Assoluti. Day 4. Ma quanta bella gioventù. Alessandro Ragaini e Sara Curtis show.

Conclusa una spettacolare quarta giornata di gare del Campionato italiano UnipolSai. Assegnati due pass olimpici individuali a Sara Curtis (17) e Alessandro Ragaini, i due “enfant prodige” del nuoto azzurro hanno realizzato un totale di quattro primati nazionali; nello specifico uno assoluto e tre di categoria.

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI • 5-9 MARZO 2024

GIORNO 4 – Venerdi 8 marzo

POMERIGGIO 

100 FARFALLA UOMINI

Finalisti raccolti in soli 78 centesimi di secondo, tutti gli atleti nuotano sotto il muro dei 53 secondi, ma nessuno sotto quello dei 52. Vince il ligure Alberto Razzetti con il nuovo primato personale di 52.06.

Alberto Razzetti: “Non mi è piaciuto come ho fatto la gara, è troppo tempo che nuoto 52, dopo le sensazioni della staffetta (mista) e la batteria del mattino speravo meglio”.

PODIO

  • 1) RAZZETTI ALBERTO (Fiamme Gialle – Nuoto/Genova Nuoto My Sport
  • ): 52.06
  • 2) VALSECCHI EDOARDO (Rari Nantes Florentia): 52.29
  • 3) GARGANI LORENZO (CUS Udine asd): 52.38

100 DORSO DONNE

La ventenne pugliese Erika Francesca Gaetani (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) ha la meglio sulla veneta Margherita Panziera per due centesimi di secondo; 1.00.58 (PB) contro 1.00.60, domani si ritroveranno sulla doppia distanza. Terza piazza per Toma Federica (Centro Sp.vo Carabinieri/In Sport Rane Rosse ssd) con 1.01.04.

Erika Francesca Gaetani, oro 100 dorso:

Margherita Panziera, argento 100 dorso:

PODIO

  • 1) GAETANI ERIKA FRANCESCA (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse ssd): 1’00.58
  • 2) PANZIERA MARGHERITA (GS Fiamme Oro/Circolo Canottieri Aniene): 1’00.60
  • 3) TOMA FEDERICA (Centro Sp.vo Carabinieri/In Sport Rane Rosse ssd): 1’01.04

200 DORSO UOMINI

Buona prova per Matteo Restivo (Rari Nantes Florentia) che vince coprendo la distanza sotto l’1.57 (1.56.83), ma non sufficiente per staccare il pass per la sua seconda partecipazione olimpica fissato a 1.56.3. Ottima prestazione per il giovane classe 2007, Matteo Venini (In Sport Rane Rosse) a 1.58.22, terzo gradino del podio per Lorenzo Mora (VV.F. Fiamme Rosse/AN VVFF Modena) con 1.58.71. Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport) vince la finalina con il tempo di 1.57.12, peccato non averlo visto al via nella finale “A”.

Thomas Ceccon: “Mi piacerebbe fare la doppietta alle Olimpiadi 100.-200 dorso. In questo momento va bene cosi.

“La momentanea squalifica, poi annullata, ricevuta in batteria mi ha tolto un po’ di energie nervose. E’ un peccato perché mi sento in forma, malgrado con la professione di medico il tempo che sto dedicando al nuoto non è più quello di prima. A giugno proverò a nuotare al Settecolli il crono per le Olimpiadi”.

PODIO

  • 1) RESTIVO MATTEO (Rari Nantes Florentia) 1’56.83
  • 2) VENINI MATTEO (In Sport Rane Rosse ssd) 1’58.22
  • 3) MORA LORENZO (GS VV.F. Fiamme Rosse/Amici Nuoto VVFF Modena) 1’58.71

200 FARFALLA DONNE

La giovane farfallista Paola Borelli (In Sport Rane Rosse) vince il suo primo titolo nazionale con il tempo di 2.09.11, sotto il muro del 2.10 anche la seconda classificata Roberta Piano Del Balzo (Caravaggio SV Aqua) in 2.09.97, chiude il podio di specialità Antonella Crispino (Esercito/Assonuoto Club Caserta) con 2.10.19.

PODIO

  • 1) BORRELLI PAOLA (In Sport Rane Rosse ssd) 2’09.11
  • 2) PIANO DEL BALZO ROBERTA (Caravaggio S.V. Aqua ssd) 2’09.97
  • 3) CRISPINO ANTONELLA (CS Esercito/Assonuoto Club Caserta) 2’10.19

200 RANA UOMINI

Niccolò Martinenghi (24), che in questi campionati ha preferito i 200 rana ai 100 metri in cui ha già ottenuto il pass olimpico e l’argento ai recenti mondiali di Doha, vince con un incoraggiante riscontro cronometrico di 2.10.09 che gli vale il suo nuovo primato personale. Ennesimo podio per il giovane Christian Mantegazza (Team Trezzo Nuoto) d’argento in 2.12.12 e bronzo per il piemontese  Alessandro Fusco (Fiamme Gialle/CC Aniene) in 2.12.47. Specialità maschile ancora in cerca d’autore di rilevanza internazionale.

Niccolò Martinenghi: “Faccio finta di non essere stanco ma lo sono molto. Non sono abituato ai 200 che nuoto, perché mi divertono molto. Vorrei allenarli di più ma inizio ad essere vecchio. I miei Assoluti terminano stasera. Fin dalla prossima settimana inizierò la preparazione in vista delle Olimpiadi”.

PODIO

  • 1) MARTINENGHI NICOLO’ (Circolo Canottieri Aniene): 2’10.09
  • 2) MANTEGAZZA CHRISTIAN (Team Trezzo Sport ssd): 2’12.12
  • 3) FUSCO ALESSANDRO (Fiamme Gialle – Nuoto/CC Aniene): 2’12.47

50 STILE LIBERO DONNE

La diciassettenne neo-primatista italiana e qualificata individualmente per i Giochi di Parigi, Sara Curtis (CS Roero),  si ripete su altissimi livelli nuotando nuovamente a ridosso del suo primato nazionale di specialità ottenuto nella batterie del mattino (24.56) ed ancora sul limite richiesto per la qualificazione olimpica (24.6), nel pomeriggio nuota soli sette centesimi meno veloce del mattino, seconda prestazione italiana di ogni epoca che conferma l’enorme salto di qualità registrato nelle qualifiche.

Sara Curtis: … il record di questa mattina è stato un sogno. Adesso mi aspetta un bel momento di crescita”.

PODIO

  • 1) CURTIS SARA (CS Roero): 24.63
  • 2) TARANTINO CHIARA (Fiamme Gialle /In Sport Rane Rosse ssd): 25.14
  • 3) COCCONCELLI COSTANZA (Fiamme Gialle /Nuoto Cl.Azzurra 91 – BO): 25.23

200 STILE LIBERO UOMINI

È andata in scena allo stadio del nuoto di Riccione una perfetta sintesi fra specialisti esperti e quelli della nuova generazione. Vince il 16enne marchigiano Alessandro Ragaini (CS Carabinieri/ssd Team Marche) con lo straordinario crono di 1.45.83, per lui;  titolo, record nazionale juniores e cadetti, ma soprattutto pass olimpico individuale per Parigi, dove sarà presente anche il collega di specialità e primatista italiano Filippo Megli, oggi d’argento (1.46.50) e già qualificato per i Giochi grazie al tempo ottenuto nella prima frazione di staffetta (1.45.91). Bronzo di enorme rilevanza cronometrica per Giovanni Caserta (Esercito/In Sport Rane Rosse) che nuota il suo nuovo primato personale in 1.46.88.

Alessandro Ragaini: “Non ho veramente parole per quanto accaduto questa sera. Non pensavo di poter nuotare un tempo del genere e di battere Filippo che in questi giorni è andato fortissimo. Sono cresciuto molto dopo la convocazione con la Nazionale assoluta per i Mondiali di Doha: le mie motivazioni sono aumentate. Dedico questo traguardo a tutta la mia famiglia, al mio allenatore e ai miei amici. Io amo da sempre questo sport che ho iniziato quando avevo cinque anni”.

Filippo Megli: “Sono felice per Alessandro che si merita la vittoria e la qualificazione olimpica. E’ veramente un bravo ragazzo e gli ho dato la cuffia anche per questo motivo. Io non ho rimpianti, forse ho accusato un po’ stanchezza ma va benissimo così. Ritorno da Riccione con un’altra rinnovata fiducia, dopo anni non semplici”.

PODIO

  • 1) RAGAINI ALESSANDRO (CS Carabinieri/ssd Team Marche) 1’45.83 RIC – RIJ
  • 2)MEGLI FILIPPO (CS Carabinieri/Rari Nantes Florentia): 1’46.50
  • 3) CASERTA GIOVANNI (Centro Sportivo Esercito/In Sport Rane Rosse ssd): 1’46.88

4×200 STILE LIBERO DONNE

PODIO

  • 1) Centro Sportivo Esercito: 8’02.51
  • 2) Centro Sp.vo Carabinieri: 8’03.17
  • 3) Circolo Canottieri Aniene: 8’05.44

BATTERIE

  • 100 FA U – RAZZETTI ALBERTO (Fiamme Gialle – Genova Nuoto My Sport) 52.34
  • 100 DO D – PANZIERA MARGHERITA (GS Fiamme Oro – Circolo Canottieri Aniene) 1’00.79
  • 200 DO U – VENINI MATTEO (In Sport) 2’00.07
  • 200 FA D – BORRELLI PAOLA (In Sport) 2’10.46
  • 200 RA U – MARTINENGHI NICOLO’ (Circolo Canottieri Aniene) 2’13.43
  • 50 SL D – CURTIS SARA (CS Roero) 24.56 EJ-RI – PASS OLIMPICO
  • 200 SL U – MEGLI FILIPPO (CS Carabinieri – Rari Nantes Florentia) 1’46.72 RAGAINI ALESSANDRO (Centro Sp.vo Carabinieri – Team Marche) 1’47.12

Il programma di domani

GIORNO 5- Sabato 9 marzo

MATTINO – batterie e serie lente – Dalle ore 10.00

Diretta TV Raisport HD

  • 50 RA D –
  • 50 RA U –
  • 400 SL D –
  • 400 MX U –
  • 200 DO D –
  • 1500 SL U – serie lente
  • 50 FA D –

POMERIGGIO – Finali J/B/A e serie veloci – Dalle ore 17.30

Diretta TV Raisport HD

  • 50 RA D – J/B/A
  • 50 RA U – J/B/A
  • 400 SL D – J/B/A
  • 400 MX U – J/B/A
  • 200 DO D – J/B/A
  • 1500 SL U – serie veloci
  • 50 FA D – J/B/A
  • 4×100 SL U – serie

CAMPIONI ITALIANI

  • 100 FA U – RAZZETTI ALBERTO (Fiamme Gialle /Genova Nuoto My Sport) 52.06
  • 100 DO D – GAETANI ERIKA FRANCESCA (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) 1’00.58
  • 200 FA D – BORRELLI PAOLA (In Sport Rane Rosse ssd) 2’09.11
  • 200 RA U – MARTINENGHI NICOLO’ (CC Aniene) 2’10.09
  • 50 SL D – CURTIS SARA (CS Roero) 24.63
  • 200 SL U – RAGAINI ALESSANDRO (CS Carabinieri/ Team Marche) 1’45.83 RIC – RIJ
  • 100 DO D – GAETANI ERIKA FRANCESCA (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) 1’00.58
  • 100 FA U – RAZZETTI ALBERTO (Fiamme Gialle /Genova Nuoto My Sport): 52.06
  • 1500 SL D – QUADARELLA SIMONA (CC Aniene) – 15’58.48
  • 100 SL U – ALESSANDRO MIRESSI (Fiamme Oro/Centro Nuoto Torino) – 48.37
  • 100 SL D – CHIARA TARANTINO (Fiamme Gialle /In Sport ssd) – 54.05
  • 200 MX D –  SARA FRANCESCHI (Fiamme Gialle /Livorno Aquatics) – 2’11.29
  • 200 MX U – ALESSANDRO TREDICI (H. Sport ssd – Firenze) – 1’59.94
  • 800 SL U –  LUCA DE TULLIO (GS Fiamme Oro – CC Aniene) – 7’49.01
  • 200 SL D –  SOFIA MORINI (CS Esercito/Nuoto Cl.Azzurra 91 – BO) – 1.58.64
  • 100 RA U – FEDERICO POGGIO (GS Fiamme Azzurre/Imolanuoto) – 59.46
  • 200 RA D –  FRANCESCA FANGIO (CS Esercito/In Sport ssd) – 2’23.90
  • 100 DO U –  MICHELE LAMBERTI (Fiamme Gialle /G.A.M. Team- Brescia) – 53.56
  • 100 FA D  – COSTANZA COCCONCELLI (Fiamme Gialle/Nuoto Cl.Azzurra) –  57.77
  • 50 DO D – SILVIA SCALIA (Fiamme Gialle – Nuoto / CC Aniene) – 28.06
  • 50 FA U – LORENZO GARGANI  (CUS Udine asd) – 23.41
  • 50 DO U – MICHELE LAMBERTI – (Fiamme Gialle / G.A.M. Team Brescia – 24.47
  • 800 SL D – NOEMI CESARANO – (Time Limit) – 8’36.73
  • 400 SL U – LUCA DE TULLIO – (GS Fiamme Oro / CC Aniene) – 3’47.09
  • 100 RA D –  LISA ANGIOLINI – CS Carabinieri / Virtus Buonconvento) – 1’06.00 PASS OLIMPICO
  • 200 FA U – GIACOMO CARINI – (Fiamme Gialle  / Can. Vittorino da Feltre) – 1’56.19
  • 400 MX D – SARA FRANCESCHI – (Fiamme Gialle / Livorno Aquatics) – 4’38.87
  • 50 SL U – LEONARDO DEPLANO – (Centro Sp.vo Carabinieri / CC Aniene) – 21.93
  • 4X100 SL D – Centro Sp.vo Carabinieri 3’41.22
  • 4×200 SL U – Centro Sp.vo  Esercito 7.11.11
  • 4X100 MX U – GS Fiamme Oro: 3’33.95 RI
  • 4X100 MX D – Fiamme Gialle – Nuoto: 3’58.70
  • 4×200 SL D – Centro Sportivo Esercito: 8’02.51

PRIMATI NAZIONALI

  • 50 SL –  CURTIS SARA (CS Roero) 24.56 RI (B)
  • 4X100 MX U – GS Fiamme Oro: 3’33.95 RI

PRIMATI NAZIONALI DI CATEGORIA

  • 200 SL U – RAGAINI ALESSANDRO (CS Carabinieri/ssd Team Marche): 1’45.83 RIC – RIJ (F)
  • 200 SL U – RAGAINI ALESSANDRO (Cs Carabinieri – Team Marche) 1’47.12 RIJ (B)
  • 50 SL –  CURTIS SARA (CS Roero) 24.56 RIC (B)
  • 100 SL U – CURTIS SARA (CS Roero) 54.31 RIC (F)
  • 50 DO D – CURTIS SARA (CS Roero) 28.10 RIC (F)
  • 50 DO D – CURTIS SARA (CS Roero) 28.21 RIC (B)

PRIMATI EUROPEI

  • 50 SL –  CURTIS SARA (CS Roero) 24.56 ERJ (B)

LINK UTILI

Seguono le tabelle tempi limite di qualificazione per gli appuntamenti internazionali, assoluti e giovanili, i criteri di selezione sono disponibili integralmente sulLa startlist del 9° Trofeo Big Blue. La pagina dei risultati.

CAMPIONATO EUROPEO JUNIOR: Vilnius (LTU) – 2-7 luglio 2024

TL e PASS ASSEGNATI

  • 400 SL – Filippo Bertoni (CC Aniene)
  • 400 SL  – Alessandro Ragaini (CS Esercito – Team Marche)
  • 100 RA D. – Irene Mati (RN Florentia)
  • 50 SL U – Davide Passafaro (CC Aniene)
  • 50 SL U – Lorenzo Ballarati (CC Aniene)
  • 400 MX – Giada Alzetta (Leosport)
  • 50 SL – Carlos D’ambrosio (Fondazione Bentegodi)
  • 50 DO U – Daniele Del Signore (CC Aniene)
  • 200 FA D – Matteo Christopher Palmisani (InSport)
  • 800 SL D –  Emma Vittoria Giannelli (RN Florentia)
  • 50 DO D – Sara Curtis (CS Roero)
  • 50 FA U – Daniele Momoni (Aurelia Nuoto)
  • 100 DO U – Daniele Del Signore (CC Aniene)
  • 50 FA – Carlos D’ambrosio (Fondazione Bentegodi)
  • 100 RA U – Andrea Dondoli (Virtus Buonconvento)
  • 100 DO U – Vienini Matteo (InSport)
  • 100 DO U – Davide Lazzari (Sport Club 12 – Ispra)
  • 200 SL D – Sama Chiara (Rinascita Team Romagna)
  • 200 SL D – Lucrezia Domina (H. Sport ssd – Firenze)
  • 200 RA D – Giorgia Crepaldi (Libertas nuoto Novara)
  • 200 MX U – Jacopo Barbotti  (CC Aniene)
  • 100 SL D – Curtis Sara (CS Roero)
  • 100 SL D – Cristiana Stevanato (Team Veneto)
  • 100 SL U – Davide Passafaro (CC Aniene)
  • 100 SL U – Lorenzo Ballarati (CC Aniene)
  • 100 SL U – Chiaversoli Mirko (Team Centro Italia)
  • 100 SL U –  Alessandro Ragaini (CS Esercito – Team Marche)
  • 100 SL U – Carlos D’ambrosio (Fondazione Bentegodi)
  • 200 MX D – Giada Alzetta (Leosport)
  • 200 MX U – Giulia Pascareanu (RN Florentia)
  • 200 MX U – Venini Matteo (In Sport)
  • 200 MX U – Leonardo Perciballi (G. Sport Village)
  • 1500 SL D –  Emma Vittoria Giannelli (RN Florentia)
  • 100 DO D – Benedetta Boscaro (Team Veneto)
  • 50 SL D – Sara Curtis (CS Roero)
  • 50 SL D – Cristiana Stevanato (Team Veneto)
  • 200 SL U – Alessandro Ragaini (CS Esercito – Team Marche)
  • 200 SL U – Carlos D’ambrosio (Fondazione Bentegodi)
  • 200 SL U – Filippo Bertoni (CC Aniene)
  • 100 FA U – Alan Vergine (Gam Team Brescia)
  • 100 FA U – Daniele Momoni (Aurelia Nuoto)
  • 200 DO U –  Venini Matteo (In Sport)
  • 100 FA U –  Lorenzo Ballarati (CC Aniene)

 

XXXI OLIMPIADE: Parigi (FRA), 27 luglio – 4 agosto 2024

I criteri sono disponibili sul regolamento federale da pagina 9.

ATLETI QUALIFICATI AI GIOCHI DI PARIGI 2024

Uomini (8 atleti – 11 pass individuali)

  • 800 SL U – Gregorio Paltrinieri
  • 1500 SL U – Gregorio Paltrinieri
  • 100 DO U – Thomas Ceccon
  • 100 RA U – Nicolò Martinenghi
  • 50 SL U – Lorenzo Zazzeri
  • 100 SL U – Alessandro Miressi
  • 200 FA U – Alberto Razzetti
  • 200 MX U – Alberto Razzetti
  • 400 MX  U – Alberto Razzetti
  • 50 SL U – Alessandro Deplano
  • 100 SL U – Alessandro Deplano
  • 200 SL U – Alessandro Ragaini

Donne (5 atlete – 6 pass individuali)

  • 800 SL D – Simona Quadarella
  • 1500 SL D – Simona Quadarella
  • 100 RA D – Benedetta Pilato
  • 400 MX D – Sara Franceschi
  • 100 RA D – Lisa Angiolini
  • 50 SL D – Sara Curtis

CARTE OLIMPICHE E PASS STAFFETTA 

  • 4X100 MX mixed
  • 4X10o MX D
  • 4X100 MX U
  • 4X200 SL D
  • 4X200 SL U – Filippo Megli
  • 4X100 SL D
  • 4×100  SL U  – Manuel Frigo, Leonardo DePlano, Alessandro Miressi

CAMPIONATO EUROPEO IN VASCA LUNGA: 10 – 23 giugno • Belgrado.

I criteri per la definizione della rappresentativa nazionale che prenderà parte al Campionato Europeo 2024 da definire.

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative