EuroJunior Day 3. 100 dorso: Erika Gaetani d’Oro (1.00.68). 100 rana: Simone Cerasuolo al bronzo (1.01.56).100 stile libero: David Popovici 47.30 WRJ, miglior crono mondiale. 4×100 mista mixed, Italia squalificata.

Conclusa allo Stadio del nuoto di Roma una terza intensa giornata di gare della 47esima edizione dei Campionati Europei Juniores. La giornata odierna si chiude con 1 Oro, 1 Bronzo, una squalifica di bronzo e il meraviglioso primato del mondo juniores del romeno David Popovici nei 100 stile libero (47.30). Russia stabile in vetta al medagliere con 6 titoli continentali davanti alla competitiva Turchia che precede l’Italia, la nazionale russa risulta di gran lunga la migliore formazione anche nella classifica a punti.

Sintesi della giornata

GIORNO 3 –RISULTATI 

FINALI

Simone Cerasuolo – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

100 rana uomini. Simone Cerasuolo (Imolanuoto) sale sul terzo gradino del podio continentale giovanile, nuota la distanza in 1.01.56, al di sopra di quanto ottenuto in batteria ed in semifinale, rispettivamente 1.00.78 e 1.00.89, primo al passaggio di metà gara (28.26) non regge il rientro  dell’ucraino Volodymyr Lisovets (1.00.28) e del lituano Aleksas Savickas (1.01.29), quarta medaglia per l’Italia. Il. nostro portacolori nel pomeriggio odierno è sceso in vasca tre volte, per la finale dei 100 rana, la semifinale dei 50 rana (miglior tempo) e per la staffetta mista mixed squalificata per cambio anticipato del terza frazionista.

Simone Cerasuolo da federnuoto – “Contento per la medaglia, meno per il tempo”

FINALE 100 RA U 

  • 1) LISOVETS’ Volodymyr (UKR) 1.00.28
  • 2) SAVICKAS Aleksas (LTU) 1.01.26
  • 3) CERASUOLO Simone (ITA) 1.01.56

Erika Gaetani – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

100 dorso donne. Per la seconda volta allo Stadio del nuoto suona l’inno di Mameli grazie al talento della dorsista pugliese Erika Francesca Gaetani (Gestisport) che vince i 100 dorso (1.00.65 – 30.95) davanti alla francese Mary Moluh e alla britannica Katie Shanahan, d’argento a parimerito (1.00.93). Quinta medaglia e secondo titolo europeo giovanile per l’Italia.

Erika Gaetani da Federnuoto. “Avevo puntato l’oro dopo il secondo posto di due anni fa a Kazan. Volevo riscattarmi e sapevo di potercela fare. Spero nel pass per i campionati europei del prossimo anno a Roma, sarebbe bellissimo nuotare in questa stessa piscina con le tribune piene e il tifo appassionato”.

FINALE 100 DO D  

  • 1) GAETANI Erika (ITA) 1.00.65
  • 2) MOLUH Mary-Ambre (FRA) – SHANAHAN Katie (GBR) 1.00.93

Podio 200 misti uomini – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

200 misti uomini. Continua la striscia vincente della Turchia che si dimostra competitiva anche nei 200 siti maschili con Berke Saka che vince in 2.00.04.

FINALE 200 MX U

  • 1) SAKA Berke (TUR) 2.00.04
  • 2) NAUMENKO Vadym (UKR) 2.00.65
  • 3) BUESSING Cedric (GER) 2.01.84

Podio 200 farfalla donne – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

200 farfalla donne. La russa Anastasia Markova vince la finale con il nuovo primato dei Campionati (1.08.41), d’argento la giovanissima bielorussa classe 2006 Lana Pudar (2.09.59), completa il podio la francese Lucie Delmas (2.10.42), sesta piazza per la nostra Sofia Sartori (Leosport) 2.12.13.

FI 200 FA D  

  • 1) MARKOVA Anastasiia (RUS) 2.08.41 CR
  • 2) PUDAR Lana (BIH) 2.09.59
  • 3) DELMAS Lucie (FRA) 2.10.42
    • 6) SARTORI Sofia (ITA) 2.12.13

Podio 100 stile libero uomini – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

100 stile libero uomini. Davvero impressionate e straordinario il risultato ottenuto dal 17enne liberista romeno David Popovici (47.30 – 22.97), nuovo primato del mondo juniores e migliore prestazione mondiale stagionale, guida il ranking mondiale davanti al russo Kliment Kolesnikov (47.31), l’americano Caeleb Dressel (47.39) e l’azzurro Alessandro Miressi (47.45), piuttosto attesa anche la sua prova sulla doppia distanza visto l’enorme progresso ottenuto sui 100 metri. Il nostro Davide Dalla Costa chiude in settima posizione in 50.26.

FINALE 100 SL U 

  • 1) POPOVICI David (ROM) 47.30 WRJ
  • 2) MILDRED Edward (GBR) 48.77
  • 3) CHOWANIEC Mateusz (POL) 49.37
    • 7) DALLA COSTA Davide (ITA) 50.26

Podio 1500 stile libero uomini – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

1500 stile libero. Turchia regina del mezzofondo giovanile continentale, dopo la vittoria ottenuta ieri da Merve Tuncel  negli 800 stile libero con il nuovo primato europeo juniores (8.21.91), oggi si ripete bissando il titolo europeo nei 1500 stile libero maschili con Mert Kilavutz che vince la finale dalla corsia sette (15.02.22) precedendo di soli 6/100esimi l’ungherese David Betlehem (15.02.28), con loro sul podio sale l’altro mezzofondista turco in gara,  Yigit Aslan (15.05.08).

FINALE 1500 SL U 

  • 1) KILAVUZ Mert (TUR) 15.02.22
  • 2) BETLEHEM David (HUN) 15.02.28
  • 3) ASLAN Yigit (TUR) 15.05.08

Podio 4×100 mista mixed – Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

4X100 mista mixed. La nostra formazione; Erika Gaetani, Simone Cerasuolo, Simone Dutto e Matilde Biagiotti, dopo aver nuotato per il bronzo viene squalificata per cambio anticipato in terza frazione, come accaduto per la 4×200 stile libero femminile, due metalli preziosi che avrebbe potuto cambiare il nostro medagliere. Vittoria alla Russia davanti a Gran Bretagna e Ucraina.

FINALE 4X100 MX mixed 

  • 1) RUSSIA  3.50.25
  • 2) GRAN BRETAGNA 3.51.48
  • 3) UCRAINA 3.54.03

SEMIFINALI

Ilaria Togni (Aquatic Center) nuota i 200 rana in 2.30.23 e guadagna la finale  di domani con l’ultimo tempo utile, passaggio di turno anche per Federico Tammaro (Cc Aniene) nello sprint del dorso, ottavo in 26.04, dopo aver vinto il bronzo nei 100 rana Simone Cerasuolo (Imolanuoto) accede alla finale dei 50 rana con il primo tempo delle semifinali (27.61) insieme a Federico Rizzardi (Team Veneto) quinto in 28.19, purtroppo la torinese Giulia Vetrano (CN Nichelino) resta fuori dalla finale dei 200 stile libero, decima in 2.01.28. Seguono tutti i risultati dei nostri azzurrini impegnati in semifinale.

  • SF 100 FA U – 13) Simone Dutto (54.28)
  • SF 200 RA D – 8) Ilaria Togni 2.30.23 Q, 9) Maria Piscopiello (2.31.26)
  • SF 50 DO U –  8) Federico Tammaro 26.04 Q, 14) Davide De Paolis 26.26
  • SF 200 SL D – 10) Giulia Vetrano (2.01.28), Lamberti Noemi (2.02.10)
  • SF 50 RA U – 1) Simone Cerasuolo 27.61 Q, 6) Federico Rizzardi 28.19 Q

SINTESI BATTERIE. 

Guadagnano la semifinale pomeridiana: Simone Dutto nei 100 farfalla (54.43), Ilaria Togni e Maria Piscopiello con il sesto (2.31.10) ed il nono (2.32.49) tempo nei 200 rana, Davide De Paolis (26.15) e Federico Tammaro (26.20) nello sprint del dorso, Giulia Vetrano (2.02.24) e Lamberti Noemi (2.02.95) nei 200 stile libero, Federico Rizzardi (28.17) e Simone Cerasuolo (28.24) nei 50 rana e la staffetta 4×100 mixed italiana che si qualifica con il primo tempo utile per la finale del pomeriggio con il quartetto formato da Chiara Fontana, Benedetta Pilato, Nanetti Ettore e Congia Samuele. Insieme a loro nel pomeriggio capitolino saranno in gara per la finale continentale Simone Cerasuolo nei 100 rana,Erika Gaetani nei 100 dorso, Sofia Sartori nei 200 farfalla e Davide Dalla Costa nei 100 stile libero.

I MIGLIORI DELLE BATTERIE

  • 100 FA U – MILDRED Edward 52.75 (GBR 52.75)
  • 200 RA D – DELMAS Justine (FRA) 2.28.50
  • 50 RA U – KRYZHANIVS’KYY Rostyslav (UKR) 27.57
  • 200 SL D – VERES Laura (GBR) 2.00.12
  • 50 DO U – MASIUK Ksawery (POL) 25.28

BATTERIE  – Gli azzurri in gara

  • 100 FA U – 13) Dutto Q, 21) Nanetti,
  • 200 RA D – 6) Togni Q, 9) Piscopiello Q,
  • 50 RA U – 4) Rizzardi Q, 6) Cerasuolo Q, 19) Caroletta,
  • 200 SL D – 6) Vetrano Q, 15)Lamberti Q, 22) Zambelli, Ricci,
  • 50 DO U –  6) De Paolis Q, 9) Tammaro Q, 28) De Simone,
  • 4X100 MX mixed – 1) ITALIA Q

TITOLI EUROPEI JUNIORES ASSEGNATI 

  • 400 SL U – FILIZ Batuhan (TUR) 3.50.68
  • 400 MX D – SHANAHAN Katie (GBR) 4.42.59
  • 4×100 SL U – RUSSIA 3.19.66
  • 4×200 SL D  – UNGHERIA 8.00.95
  • 100 DO U – MASIUK Ksawery (POL) 53.91
  • 100 SL D – KLEPIKOVA Daria (RUS) 54.75
  • 50 FA U – MILADINOV Josif (BUL) 23.59
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (ITA) 30.13
  • 800 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 8.21.91 ERJ
  • 4X100 SL mixed RUSSIA 3.29.71
  • 100 RA U – LISOVETS’ Volodymyr (UKR) 1.00.28
  • 100 DO D  – GAETANI Erika (ITA) 1.00.65
  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.30 WRJ
  • 200 MX U – SAKA Berke (TUR) 2.00.04
  • 1500 SL U – KILAVUZ Mert (TUR) 15.02.22
  • 200 FA D  – MARKOVA Anastasiia (RUS) 2.08.41 CR
  • 4X100 MX mixed – RUSSIA  3.50.25

PRIMATI MONDIALI JUNIORES (1)

  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.56
  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.30 WRJ

PRIMATI EUROPEI JUNIORES (2)

  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.56
  • 800 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 8.21.91
  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.30

MEDAGLIERE ITALIA (5)

ORO (2)

  • 50 RA D – PILATO Benedetta 30.13
  • 100 DO D  – GAETANI Erika  1.00.65

ARGENTO (1)

  • 4X100 SL mixed –ITALIA 3.31.70

BRONZO (2)

  • 800 SL D  – VETRANO Giulia 8.35.94
  • 100 RA U – CERASUOLO Simone  1.01.56

LINK UTILI

A fondo pagina il programma completo.

Gli azzurrini 

  • Accadia Nicolò  (Cc Napoli)
  • Cacciapuoti Marina  (Olimpic N. Napoli)
  • De Simone Raffaele (Assonuoto Caserta)
  • Della Morte Alfonso (Fritz Dennerlein)
  • Giordano Pasquale Angelo (Cc Napoli)
  • Cerasuolo Simone (Imolanuoto)
  • Fontana Chiara (Nc Azzurra 91)
  • Zambelli Giulia (Nc Azzurra 91
  • Alzetta Giada (Gymnasium Pn)
  • Guatti Giovanni (Cus Udine)
  • Nanetti Ettore (Gymnasium Pordenone)
  • Caroletta Francesco (Aurelia Nuoto)
  • Consiglio Virginia (Cc Aniene)
  • De Tullio Luca (Cc Aniene)
  • Galossi Lorenzo (Aurelia Nuoto)
  • Pilato Benedetta (Cc Aniene)
  • Radwan Dana Caterina (Cc Aniene)
  • Ricci Nicole (Cc Aniene)
  • Scalise Benedetta (Stelle Marine)
  • Scarpitti Carlotta (G. Sport Village)
  • Tammaro Federico (Cc Aniene)
  • Borrelli Paola (Gestisport)
  • Camozzi Andrea Team Trezzo Sport
  • Lamberti Noemi (Gam Team)
  • Mantegazza Christian (Team Trezzo Sport)
  • Pesenti Gaia (Team Trezzo Sport)
  • Roversi Paola (Canottieri Baldesio)
  • Viganò Renata (Nc Varedo)
  • Togni Ilaria (Aquatic Center)
  • Spediacci Simone (In Sport Rane Rosse)
  • Dutto Simone (Team Dimensione Nuoto)
  • Vetrano Giulia (Cn Nichelino)
  • De Paolis Davide (Gestisport)
  • Dentico Christian (Cus Bari)
  • Gaetani Erika (Gestisport)
  • Piscopiello M. Letizia (Gestisport)
  • Serio Luca (Gestisport)
  • Oppioli Matteo (Gens Aquatica Rsm)
  • Congia Samuele (Antares – Iglesias)
  • Maggioni Alice (Green Alghero)
  • Biagiotti Matilde (Rn Florentia)
  • Martellli Samuele (H. Sport Firenze)
  • Petrini Viola (Virtus Buonconvento)
  • Dalla Costa Davide (Team Veneto)
  • Gallina Giovanni (Zeus Lab Montebelluna)
  • Rizzardi Federico (Team Veneto)
  • Santuliana Nicole (Leosport)
  • Sartori Sofia (Leosport)

ORDINE PROGRESSIVO DELLE PROVE

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu