EuroJunior Day 4. 50 rana: Simone Cerasuolo d’Oro (27.29). 4X200 stile libero: Italia di bronzo. SEMI 200 stile libero: David Popovici (1.45.26) WRJ

Conclusa la quarta giornata di gare della 47esima edizione dei Campionati Europei Juniores.

Photo Giorgio Scala / Deepbluemedia / Insidefoto

GIORNO 4 –RISULTATI

FINALI

50 rana uomini. Dopo il bronzo dei 100 rana Simone Cerasuolo (Imolanuoto) vince il titolo continentale giovanile nello sprint della specialità nuotando la vasca in 27.29, precede al touch finale il vincitore della doppia distanza, l’ucraino Volodymr Lisovets terzo a parimerito con il polacco Batrosz Skora (27.94), medaglia d’argento per l’ucraino Rostyslav Kryshanivskyy in 27.75.

da federnuoto. Simone Cerasuolo. “E’ il mio primo oro europeo. Sono molto contento del tempo e del lavoro svolti finora. Nonostante la stanchezza siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi prefissati alla vigilia”.

FINALE 50 RA U 

  • 1) CERASUOLO Simone (ITA) 27.29
  • 2) KRYZHANIVS’KYY Rostyslav (UKR) 27.75
  • 3) LISOVETS’ Volodymyr (UKR) – SKORA Bartosz (POL) 27.94
    • 8) RIZZARDI Federico (ITA) 28.51

100 farfalla uomini. Il bulgaro Josif Miladinov bissa il titolo dei 100 farfalla vincendo la finale dei 50 (52.00 – 24.30), per la prima volta sul podio della rassegna capitolina sale il Portogallo con Matos Ribeiro, d’argento in 52.54, completa il podio il britannico Edward Mildred (52.72)

FINALE 100 FA U 

  • 1) MILADINOV Josif (BUL) 52.00
  • 2) RIBEIRO Diogo Matos (POR) 52.54
  • 3) MILDRED Edward (GBR) 52.72

200 rana donne. Il titolo dei 200 rana va alla Francia con Justine Delmas (2.25.54) che vince la finale davanti alla giovanissima estone classe 2006 Eneli Jefimova  (2.28.01), bronzo per la russa Elena Bogomolova (2.28.24), le n nostre azzurrine , Ilaria Togni (Aquatic Center) e Maria Letizia Piscopiello (Gestisport) sono rispettivamente settima (2.30.93) ed ottava (2.31.71).

FINALE 200 RA D 

  • 1) DELMAS Justine (FRA) 2.25.54
  • 2) JEFIMOVA Eneli (EST) 2.28.01
  • 3) BOGOMOLOVA Elena (RUS) 2.28.24
    • 7) TOGNI Ilaria (ITA) 2.30.93
    • 8) PISCOPIELLO Maria Letizia (ITA) 2.31.71

50 dorso uomini. Russia nuovamente al titolo europeo giovanile con Aleksei Tyachev nello sprint del dorso, argento per il polacco Ksawery Masiuk vincitore dell’oro sulla doppia distanza, sul podio per il bronzo sale il rappresentante greco Anastasios Kougkoulos (25.63), settimo il nostro Federico Tammaro (Cc Aniene) che ferma le piastre a 26.13.

FINALE 50 DO U 

  • 1) TKACHEV Aleksei A. (RUS) 25.14
  • 2) MASIUK Ksawery (POL) 25.28
  • 3) KOUGKOULOS Anastasios (GRE) 25.63
  • 7) TAMMARO Federico (ITA) 26.13

200 stile libero donne. Nessun atleta sotto l’1.59, vince l’ungherese Nicoletta Padar (1.59.38), l’azzurra Giulia Vetrano (CN Nichelino) con il tempo (1.59.33) nuotato la settimana prima al Sette Colli svolto nel medesimo impianto avrebbe vinto la gara.

FINALE 200 SL D 

  • 1) PADAR Nikoletta (HUN) 1.59.38
  • 2) VAN SELM Tamryn (GBR) 1.59.50
  • 3) BOECEKLER Beril (TUR) 1.59.73

4×200 stile libero uomini. Bronzo continentale per il nostro quartetto maschile della 4×200 stile libero con Lorenzo Galossi (1.50.32), Davide Dalla Costa (1.50.36), Giovanni Gallina (1.52.52) e Matteo Oppioli (1.49.20), testa a testa per la vittoria fra Russia e Germania.

FINALE 4X200 SL U – 

  • RUSSIA 7.21.06
  • GERMANIA 7.21.63
  • ITALIA 7.22.40
    • GALOSSI Lorenzo 1.50.32
    • DALLA COSTA Davide  1.50.36
    • GALLINA Giovanni 1.52.52
    • OPPIOLI Matteo  1.49.20

SEMIFINALI

Per la terza volta il talento romeno David Popovici nuota il primato del mondo juniores, questa volta sui 200 metri stile libero che nuota in 1.45.26 (50.70), settimo tempo mondiale stagionale, un salto di qualità davvero impressionate per il sedicenne liberista, da ottimo nuotatore a uno dei migliori nuotatori del pianeta nel giro di qualche settimana, domani la finale in cui potrebbe riservare ulteriori sorprese vista la gestione di gara odierna. Nella medesima prova guadagna la finale il nostro Matteo Oppioli (Gens Aquatica Rsm) con l’ottavo tempo utile (1.50.26), si ferma invece alle semifinali Lorenzo Galossi (Aurelia Nuoto) che nelle batterie del mattino aveva ottenuto il miglior tempo nuotando il nuovo primato nazionale della categoria ragazzi (1.49.26), oggi si ferma a 1.51.32.

  • SF 200 SL U – 8) Matteo Oppioli 1.50.2 Q, 12) Lorenzo Galossi 1.51.32

La nostra mistista Caterina Radwan (Cc Aniene) guadagnala finale dei 200 misti (2.17.09), prima riserva Chiara Fontana (Nc Azzurra 91) che nuota il nono tempo delle semifinali (2.18.27), miglior crono per la britannica Katie Shanahan (2.14.06) già al titolo continentale sulla doppia distanza.

  • SF 200 MX D – 8) Radwan Dana Caterina 2.17.09 Q, 9) Fontana Chiara  2.18.27 1a (Riserva)
  • SF 50 DO D – Erika Gaetani, Benedetta Scalise
  • SF 200 RA U – 14) Francesco Caroletta 2.17.65

LINK UTILI

I MIGLIORI DELLE BATTERIE day 3

  • 50 FA D – KLEPIKOVA Daria (RUS) 26.60
  • 200 SL U – GALOSSI Lorenzo (ITA) 1.49.27 RIR
  • 50 DO D – STANISAVLJEVIC Nina (SRB) 28.66
  • 200 RA – SAVICKAS Aleksas (LIT) 2.14.70
  • 200 MX D – SHANAHAN Katie (GBR) 2.16.77
  • 1500 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 16.10.28 RC

SINTESI BATTERIE

Nei 200 stile libero uomini passa il turno il 17enne Lorenzo Galossi (Aurelia Nuoto) che si toglie la soddisfazione di nuotare più velocemente rispetto al nuovo fenomeno del nuoto mondiale David Popovici (ROM), per lui il primo tempo delle batterie (1.49.27) che gli vale anche il nuovo primato nazionale categoria ragazzi, in semifinale nel pomeriggio ci sarà anche Matteo Oppioli (Gens Aquatica Rsm) con il dodicesimo crono (1.51.62). Nello sprint del dorso femminile la neo-campionessa europea dei 100 metri Erika Gaetani (Gestisport) è settima (29.21) , tredicesima (29.67)  Benedetta Scalise (Stelle Marine), accedono entrambe al turno successivo. Nei 200 rana uomini Francesco Caroletta (Aurelia Nuoto) nuota il dodicesimo tempo (2.18.47) e prosegue nel pomeriggio. Doppia qualificazione azzurra nei 200 misti femminili con Radwan Dana Caterina (Cc Aniene) e Chiara Fontana (Nc Azzurra 91), rispettivamente ottava (2.18.67) e nona (2.18.90). La talentuosa mezzofondista turca Merve Tuncel, dopo il primato europeo giovanile degli 800 libero, stamattina ha ottenuto il nuovo primato dei campionati nei 1500 stile libero 16.10.28, nella medesima prova tredicesima piazza per la nostra Renata Viganò (Nc Varedo) che copre la distanza in 17.06.34.

BATTERIE – Piazzamento azzurri

  • 50 FA D – 36) Borrelli, 58) Santuliana, 30) Sartori, 34) Consiglio
  • 200 SL U – 1) Galossi Q, 12) Oppioli Q, 20) Dalla Costa,33)  Gallina,
  • 50 DO D – 7) Gaetani 29.21 Q, 13) Scalise Q,
  • 200 RA U – 12) Caroletta Q, 22) Mantegazza
  • 200 MX D – 8) Radwan Q, 9) Fontana Q,  12) Scarpitti, 18) Alzetta,
  • 1500 SL D – 13) Viganò

TITOLI EUROPEI JUNIORES ASSEGNATI 

  • 400 SL U – FILIZ Batuhan (TUR) 3.50.68
  • 400 MX D – SHANAHAN Katie (GBR) 4.42.59
  • 4×100 SL U – RUSSIA 3.19.66
  • 4×200 SL D  – UNGHERIA 8.00.95
  • 100 DO U – MASIUK Ksawery (POL) 53.91
  • 100 SL D – KLEPIKOVA Daria (RUS) 54.75
  • 50 FA U – MILADINOV Josif (BUL) 23.59
  • 50 RA D – PILATO Benedetta (ITA) 30.13
  • 800 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 8.21.91 ERJ
  • 4X100 SL mixed RUSSIA 3.29.71
  • 100 RA U – LISOVETS’ Volodymyr (UKR) 1.00.28
  • 100 DO D  – GAETANI Erika (ITA) 1.00.65
  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.30 WRJ
  • 200 MX U – SAKA Berke (TUR) 2.00.04
  • 1500 SL U – KILAVUZ Mert (TUR) 15.02.22
  • 200 FA D  – MARKOVA Anastasiia (RUS) 2.08.41 CR
  • 4X100 MX mixed – RUSSIA  3.50.25
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone (ITA) 27.29
  • 100 FA U – MILADINOV Josif (BUL) 52.00
  • 200 RA D – DELMAS Justine (FRA) 2.25.54
  • 50 DO U – TKACHEV Aleksei A. (RUS) 25.14
  • 200 SL D – PADAR Nikoletta (HUN) 1.59.38
  • 4X200 SL U – RUSSIA 7.21.06

PRIMATI MONDIALI JUNIORES (2)

  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.56
  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.30
  • 200 SL U – POPOVICI David (ROM) 1.45.26

PRIMATI EUROPEI JUNIORES (3)

  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.56
  • 800 SL D – TUNCEL Merve (TUR) 8.21.91
  • 100 SL U – POPOVICI David (ROM) 47.30
  • 200 SL U – POPOVICI David (ROM) 1.45.26

PRIMATI ITALIANI (1)

RAGAZZI (1)

  • 200 SL U – GALOSSI Lorenzo (ITA) 1.49.27 RIR

MEDAGLIERE ITALIA (7)

ORO (3)

  • 50 RA D – PILATO Benedetta 30.13
  • 100 DO D  – GAETANI Erika  1.00.65
  • 50 RA U – CERASUOLO Simone  27.26

ARGENTO (1)

  • 4X100 SL mixed –ITALIA 3.31.70

BRONZO (3)

  • 800 SL D  – VETRANO Giulia 8.35.94
  • 100 RA U – CERASUOLO Simone  1.01.56
  • 4×200 SL U – ITALIA 7.22.40
    • GALOSSI Lorenzo 1.50.32
    • DALLA COSTA Davide  1.50.36
    • GALLINA Giovanni 1.52.52
    • OPPIOLI Matteo  1.49.20

A fondo pagina il programma completo.

Gli azzurrini 

  • Accadia Nicolò  (Cc Napoli)
  • Cacciapuoti Marina  (Olimpic N. Napoli)
  • De Simone Raffaele (Assonuoto Caserta)
  • Della Morte Alfonso (Fritz Dennerlein)
  • Giordano Pasquale Angelo (Cc Napoli)
  • Cerasuolo Simone (Imolanuoto)
  • Fontana Chiara (Nc Azzurra 91)
  • Zambelli Giulia (Nc Azzurra 91
  • Alzetta Giada (Gymnasium Pn)
  • Guatti Giovanni (Cus Udine)
  • Nanetti Ettore (Gymnasium Pordenone)
  • Caroletta Francesco (Aurelia Nuoto)
  • Consiglio Virginia (Cc Aniene)
  • De Tullio Luca (Cc Aniene)
  • Galossi Lorenzo (Aurelia Nuoto)
  • Pilato Benedetta (Cc Aniene)
  • Radwan Dana Caterina (Cc Aniene)
  • Ricci Nicole (Cc Aniene)
  • Scalise Benedetta (Stelle Marine)
  • Scarpitti Carlotta (G. Sport Village)
  • Tammaro Federico (Cc Aniene)
  • Borrelli Paola (Gestisport)
  • Camozzi Andrea Team Trezzo Sport
  • Lamberti Noemi (Gam Team)
  • Mantegazza Christian (Team Trezzo Sport)
  • Pesenti Gaia (Team Trezzo Sport)
  • Roversi Paola (Canottieri Baldesio)
  • Viganò Renata (Nc Varedo)
  • Togni Ilaria (Aquatic Center)
  • Spediacci Simone (In Sport Rane Rosse)
  • Dutto Simone (Team Dimensione Nuoto)
  • Vetrano Giulia (Cn Nichelino)
  • De Paolis Davide (Gestisport)
  • Dentico Christian (Cus Bari)
  • Gaetani Erika (Gestisport)
  • Piscopiello M. Letizia (Gestisport)
  • Serio Luca (Gestisport)
  • Oppioli Matteo (Gens Aquatica Rsm)
  • Congia Samuele (Antares – Iglesias)
  • Maggioni Alice (Green Alghero)
  • Biagiotti Matilde (Rn Florentia)
  • Martellli Samuele (H. Sport Firenze)
  • Petrini Viola (Virtus Buonconvento)
  • Dalla Costa Davide (Team Veneto)
  • Gallina Giovanni (Zeus Lab Montebelluna)
  • Rizzardi Federico (Team Veneto)
  • Santuliana Nicole (Leosport)
  • Sartori Sofia (Leosport)

ORDINE PROGRESSIVO DELLE PROVE

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Cesare Butini: "Un'Olimpiade anomala ma entusiasmante. Parigi è già dietro l'angolo". INTERVISTA ESCLUSIVA

Cesare Butini: “Un’Olimpiade...

Buongiorno Cesare, innanzi tutto: qual è il tuo bilancio di questa Olimpiade azzurra? Il bilancio è naturalmente molto positivo. Al ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu