Federica Pellegrini: L’evoluzione del nuoto, la maternità, le Olimpiadi …

Federica Pellegrini ha rilasciato una intervista tutto tondo a Stefano Arcobelli della Gazzetta dello Sport intitolata “Il tennis toglie spazio al nuoto? il nostro sport è da cambiare: più gare e più introiti” dove la “divina” del nuoto italiano risponde a numerosi e differenti argomenti passati, presenti e futuri;  dalla imminente maternità alla visibilità del nuoto rispetto ad altri sport e la sua possibile evoluzione, dal record del mondo perso e le questioni legate ai Giochi Olimpici ed altro ancora, seguono alcuni estratti.

Estratto dall’articolo

[…]

Quando ho visto quei tempi in vasca corta di Morini e D’Innocenzo, ho detto: adesso voglio vedere a marzo in vasca lunga e caso mai le aiuto per la staffetta… No scherzo! Poi mi sono dovuta ricordare che non faccio più l’atleta… È l’onda di una nuova generazione che deve andare avanti insieme. Si cominciano a vedere cose interessanti. Due ragazze da 1’55” nei 200 sl è interessante

[…] 

Il record del mondo perso non l’ho vissuto come uno dei momenti peggiori di quest’anno. Assolutamente. Una cosa che doveva accadere prima o poi. Dispiace certo, dopo 14 anni, ma è una cosa che avevo messo in conto da anni

[…]

Gareggiare tanto ti dà visibilità e introiti maggiori. Se vogliamo fare uno scatto, quella è la via. Altrimenti continueremo a rimanere sulle solite nostre gare. E non cambierà mai nulla

Articoli correlati

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative