Salute mentale degli atleti, la task force del Comitato olimpico USA

Il Comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti (USOPC)  ha annunciato la costituzione di una task force sulla salute mentale per supportare gli atleti di Team USA in questa delicata fase di sospensione dell’attività e di stravolgimento dei calendari agonistici. Il gruppo è composto da tredici membri fra i quali Allison Schmitt (nella foto) e il direttore scientifico di USA Swimming, Keenan Robinson e ha il compito di “sviluppare le migliori pratiche, individuare le risorse e i piani d’azione per sostenere la salute mentale degli atleti di Team USA prima, durante e dopo le competizioni, e sensibilizzare il personale di USOPC a più stretto contatto con gli atleti stessi, dentro e fuori i campi gara (…) promuovere una cultura nella quale cercare e fornire supporto psicologico siano comportamenti incoraggiati all’interno della comunità olimpica e paralimpica”.

Leggi il comunicato ufficiale [ENG]

Ph. ©G.Scala/Deepbluemedia

Correlati:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty è diventato papà.

Adam Peaty è diventato papà.

Lo ha annunciato su Instagram circa un'ora fa: è nato George-Anderson Adetola Peaty. Il ranista britannico, campione del mondo sui ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu