AUS Trials conclusi. 200 dorso: Kaylee McKeown 2.04.28 (AR). 100 farfalla: Matthew Temple 50.45 (AR). 800 stile libero: Ariarne Titmus 8.15.57 (AR).

Cala il sipario sui Trials australiani svolti presso l’Aquatic & Leisure Centre di Adelaide. Nel corso delle sei giornate di gare sono stati assegnati 39 pass olimpici individuali, l’atleta con il maggior numero di qualificazioni olimpiche è Emma McKeon che ne ha conquistati ben 7 di cui 4 individuali. Australia ai Giochi con il settore femminile sensibilmente più competitivo di quello maschile.

Segue la sintesi della giornata.

DAY 6 – RISULTATI

FINALI

200 DORSO DKaylee McKeown domina, come previsto,  la finale dei 200 dorso nuotando il suo nuovo primato personale (2.04.28 – 1.00.54), migliore prestazione mondiale della stagione, nuovo primato nazionale e del Commonwealth, non troppo lontano dal WR dell’americana Regan Smith (2.03.35). La nostra campionessa europea Margherita Panziera resta stabile in seconda posizione nelle graduatorie mondiali dell’anno, forte del suo 2.05.56 nuotato agli Assoluti di marzo, in attesa dei 200 dorso di Omaha. Argento e secondo pass olimpico per una felice Emily Seebohm (2.06.38), a Tokyo per la sua quarta partecipazione olimpica.

Pass olimpici Kaylee McKeown

  1. 200 DO D – 1) Kaylee McKeown 2.04.28
  2. 200 MX D – 1) Kaylee McKeown 2.08.19
  3. 100 DO – 1) Kaylee McKeown 57.45 WR
  4. 4×100 MX

Pass olimpici Emily Seebohm

  1. 200 DO D – 2) Emily Seebohm  2,.06.38
  2. 100 DO – 2) Emily Seebhom 58.59

Podio 200 DO D – 

  1. Kaylee McKeown 2.04.28 PASS OLIMPICO AR
  2. Emily Seebohm  2,.06.38 PASS OLIMPICO
  3. Minna Atherton 2.09.24

100 FARFALLA U – Secondo crono mondiale dell’anno, primato nazionale e secondo pass olimpico individuale per Matthew Temple che vince coprendo la distanza in 50.45 (23.67), sull’aereo per Tokyo sale anche il secondo classificato, David Morgan (51.67).

Pass olimpici Matthew Temple (4)

  1. 100 FA U – 1) Matthew Temple 50.45
  2. 100 SL U – 2)  Matthew Temple 48.32
  3. 4×100 SL
  4. 4X100 MX

Podio 100 FA U

  1. Matthew Temple 50.45 PASS OLIMPICO
  2. David Morgan 51.67 PASS OLIMPICO
  3. Shaun Champion 51.93

800 STILE LIBERO D – Ariarne Titmus con la vittoria degli 800 stile libero ottiene il suo terzo pass olimpico individuale e l’ennesimo primato nazionale, gara condotta in negative split (4.08.46 – 8.15.57), tecnica di altissima fattura con la coordinazione a sei colpi di gambe, caratteristica piuttosto rara fra gli specialità della distanza. Ai Giochi di Tokyo in questa specialità ci sarà anche Kiah Melverton (8.19.05) che bissa la qualificazione olimpica ottenuta nei 1500. La Titmus sale in seconda posizione nelle graduatorie mondiali proprio davanti alla connazionale Kiah Melverton che a sua volta precede l’azzurra Simona Quadarella che con 8.20.23 scende dalla seconda alla quarta posizione, la migliore prestazione dell’anno è stata nuotata dall’americana Katie Ledecky (8.13.64).

Pass olimpici Ariarne Titmus

  1. 800 SL D – 1) Ariarne Titmus 8.15.57 AR
  2. 200 SL D – 1) Ariarne Titmus 1.53.09 AR
  3. 400 SL D – 1) Ariarne Titmus 3.56.90 AR
  4. 4×200 SL
 Questa la gestione di gara di Ariarne Titmus
                28.83        59.92 (31.09)
        1:31.21 (31.29)     2:02.75 (31.54)
        2:34.13 (31.38)     3:05.56 (31.43)
        3:36.87 (31.31)     4:08.46 (31.59)
        4:39.57 (31.11)     5:10.87 (31.30)
        5:41.87 (31.00)     6:12.95 (31.08)
        6:43.88 (30.93)     7:15.11 (31.23)
        7:45.74 (30.63)     8:15.57 (29.83)

Podio 800 SL D –   

  1. Ariarne Titmus 8.15.57 PASS OLIMPICO AR
  2. Kiah Melverton 8.19.05  PASS OLIMPICO
  3. Lee Kareena 8.23.54

50 STILE LIBERO D – Due atlete sotto i 24 secondi, primo e secondo crono al mondo, 1/100esimo la differenza. Al momento le due sprinter più veloci al mondo. Vince Emma McKeon che sfrutta al meglio tutto quanto a sua disposizione per avere la meglio su Cate Campbell, stacco e tempo di reazione perfetti, 0,67 contro 0.76, una sola respirazione e l’arrivo perfetto, il touch finale dice 23.93 contro 23.94, ennesima qualificazione olimpica per entrambe le atlete. Cate Campbell ha perso il confronto fuori dall’acqua. Emma Mckeon è l’atleta che ha ottenuto il maggior numero di pass olimpici (7).

Pass olimpici Emma Mckeon (7)

  1. 50 SL D – 1) Emma Mckeon 23.93
  2. 100 SL D – 1) Emma McKeon 52.35
  3. 200 SL D – 2) Emma McKeon 1.54.74
  4. 100 FA D – 1) Emma McKeon 55.93 AR
  5. 4X200 SL
  6. 4X100 SL
  7. 4X100 MX

Pass olimpici Cate Campbell (3)

  1. 50 SL D – 2) Cate Campbell 23.94
  2. 100 SL D – 2) Cate Campbell 52.59
  3. 4×100 SL

Podio 50 SL D – 

  1. Emma Mckeon 23.93 PASS OLIMPICO
  2. Cate Campbell 23.94 PASS OLIMPICO
  3. Bronte Campbell 24.46

50 STILE LIBERO U – Australia senza un vero specialista dello sprint, come accaduto per i 100 metri rana non avrà rappresentati a Tokyo anche nella gara più veloce del programma olimpico. Nessuno dei finalisti ha nuotato sotto i 22 secondi. Il migliore di tutti è stato Cameron McEvoy (22.07) forte di un tempo di reazione a 0.58, solo lui e Caeleb Dressel staccano sistematicamente sotto il 0.60. Segue il podio.

Podio 50 SL U

  1. Cameron McEvoy 22.07
  2. Grayson Bell 22.16
  3. James Roberts 22.21

1500 STILE LIBERO U – Sarà solo Jack McLoughlin ha rappresentare l’Australia del mezzofondo maschile ai Giochi di Tokyo, dispiace per il giovane Samuel Short (17) che non realizza il sogno olimpico per un paio di secondi, nuota 14.57.22 contro il limite richiesto di 14.55.06.

Pass olimpici di Jack McLoughlin

  1. 800 SL U – 1) Jack McLoughlin  7.42.51
  2. 1500 SL U – 1) Jack McLoughlin 14.52.69

Podio 1500 SL U

  1. Jack McLoughlin 14.52.69 PASS OLIMPICO
  2. Samuel Short 14.57.22
  3. Thomas Neill 15.08.55

BATTERIE. Nei 200 dorso Emily Seebohm nuota un crono di qualificazione migliore di Kaylee McKeown, 2.10.36 contro 2.10.52, ma le due atlete sono troppo lontane dai loro standard cronometrici per poter considerare i riferimenti delle batterie un dato indicativo per la finale. Matthew Temple a 51.79 nei 100 farfalla, nello sprint dello stile libero femminile si rinnova il duello fra Emma McKeon e Cate Campbell, 24.04 e 24.46, fra gli uomini il più veloce di tutti è stato Grayson Bell 22.08.

I MIGLIORI DELLE BATTERIE

  • 200 DO D   – SEEBOHM EMILY 2:10.36
  • 100 FA U – TEMPL MATTHEW 51.79
  • 800 SL D – MESSER MIKAYLA 8:37.38 (serie lente)
  • 50 SL D – MCKEON EMMA 24.04
  • 50 SL U – BELL GRAYSON  22.08
  • 1500 SL U – MCLOUGHLIN JACK 14:52.83 (serie lente)

Riferimenti utili

PASS OLIMPICI INDIVIDUALI 

  1. 1500 SL U – Jack McLoughlin 14.52.69
  2. 50 SL D – 1) Emma Mckeon 23.93
  3. 50 SL D – 2) Cate Campbell 23.94
  4. 800 SL D – 1) Ariarne Titmus 8.15.57
  5. 800 SL D – 2) Kiah Melverton 8.19.05
  6. 100 FA U – 1) Matthew Temple 50.45
  7. 100 FA U – 2) David Morgan 51.67
  8. 200 DO D – 1) Kaylee McKeown 2.04.28
  9. 200 DO D – 2) Emily Seebohm  2,.06.38
  10. 100 SL D – 1) Emma McKeon 52.35
  11. 100 SL D – 2) Cate Campbell 52.59
  12. 200 DO U – 1) Trista Hollard 1:56.44
  13. 200 MX U – 1) Mitch Larkin 1.56.29
  14. 200 RA D – 1) Jenna Strauch 2:23.12
  15. 200 RA D – 2) Abbey Harkin 2:23.59
  16. 1500 SL D – 1) Madeleine Gough 15.46.13 AR
  17. 1500 SL D – 2) Kiah Melverton 15.57.14
  18. 100 SL U – 1) Kyle Chalmers 47.56
  19. 100 SL U – 2)  Matthew Temple 48.32
  20. 200 FA D – 1) Brianna Throssell 2.07.63
  21. 200 RA U – 1) Zac Stubblety-Cook 2.06.28 AR
  22. 800 SL U – 1) Jack McLoughlin  7.42.51
  23. 200 SL D – 1) Ariarne Titmus 1.53.09 AR
  24. 200 SL D – 2) Emma McKeon 1.54.74
  25. 200 MX D – 1) Kaylee McKeown 2.08.19
  26. 200 SL U – 1) Kyle  Chalmers 1.45.48
  27. 200 SL U – 2) Elijah Winnington 1.45.55
  28. 400 SL D – 1) Ariarne Titmus 3.56.90
  29. 400 SL D – 2) Tamsin Cook 4.04.10
  30. 100 DO U –  1) Mitch Larkin 53.40
  31. 100 RA D – 1) Chelsea Hodges 1.05.99
  32. 100 RA D – 2) Jessica Hansen 1.06.69
  33. 100 DO – 1) Kaylee McKeown 57.45 WR
  34. 100 DO – 2) Emily Seebhom 58.59
  35. 400 SL U – 1) Eliah Winnington 3:42.65
  36. 400 SL U – 2) Jack MCLoughlin 3.43.27
  37. 100 FA D – 1) Emma McKeon 55.93 AR
  38. 400 MX U – 1) Brendon Smith 4:10.04 AR
  39. 400 MX U – 2) Se-Bom Lee 4:14.16

PASS OLIMPICI STAFFETTA

  • 4X200 SL U – Kyle  Chalmers 1.45.48
  • 4X200 SL U -Elijah Winnington 1.45.55
  • 4X200 SL U – Thomas Neill 1.45.70
  • 4X200 SL U -Graham Alexander 1.45.71
  • 4X200 SL U – Zac Incerti 1.46.18
  • 4X200 SL D – Ariarne Titmus 1.53.09
  • 4X200 SL D – Emma McKeon 1.54.74
  • 4X200 SL D -Madison Wilson 1.55.86
  • 4X200 SL D – Leah Neale 1.56.08
  • 4X200 SL D – Meg Harris 1.56.29
  • 4X100 SL U – Kyle Chalmers 47.56
  • 4X100 SL U -Matthew Temple 48.32
  • 4X100 SL U -Cameron McEvoy 48.49
  • 4X100 SL U – Zac Incerti 48.51
  • 4X100 SL D –  Emma McKeon 52.35
  • 4X100 SL D – Cate Campbell 52.59
  • 4X100 SL D – Madison Wilson 52,76
  • 4×100 SL D – Meg Harris  52.92

PROGRAMMA COMPLETO

Articoli correlati

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

4° Meeting Happy Christmas

Poggibonsi
23-12-21

IX Trofeo dell’Epifania

Cortona/Poggibonsi
04-01-22
Ilaria Cusinato e Matteo Giunta: una nuova guida per l'atleta veneta

Ilaria Cusinato e Matteo Giunta: una nuo...

Cambio di guida per l'atleta veneta. Ilaria Cusinato avrà un nuovo allenatore, e non un tecnico qualsiasi: Matteo Giunta. L'azzurra, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu