nuota 26.22 contro il 26.29 di Silvia Di Pietro (26.29), bronzo per Costanza Cocconcelli (26.65).

Viola Scotto Di Carlo: “Ero molto in ansia, non è il personale ma è un buon tempo comunque”.

PODIO

  • 1) SCOTTO DI CARLO Viola (Napoli Nuoto) 26.22
  • 2) DI PIETRO Silvia (Centro Sp.vo Carabinieri/Circolo Canottieri Aniene) 26.29
  • 3) COCCONCELLI Costanza (Fiamme Gialle/Nuoto Cl.Azzurra 91) 26.65

4×100 STILE LIBERO UOMINI

La staffetta veloce delle Fiamme Oro ottiene il nuovo primato nazionale per club con il seguente quartetto; Alessandro Miressi (48,37), Manuel Frigo (48,72), Marco Orsi (49.68), Thomas Ceccon (47.83).

PODIO

  • 1) GS Fiamme Oro 3.14.60 RI
    • Miressi, Ceccon, Orsi, Frigo
  • 2) Fiamme Gialle 3.17.40
  • 3) Centro Sportivo Esercito 3.17.78

 

I MIGLIORI TEMPI DEL MATTINO 

  • 50 RA D – PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 29.84 “TL FUKUOKA
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro – Imolanuoto) 26.92
  • 400 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 4’10.66
  • 400 MX U – MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito – In Sport Rane Rosse) 4’21.81
  • 200 DO D – PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 2’11.39
  • 1500 SL U – MANZI Andrea (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Napoli) 15’25.30
  • 50 FA D – = DI PIETRO Silvia (CS Carabinieri – CC Aniene) – SCOTTO DI CARLO Viola (Napoli Nuoto) 26.51

CAMPIONI ITALIANI 2023

  • 4×100 SL U  – GS Fiamme Oro 3.14.60 RI
  • 50 FA D – SCOTTO DI CARLO Viola (Napoli Nuoto) 26.22
  • 200 DO D –  PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’08.12
  • 400 MX U –  RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport) 4’14.37
  • 400 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 4’05.83
  • 50 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (Circolo Canottieri Aniene) 26.90
  • 50 RA D –  PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 30.08
  • 100 FA U – BURDISSO Federico (CS Esercito/Aurelia Nuoto ASD) 51.86
  • 100 DO D – GASTALDI Anita (VO2 Nuoto Torino) 1’00.92
  • 200 DO U – RESTIVO Matteo (CC Carabinieri/RN Florentia) 1’56.96
  • 200 FA D – CUSINATO Ilaria (GS Fiamme Oro/Team Veneto) 2’09.03
  • 200 RA U – GIORGETTI Edoardo (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’12.34
  • 50 SL D –  CURTIS Sara (non Team Dimensione Nuoto) 25.14 RIC
  • 200 SL U – DE TULLIO Marco (CC Aniene) 1’47.13
  • 4X200 SL D – CS Carabinieri 8’02.37
  • 800 SL U – PALTRINIERI Gregorio (Gs Fiamme Oro – Coopernuoto) 7’46.47
  • 200 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics) 2’10.05 RI
  • 200 MX U – RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport) 1’58.48
  • 100 SL D – TARANTINO Chiara (Fiamme Gialle /In Sport Rane Rosse) 54.40
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (GS Fiamme Oro/Centro Nuoto Torino) 48.61
  • 1500 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 15’53.29
  • 4×100 MX U – GS Fiamme Oro 3’34.68
  • 4×100 MX D – Fiamme Gialle – Nuoto 3’59.37 RI
  • 4×200 SL U – Circolo Canottieri Aniene 7’15.10
  • 200 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 1’59.41
  • 100 RA U – POGGIO Federico (GS Fiamme Azzurre/Imolanuoto) 58.73
  • 200 RA D – CARRARO Martina (GS Fiamme Azzurre) 2’24.22
  • 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport asd) 53.36
  • 100 FA D – BIANCHI Ilaria (GS Fiamme Azzurre/Nuoto Cl.Azzurra 91 – BO) 58.45
  • 50 FA U – BURDISSO Federico (CS Esercito/Aurelia Nuoto) asd 23.52
  • 50 DO D – SCALIA Silvia (Fiamme Gialle/Circolo Canottieri Aniene) 28.04
  • 50 DO U  – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport asd)  24.93
  • 800 SL D  – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 8’21.14
  • 400 SL U- DE TULLIO Marco (Circolo Canottieri Aniene) 3’44.69
  • 100 RA D – ANGIOLINI Lisa (CS Carabinieri/Virtus Buonconvento) 1’06.18
  • 200 FA U – RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle /Genova Nuoto My Sport) 1’54.98
  • 400 MX D  – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle /Livorno Aquatics) 4’35.98
  • 50 SL U – DEPLANO Leonardo (CS Carabinieri / Circolo Canottieri Aniene) 21.89
  • 4×100 SL D  – Centro Sp.vo Carabinieri 3’38.73 RI

PRIMATI ITALIANI (4)

  • 200 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle /Livorno Aquatics) 2’10.05
  • 4×100 MX D  – Fiamme Gialle – Nuoto 3’59.37 RI
    • Silvia Scalia (1’01.35), Arianna Castiglioni (1’05.44), Anita Bottazzo (58.88) e Chiara Tarantino (53.70).
  • 4×100 SL D  – Centro Sp.vo Carabinieri 3’38.73 RI
    • Paola Biagioli (55.42), Giulia D’Innocenzo (54.66), Federica Toma (54.77) e Silvia Di Pietro (53.88).
  • 4×100 SL U  – GS Fiamme Oro 3.14.60 RI
    • Alessandro Miressi (48,37), Manuel Frigo (48,72), Marco Orsi (49.68), Thomas Ceccon (47.83)

PRIMATI ITALIANI CATEGORIA (1)

  • 50 SL D –  CURTIS Sara (non Team Dimensione Nuoto) 25.14 RIC

PASS PER FUKUOKA (15)

Si qualificano i vincitori delle finali che ottengono il tempo limite della tabella “A” e gli atleti secondi classificati se nuotano il tempo della tabella “B”. i criteri di selezione sono disponibili integralmente sul Regolamento federale a fondo pagina le rispettive tabelle.

  1. 200 DO D –  PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 2’08.12
  2. 400 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 4’05.83
  3. 50 RA D –  PILATO Benedetta (GS Fiamme Oro/CC Aniene) 30.08
  4. 200 DO U – RESTIVO Matteo (CC Carabinieri/RN Florentia) 1’56.96
  5. 1500 SL D – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 15’53.29
  6. 200 MX D – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle – Nuoto/Livorno Aquatics ssd) 2’10.05
  7. 100 RA U – POGGIO Federico (GS Fiamme Azzurre/Imolanuoto) 58.73
  8. 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo’ (Circolo Canottieri Aniene) 59.06
  9. 100 DO U – CECCON Thomas (GS Fiamme Oro/Leosport asd) 53.36
  10. 800 SL D  – QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 8’21.14
  11. 400 SL U- DE TULLIO Marco (Circolo Canottieri Aniene) 3’44.69
  12. 100 RA D – ANGIOLINI Lisa (CS Carabinieri/Virtus Buonconvento) 1’06.18
  13. 200 FA U – RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle /Genova Nuoto My Sport) 1’54.98
  14. 400 MX D  – FRANCESCHI Sara (Fiamme Gialle /Livorno Aquatics ssd) 4’35.98
  15. 50 SL U – DEPLANO Leonardo (Centro Sp.vo Carabinieri / Circolo Canottieri Aniene) 21.89

Si sono qualificate le staffette 4×100 mista maschile e femminile.

LINK UTILI

Seguono le tabelle tempi limite di qualificazione per gli appuntamenti internazionali, assoluti e giovanili, i criteri di selezione sono disponibili integralmente sul Regolamento federale.

CAMPIONATO EUROPEO JUNIOR: Belgrado (SRB) – 4-9 luglio 2023

CAMPIONATO MONDIALE JUNIOR: Netanya (ISR) – 4-9 settembre 2023

XX CAMPIONATO MONDIALE IN VASCA LUNGA: Fukuoka (JPN), 23-30 luglio 2023

XXXI UNIVERSIADE: Chengdu (CHN), 1-7 agosto 2023

Il canale Telegram di Nuoto•com

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative