Budapest 2022. Giorno 7. Batterie. 50 dorso. Thomas Ceccon da primato nazionale per la quinta volta (24.62). 50 rana: secondo crono per Pilato (29.80), Castiglioni squalificata. 4×100 mista mixed e Greg Paltrinieri in finale.

Concluse le batterie della settima e penultima giornata di gare dei Campionati del mondo.

GIORNO 7 – Venerdì 24 giugno – START LIST e RISULTATI

Highlights batterie giorno 7

Passa il turno dei 50 stile libero  la sprinter azzurra Silvia Di Pietro con il 15esimo tempo utile per le semifinali pomeridiane (25.33). Miglior crono per la svedese Sarah Sjostroem (24.40).

Silvia Di Pietro: mi dispiace perché in acqua mi sento abbastanza bene e mi sembrava di essere piuttosto brillante, un tempo borderline, ma per fortuna sono entrata, adesso la staffetta.

50 dorso uomini. Il nostro neo campione e primatista mondiale dei 100 dorso Thomas Ceccon torna in vasca per affrontare lo sprint del dorso e realizza il suo quinto primato nazionale di questa rassegna (24.60), l’azzurro passa in semifinale con il terzo crono.  Michele Lamberti ferma le piastre a 25.13 per la quindicesima piazza condivisa a parimerito con il francese Yohann Ndoye-Brouard, i due atleti avrebbero dovute effettuare lo spareggio ma la rinuncia del giapponese Irie Ryosuke permette ad entrambi i nuotatori di accedere alle semifinali del pomeriggio.

Michele Lamberti: Andavo un pò a vuoto, sono partito bene, ma quando ho aumentato la frequenza non mi sentivo molto in presa.

Thomas Ceccon: Il 50 non è roba mia, comunque visto il passaggio dei 100 è il tempo che mi aspettavo, mi soddisfa, prima pensiamo alla finale poi magari alla medaglia.

Nelle batterie dei 50 rana è stata qualificata l’azzurra Arianna Castiglioni, come accaduto al precedente mondiale in vasca corta di Abu Dhabi, ma questa volta per una motivazione diversa, l’azzurra ha perso l’immobilità, peccato davvero perché la nostra portacolori risultava piuttosto competitiva per il podio, secondo tempo assoluto per la campionessa del mondo dei 100 rana Benedetta Pilato (29.80) in cerca del bis individuale che farebbe la storia del nuoto italiano. Primo tempo per l’emergente 19enne ranista sudafricana Las Van Niekerk (29.77) con il nuovo primato continentale.

Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

Arianna Castiglioni: Sono certa che non ho fatto lo stesso errore dell’altra volta che ho capito ed ho corretto.

Benedetta Pilato: Sono abbastanza soddisfatta, so che posso nuotare un pò meglio, voglio cantare l’inno anche domani (accompagnato dal segno delle corna) , però vediamo oggi. È stato bello non vedo l’ora di farlo oggi pomeriggio.

4×100 mista mixed italiana in finale con il quinto tempo (3.26.00), al debutto mondiale Leonardo Deplano.

Lorenzo Deplano: È stato un casino in queste giornate, per via del tampone. Sono contento, 48.9 al mattino non l’avevo mai nuotato. non ero molto concentrato. Mi accontento di questo tempo.

Alessandro Miressi: Sono entrato in gara con lo spirito di fare bene. Oggi era importante rientrare con la staffetta. Le sensazioni in acqua non sono al top, sono cosi cosi, adesso devo pensare agli europei.

Silvia Di Pietro: Non era scontato entrare questa mattina, ci siamo riusciti con il quinto tempo, Stasera faremo una gara più aggressiva.

Chiara Tarantino: Sono abbastanza contenta. Stamattina mi sentivo molto meglio, speriamo nel pomeriggio.

Gregorio Paltrinieri in finale nei 1500 stile libero con il settimo tempo (14..54.56), miglior crono per il mezzofondista tedesco Florian Weelbrock (14.50.12), di difficile interpretazione la prova dell’azzurro che ha accusato un lieve calo dell’andatura da metà prova in poi.

Photo Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

La gestione di gara

Gregorio Paltrinieri: Una gara piuttosto sottotono, devo trovare la mentalità giusta domani, però cosi non posso nuotare. La competizione è sempre più agguerrita, sono rimasto scottato dall’800, forse potevo nuotarlo meglio, devo giocare sui miei punti di forza, nella finale degli 800 ho fatto fatica a trovarli. Sono in finale, domani è un’altra gara, occorre fare la gara giusta, alle volte è questione di strategia. Fino al ciclo olimpico stava andando tutto bene, adesso è iniziato un’altro ciclo ed è più difficile mentalmente trovare le motivazioni giuste da mettere in acqua.

MATTINO – batterie

  • 50 SL D – Di Pietro 25.33 Q
  • 50 DO U – Ceccon 24.60 Q, Lamberti 25.16 (SP)
  • 50 RA D – Pilato 29.80 Q, Castiglioni SQ
  • 4×100 SL mixed – 5) Italia 3.26.00 Q
    • DEPLANO Leonardo 48.92
    • MIRESSI Alessandro 48.16
    • Di PIETRO Silvia 54.62
    • TARANTINO Chiara 54.30
  • 1500 SL U – 7) Paltrinieri 14.54.56 Q

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F)
(dalle 18.00) – TV: Rai Sport HD

  • 50 FA D (F)
  • 50 SL U (F)Lorenzo Zazzeri
  • 50 SL D – Di Pietro
  • 50 RA D – Pilato
  • 100 FA U (F)
  • 200 DO D (F)Margherita Panziera
  • 50 DO U – Ceccon, Lamberti
  • 800 SL D (F) – Simona Quadarella
  • 4×100 SL mixed (F)Italia

il programma di domani

GIORNO 8 – Sabato 25 giugno – START LIST

MATTINO – batterie
(dalle 9.00) – TV: Rai Sport HD

  • 400 MX D –
  • 4×100 MX U – Italia
  • 4×100 MX D – Italia

POMERIGGIO – Semifinali e Finali (F)
(dalle 18.00) – TV: Rai Sport HD

  • 50 DO U (F)
  • 50 RA D (F)
  • 1500 SL U (F) – Gregorio Paltrinieri
  • 50 SL D (F) –
  • 400 MX D (F) –
  • 4×100 MX U (F) –
  • 4×100 MX D (F)

MEDAGLIERE AZZURRO (5)

ORO (3)

  • 100 RA D – Benedetta Pilato 1.05.93
  • 100 DO U – Thomas Ceccon 51.60 WR
  • 100 RA U – Nicolo Martinenghi 58.26 RI

ARGENTO (1)

  • 50 RA U – Nicolo Martinenghi 26.48

BRONZO (1)

  • 4×100 SL U – Italia 3.10.95
    • Alessandro Miressi 48.38
    • Thomas Ceccon 47.57
    • Lorenzo Zazzeri 47.35
    • Manuel Frigo 47.65

PRIMATI NAZIONALI (5)

  • 100 DO U – Thomas Ceccon 52.12
  • 50 FA U – Thomas Ceccon 22.88
  • 50 FA U – Thomas Ceccon 22.79
  • 100 RA U – Nicolo Martinenghi 58.26
  • 100 DO U – Thomas Ceccon 51.60
  • 100 DO U – Thomas Ceccon 24.60

PRIMATI MONDIALI (2)

  • 100 DO U – Thomas Ceccon (ITA) 51.60
  • 200 FA U – Kristof MILAK (HUN) 1:50.34

PRIMATI EUROPEI (3)

  • 400 MX U – Leon MARCHAND (FRA) 4:04.28
  • 100 DO U – Thomas Ceccon (ITA) 51.60
  • 200 FA U – Kristof MILAK (HUN) 1:50.34

PRIMATI DEL MONDO JUNIORES (6)

  • 200 FA D – Summer MCINTOSH (CAN) 2:05.20
  • 200 SL U – David POPOVICI (ROM) 1.44.40
  • 200 MX D – Leah HAYES (USA) 2:08.91
  • 200 SL U – David POPOVICI (ROM) 1:43.21
  • 100 SL U – David POPOVICI (ROM) 47.13
  • 200 FA D – Summer MCINTOSH (CAN) 2.05.79

FINALISTI AZZURRI

  1. 100 RA D – 1) Benedetta Pilato 1.05.93
  2. 100 DO U – 1) Thomas Ceccon 51.60 WR
  3. 1500 SL D – 5) Simona Quadarella 16:03.84
  4. 400 SL U – 5) Marco De Tullio 3.44.14
  5. 4×100 SL U – 3) Italia 3.10.95
  6. 100 RA U – 1) Nicolò Martinenghi 58.26
  7. 50 FA U – 5) Thomas Ceccon 22.86
  8. 100 RA D – 1) Benedetta Pilato 1,05.93
  9. 100 DO U – 1) Thomas Ceccon 51.60
  10. 1500 SL D – 5) Simona Quadarella 16.03.84
  11. 800 SL U – 6) Gabriele Detti 7.47.75
  12. 800 SL U – 4) Gregorio Paltrinieri 7.41.19
  13. 50 RA U – 2) Nicolò Martinenghi 26.48
  14. 50 RA U – 5) Simone Cerasuolo 26.98
  15. 4×100 MX mixed – 4) Italia 3.41.67
  16. 100 SL U – 8) Alessandro Miressi 48.31
  17. 200 RA D – 7) Francesca Fangio 2.25.08
  18. 50 SL U – Lorenzo Zazzeri
  19. 200 DO D – Margherita Panziera
  20. 800 SL D – Simona Quadarella
  21. 1500 SL U – Gregorio Paltrinieri
  22. 4×100 MX Mixed – Italia

CAMPIONI DEL MONDO 2022

  • 4X200 SL U – USA 7.00.24
  • 200 RA U – Zac STUBBLETY-COOK (AUS) 2:07.07
  • 200 DO U – Ryan MURPHY (USA) 1:54.52
  • 200 RA D  – Lilly King  (USA) – 2.22.41
  • 100 SL D –  Mollie O’Callaghan (AUS) 52.67
  • 4X200 SL D – USA  7.41.45
  • 200 MX U – Leon MARCHAND (FRA) 1:55.22
  • 50 DO D – Kylie MASSE (CAN) 27.31
  • 100 SL U – David POPOVICI (ROM) 47.58
  • 200 FA D – Summer MCINTOSH (CAN) 2:05.20 WJ
  • 4X100 MX Mixed – USA 3:38.79
  • 800 SL U – Robert FINKE (USA) 7:39.36
  • 200 SL D – Junxuan YANG (CHN) 1:54.92
  • 200 FA U – Kristof MILAK (HUN) 1:50.34 WR/ER
  • 50 RA U – Nick FINK (USA) 26.45
  • 100 RA D – Benedetta PILATO (ITA) 1.05.93
  • 100 DO D – Regan Smith (USA) 58.22
  • 100 DO U – Thomas CECCON (ITA) 51.60
  • 1500 SL D – Katie Ledecky (USA) 15:30.15
  • 200 SL U – David POPOVICI (ROM) 1:43.21
  • 200 MX D –  Alex WALSH (USA) 2:07.13
  • 50 FA U – Caeleb DRESSEL (USA) 22.57
  • 100 FA D – Torri HUSKE (USA) 55.64
  • 100 RA U – Nicolo MARTINENGHI (ITA) 58.26 RI
  • 400 SL U – Elijah WINNINGTON (AUS) 3:41.22
  • 400 SL D –  Katie LEDECKY (USA) 3:58.15
  • 400 MX U – Leon MARCHAND (FRA) 4:04.28 ER CR
  • 4×100 SL U –  USA 3.09.34
  • 4X100 SL D – AUSTRALIA 3.30.95

TIMING DELLA SETTIMA GIORNATA

RIFERIMENTI

TEAM ITALIA

La squadra per i Mondiali – Budapest (Ungheria), 18-25 giugno (29 atleti)
Stefano Ballo (Esercito/Time Limit), Federico Burdisso (Esercito/Aurelia Nuoto), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can Vittorino Da Feltre), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Simone Cerasuolo (Fiamme Oro/Imolanuoto), Matteo Ciampi (Esercito/Livorno Aquatics), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Marco De Tullio (CC Aniene), Leonardo De Plano (CC Aniene), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Stefano Di Cola (Marina Militare/CC Aniene), Luca Dotto (Carabineiri/Larus), Manuel Frigo (Fiamme Oro/Team Veneto), Lorenzo Galossi (CC Aniene), Michele Lamberti (Fiamme Gialle/GAM Brescia), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport), Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia); Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrica), Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene), Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Benedetta Pilato (CC Aniene), Simona Quadarella (CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene), Chiara Tarantino (Fiamme Gialle).

CAMPIONI DEL MONDO IN CARICA

  • 50 STILE LIBERO – Caeleb DRESSEL (USA) 21.04
  • 100 STILE LIBERO – Caeleb DRESSEL (USA) 46.96
  •  200 STILE LIBERO – Yang SUN (CHN) 1.44.93
  • 400 STILE LIBERO – SUN Yang (CHN) 3:42.44
  • 800 STILE LIBERO – Gregorio PALTRINIERI  (ITA) 7:39.27 -Record Europeo/Italiano
  • 1500 STILE LIBERO – Florian WELLBROK (GER) 14.36.54
  • 50 FARFALLA – Caleb DRESSEL (USA) 22.35 CR
  • 100 FARFALLA – Caeleb DRESSEL (USA) 49.66
  • 200 FARFALLA – Kristof MILAK (HUN) 1.50.73 World – Euro Record
  • 50 DORSO – Zane WADDELL (RSA) 24.43
  • 100 DORSO – Jiayu XU (CHN) 52.43
  • 200 DORSO – Evgeny RYLOV (RUS) 1:5340
  • 50 RANA – Adam PEATY (GBR) 26.06
  • 100 RANA – Adam PEATY (GBR) 57.14
  • 200 RANA – Antov CHUPKOV (RUS) 2:06.12 WR
  • 200 MISTI – Daiya SETO (JPN) 1.56.14
  • 400 MISTI – Daya SETO (JPN) 4.08.95

CAMPIONESSE DEL MONDO IN CARICA

  • 50 STILE LIBERO – Simone MANUEL (USA) 24.05
  • 100 STILE LIBERO – Simone MANUEL (USA) 52.04
  • 200 STILE LIBERO – Federica PELLEGRINI (ITA) 1.54.22
  • 400 STILE LIBERO – Ariarne TITMUS (AUS) 3:58.76
  • 800 STILE LIBERO – Katie LEDECKY (USA) 8.13.58
  • 1500 STILE LIBERO – Simona QUADARELLA (ITA) 15.40.89  RI
  • 50 FARFALLA – Sarah SJOESTROEM (SWE) 25.02
  •  100 FARFALLA – Margaret MACNEIL   (CAN) 55.83
  • 200 FARFALLA – Boglarka KAPAS (HUN) 2.06.78
  • 50 DORSO – Olivia SMOLIGA (USA) 27.33
  • 100 DORSO –  Kylie MASSE (CAN) 58.60
  • 200 DORSO – Regan SMITH (USA) 2.03.69
  • 50 RANA – Lilly KING (USA) 29.84
  • 100 RANA – Lilly KING (USA) 1.04.92
  • 200 RANA – Yulia EFIMOVA (RUS) 2:20.17
  •  200 MISTI – Katinka HOSSZU (HUN)2:07.53
  • 400 MISTI – Katinka HOSSZU (HUN) 4.30.39

Le precedenti giornate

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu